Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

TACHICARDIA, LE POSSIBILI CAUSE

Quali sono le cause più comuni di tachicardia? Scopriamole insieme

Con il termine tachicardia si indica un’accelerazione della frequenza dei battiti cardiaci oltre le 100 pulsazioni al minuto.

Il ritmo cardiaco normale varia, in base al soggetto, dai 60 ai 90 battiti al minuti e mediamente ha una frequenza di 70-80 battiti al minuto.

Quando la frequenza cardiaca è sotto i 60 battiti al minuto si parla, invece, di bradicardia.

 

Le cause della tachicardia

L’accelerazione del battito cardiaco può essere dovuta a varie cause, alcune sono fisiologiche, altre patologiche. In ogni caso è importante individuare le cause della tachicardia per porre rimedio.

La tachicardia può insorgere:

  • In seguito a una forte emozione. Quando, per indicare che siamo innamorati, diciamo che ci batte forte il cuore è proprio vero, perché quel genere di emozione che proviamo di fronte alla persona amata nelle prime fasi dell’innamoramento causa un’accelerazione del battito cardiaco. Ovviamente un po’ di tachicardia “da innamoramento” è assolutamente fisiologica e non deve preoccuparci. Un’altra emozione spesso associata alla tachicardia è la paura.
  • Per uno sforzo fisico. Subito dopo un’intensa attività fisica la frequenza cardiaca è maggiore. Una regolare attività fisica, però, contribuisce a vincere la tachicardia. Le persone sportive, cioè, hanno in generale una frequenza cardiaca inferiore rispetto a chi non pratica sport e questo è uno dei motivi per cui l’attività fisica viene considerata salutare per cuore e vasi. Quando ci approccia allo sport è però importante farlo in maniera graduale, intensificando un po’ alla volta e seguendo i ritmi consentiti dalla propria età, dalle proprie condizioni di salute e dal proprio livello di allenamento.
  • In seguito al consumo eccessivo di caffè, tè, cioccolato, cacao e altre sostanze eccitanti. Uno o due caffè o tè al giorno non sono pericolosi, specie nei soggetti sani. Attenzione però al consumo associato di questi prodotti; se, per esempio, ho già bevuto due caffè è meglio non bere anche due tazze di tè…
  • Come conseguenza del fumo di sigarette.
  • Per l’assunzione di droghe.
  • Come conseguenza di ansia e stress.

Sono cause patologiche di tachicardia:

  • Febbre; quando la temperatura aumenta, aumenta anche il battito cardiaco.
  • Anemia.
  • Ipertiroidismo.
  • Ipovolemia, cioè riduzione del volume ematico in seguito a un’emorragia o a forte disidratazione.
  • Ipossia, cioè riduzione della quantità di ossigeno nel sangue, condizione che si verifica prevalentemente nel caso di patologie a carico del cuore e/o dei polmoni.
  • Assunzione di alcuni farmaci. Esistono diversi farmaci che possono causare tachicardia; per conoscere se quelli che si sta assumendo possono causare questo effetto collaterale è sufficiente leggere il foglietto illustrativo ed eventualmente chiedere chiarimenti al proprio medico curante.

 

Aritmia cardiaca: tipologie, sintomi, cause

 

Le possibili conseguenze della tachicardia

La tachicardia alla lunga può essere molto pericolosa. Si pensi, infatti, che le persone cronicamente tachicardiche hanno un’aspettativa di vita inferiore rispetto a quelle che non lo sono.

È stato infatti stimato che il rischio di eventi infausti a carico del sistema cardiovascolare nei soggetti con una frequenza cardiaca stabilmente pari o superiore a 90 battiti al minuti è tre volte più elevato rispetto a chi ha una frequenza cardiaca di 60 battiti al minuto.

 

Tachicardia in gravidanza

In gravidanza un po' di tachicardia può essere fisiologica, perché il cuore della mamma lavora di più del normale. Occore fare comunque attenzione perché una frequenza cardiaca accelerata nei nove mesi di gestazione può anche essere la spia di problemi relativi alla pressione arteriosa, di carenza di ferro e di disturbi a carico della tiroide, tutte condizioni che vanno monitorate e affrontate adeguatamente.

 

Leggi anche:
>  Tachicardia ventricolare: sintomi, cause, rimedi

>  Come usare il biancospino per la tachicardia

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: