Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

SPEZIE

Menta: proprietà, uso, valori nutrizionali

La menta è una spezia ricavata da Mentha species, una pianta della famiglia delle Labiate. Dall'azione digestiva, antisettica e rinfrescante, è utile per combattere la nausea e l'alitosi. Scopriamola meglio.

>  Descrizione della pianta

>  Proprietà e benefici della menta

>  Calorie e valori nutrizionali della menta

>  Uso in cucina

>  Curiosità sulla menta

Menta


Descrizione della menta

Si conoscono oltre 600 varietà di menta. La pianta tende infatti a incrociarsi spontaneamente dando origine a nuove varietà. Erba profumatissa, è molto usata nelle caramelle, nei chewing gum, negli sciroppi e nel dentifricio. Viene inoltre utilizzata in molte preparazioni medicinali e nei detergenti per l’igiene intima.

 

Proprietà e benefici della menta

La menta è rinfrescante e aiuta nella digestione. Strofinata sui denti aiuta a prevenire e a combattere l’alitosi. Il mentolo contenuto nella menta ha proprietà che stimolano l’attività gastrica; è quindi un valido alleato contro i problemi di degestione.

Il mentolo, inoltre, ha proprietà analgesiche ed antiemetiche; la menta può quindi essere utilizzata per combattere nausea e vomito.

 

Calorie e valori nutrizionali della menta

100 g di liquirizia contengono 285 kcal, e:

  • Proteine 19,93 g
  • Carboidrati 52,04 g
  • Grassi 6,03 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Fibra alimentare 29,8 g
  • Sodio 344 mg

 

Puoi approfondire le proprietà e le controindicazioni dell'olio essenziale di menta

Olio essenziale di menta

 

Uso in cucina

La menta si utilizza per profumare piatti dolci e salati e per aromatizzare il tè. Per preparare una bevanda rinfrescante la qualità più adatta è la menta piperita. Ecco una ricetta: preparare un infuso con tè verde, foglie di menta fresca e qualche fogliolina di salvia fresca.

In un litro d’acqua, circa 30 grammi di tè, 10/15 foglioline di menta e 4/5 foglioline di salvia. Filtrare e addolcire con zucchero integrale di canna. Far raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo.

 

Scopri anche le proprietà e l'uso della tintura madre di menta

 

Curiosità sulla menta

  • L’olio essenziale di menta, se usato in maniera sbagliata e a dosi eccessive, può avere un effetto simile a quello di alcune sostanze stupefacenti. Può inoltre causare aritmie. Come tutti gli altri oli essenziali va quindi sempre utilizzato con criterio e in seguito al consiglio di uno specialista.
  • Il Mojito, il noto cocktail a base di menta, rum, zucchero di canna, lime e acqua tonica, è stato inventato in un bar di L’Avana, La Bodeguita del Medio, frequentata molto da Hernest Hemingway che amava particolarmente questo cocktail e che ne ha decretato il successo. Il piccolo ristorante, che si trova oggi nel centro della città, è una frequentata meta turistica.
  • La leggenda narra che i primi a mescolare la menta con l’alcol furono i pirati dei Caraibi.

 

LEGGI ANCHE
La menta tra i rimedi naturali contro il vomito

 

Altri articoli sulla menta:
>  Come preprarare la tisana alla menta
>  Olio di menta, non solo aroma e freschezza
>  Cosmetici fai da te con l'olio essenziale di menta

>  Il tè alla menta

La menta e le tisane digestive

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy