Sclerosi multipla secondaria progressiva, come posso rallentarne il progresso?

Ho 65 anni e quattro anni fa mi dissero che avevo la sclerosi multipla secondaria progressiva. In un primo momento mi fecero del cortisone e riuscii a camminare quasi normalmente, ma dopo un certo periodo mi aggravai e adesso cammino solo con due stampelle, guido con una macchina modificata... con l'uso del cortisone mi segnalarono anche il diabete di tipo 2. Vorrei capire se posso alleviare il disagio e rallentare il percorso.

Risposte di salute

alessandro forlivesi
Buongiorno, provi a visitare il sito www.bonnevie2014.com, sono trattamenti particolari che non richiedono il Vs. tempo nè la Vs. presenza fisica... Ovviamente vista la patologia dichiarata sarebbe già un inizio di "successo" se si riesce come dice Lei ad alleviare il disagio e rallentare il percorso. .Grazie e cordiali saluti. Alessandro Forlivesi

di alessandro forlivesi

Simona  Vizzinisi
Salve , la sclerosi multipla è una malattia del sistema immunitario, si assite infatti ad un attacco del sistema immunitario nei confronti del sistema nervoso centrale.Esattamente viene dannegiata la guaina di mielina che protegge le fibre nervose nel sistema nervoso centrale .Per sostenere la guarigione e la rigenerazione della mielina è basilare l'acido folico e la bitamina b12 .Come terapia anti infiammatoria assumere vitamina C , vitamina D, the verde , artiglio del diavolo e boswellia.Consumare omega 6 ogni giorno che si trova nel pesce , olive , noci e semi , inoltre assumere zinco, vitamina A e complesso di vitamina B.Per Rallentare i processi della sclerosi multipla è molto utile il Colostrum ,primo latte materno vaccino che ha un alto contenuto di immunoglobuline . Rimango a disposizione .

di Simona Vizzinisi