Muladhara

Salve, ho vari  quesiti da porvi, che cosa significa quando  Muladhara il chakra della radice ruota in senso anti-orario. Un maestro reiki mi disse che significava la non appartenenza al pianeta di nascita, è vero? (come esempio prendemmo un uomo). Poi avrei altre domande su i cakra e come si leggono con il pendolo. Gradirei una risposta chiara per la mia prima domanda, per la seconda invece vorrei  ricevere un consiglio su di uno o più libri da leggere. 

GRAZIE !

Risposte di salute

Guido PARENTE
Prima di tutto, cominciamo con lo spiegare cosa sono i Chakra. Chakra è un termine sanscrito che significa "vortice" o "ruota", che indica il continuo ruotare di questi centri di energia nei nostri corpi sottili; infatti è grazie a questi vortici, che vi è la trasmissione di energia vitale o prana ai diversi organi. (Wikipedia) Spesso, essi vengono raffigurati con il fiore del Loto o dei veri e propri Vortici di Luce. Per quanto riguarda l'essere umano si è soliti distinguere in sette corpi energetici o aure, o emanazioni. I Chakra sono sistemi energetici che collegano queste emanazioni tra di loro e con la realtà esterna. I Chakra sono altresì dei punti di contatto tra corpo, mente e spirito. Un altro aspetto molto importante e da sottolineare, a mio avviso, è dato dal fatto che, i chakra non sono sempre tutti aperti, ma sono più o meno disarmonici, vale a dire un’alternanza di chakra aperti e chiusi, ma sempre in armonia tra di loro. Dopo questa breve introduzione, trattiamo specificatamente la domanda posta da 65rev. Il Muladhara chakra o chakra della radice, è situato nella regione pelvica, alla base della spina dorsale tra l’ano e i genitali (zona perianale). È la radice dei Chakra. Il suo nome significa “base per l’Origine”. Il suo colore è il rosso. È un “magazzino” di energia ed è l’origine del destino, governa i plessi nervosi del coccige e del sacro. È collegato all’elemento terra, interagisce strettamente con i nostri istinti di sopravvivenza ed al nostro senso di realtà. La pratica su questo Chakra porta stabilità Uno squilibrio a livello di un chakra determinerebbe uno squilibrio d'energia negli organi associati. Possono esservi varie cause che portano allo squilibrio del chakra basale, ad esempio conflitti di realtà, comportamenti di dipendenza (droghe, alcol, sesso..), depressione. A livello psicologico, il chakra basale si occupa della direzione della vita, collegato strettamente con il senso di stabilità e di sicurezza. Abraham Maslow , noto per aver ideato una gerarchia dei bisogni umani raffigurata nella sua Piramide, pone il Muladhara nei desideri primari, nella ricerca di cibo, rifugio, sicurezza. Raffiguriamo mentalmente il chakra della radice come un albero, saremo così in grado di attirare energia dalla Madre Terra e provare il senso di stabilità e di pace interiore. ---------------------------------------- Per quanto attiene la seconda domanda, inerente una bibliografia sui Chakra, ebbene vi è una grande vastità di libri scritti su tutti e sette i chakra e persino su ognuno di essi; chiaramente, dalle letture è necessario trarre le giuste, condivise teorie evitando sviamenti che possono portare a incomprensioni. Posso consigliare: • Chakra. klausbernd Vollmar - Ed. Red • i Chakras Lattuada/Silveira – Ed. Terzo millennio • I chakra: l’universo in noi Albanese/cella /zanchib – Ed. Xenia • Ruote di luce – Bruyere –Ed Crisalide • Manuale dei chakra – Teoria e pratica – Sharamon - Ed.il punto d’incontro • Chakra la forza della vita – Osho- Ed Giunti • I chakra che guariscono – Ilchi – ed Armenia Dr Guido Parente Pranoterapeuta Psicosomatico e operatore Medicina Vibrazionale con le Campane Tibetane Cell +39.333.8593.007 E-mail: guidoparente@alice.it Homepage: http://guidoparente.com

di Guido PARENTE

Ringrazio per la risposta e mi scuso per il ritardo con cui io rispondo. Queste cose più o meno le sapeva ma il fatto che quel cakra ruoti in senso orario può considerarsi una semplice anomalia? Ipotizzando che il soggetto non usi droga o tutto quel che lei ha menzionato, perchè questo cakra dovrebbe comunque girare in senso antiorario?

Salve! Per la mia esperienza posso dirle che il primo chakra ruota in direzioni diverse negli uomini e nelle donne. Nelle donne ruota in senso antiorario, negli uomini orario. Questo e' il loro movimento normale. Chi le ha detto che il chakra ruota in senso contrario e con quale tecnica le e' stato visto questo? Un Chakra puo' essere piu' o meno bloccato,scarico o carico, ma non ruotare in senso contrario..! . Saluti

di ANTONELLA MARINI