Logo

TUTTI GLI SPECIALI

Semi di zucca, proprietà e uso

I semi di zucca, raccolti da alcune piante della famiglia delle Curcubitaceae, sono noti per le loro proprietà vermifughe. Richhi di minerali, risultano hanno un'azione benefica contro infiammazioni e cistiti. Scopriamoli meglio.

Semi di zucca

 

I principali nutrienti dei semi di zucca

Considerati i “parenti poveri” della famiglia dei semi oleosi, sono in realtà un alimento molto nutriente e contengono principi attivi davvero unici. Sono composti da grassi per circa il 50%, da carboidrati per il 24% e per circa il 18% da proteine. Ricchi di minerali come magnesio, zinco e selenio, di vitamina E, ma soprattutto di cucurbitina, un prezioso amminoacido dalle proprietà curative e vermifughe conosciute sin dall'antichità.

 

Proprietà

I semi di zucca sono usati da sempre come rimedio naturale contro i vermi: l'efficace azione vermifuga di questi semi porta al distaccamento dei parassiti dalle pareti intestinali agevolandone l'espulsione.
L'assunzione costante di questi semi ha inoltre un'azione benefica sul tono muscolare della vescica: aiuta a prevenire i disturbi legati all'ingrossamento della prostata ed è utile in generale a combattere i disturbi che interessano l'apparato urinario, anche femminile, come infiammazioni e cistite.

 

Scopri i rimedi naturali per i disturbi alla prostata

Achillea tra i rimedi per la prostata

 

I semi di zucca in cucina

I semi di zucca sono deliziosi snack da gustare al naturale, ma anche essiccati e successivamente tostati o cotti al forno, senza alcuna aggiunta di sale. Ottimi da sgranocchiare davanti la tv o da servire assieme ad un aperitivo. Nella varietà  di semi di zucca cucurbita stiriana i semi sono verdi e hanno un guscio talmente morbido che non hanno bisogno di essere sbucciati.

Se in cucina utilizzate la zucca, potete preparali da soli invece di acquistarli nei negozi. Come fare? Quando pulite la zucca non buttate via i semi; lavateli, riponeteli su una teglia ricoperta da carta da forno, salateli e fateli tostare in forno a 180° C fino la punto in cui diventeranno croccanti. 

Facendo cuocere i semi di zucca in acqua o latte si ottiene un decotto, dal sapore simile all'orzata, davvero prezioso per combattere l'insonnia e lenire irritazioni alla vescica.

 

LEGGI ANCHE 

Gli snack naturali fai da te

 

Altri articoli sui semi di zucca:
>  I benefici dell'olio di semi di zucca

 

Immagine | Wikimedia

CONTENUTI SU SEMI DI ZUCCA PAGINA SUCCESSIVA