Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

ORTAGGI

Melanzane: proprietà, valori nutrizionali, calorie

La melanzana (Solanum melongena) è una pianta della famiglia delle Solanaceae molto ricca di minerali e antiossidanti. Scopriamone meglio le proprietà e i valori nutrizionale. 

>  1. Proprietà e benefici della melanzana

>  2. Calorie e valori nutrizionali della melanzana

>  3. Alleata di 

>  4. Descrizione della melanzana

>  5. Curiosità

>  6. Una ricetta con la melanzana

Melanzane

 

Proprietà delle melanzane

Le melanzane sono ricchissime di minerali, in particolare potassio, fosforo e magnesio; sono quindi un utile aiuto durante l’estate, quando con la sudorazione si tende a perdere minerali, soprattutto potassio.

Contengono inoltre una buona quota di vitamine, in particolare vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina K e vitamina J.

Le melanzane sono ricchissime di acqua e, per questo motivo, possono essere considerate un alimento depurativo, utile in caso di ritenzione urinaria. Sono poco caloriche e piuttosto ricche di fibre; sono dunque utili anche in caso di diete dimagranti e per combattere la stitichezza.

Le melanzane, inoltre, stimolano la produzione di bile e aiutano a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue. Come tutti i vegetali di colore viola, le melanzane sono molto ricche di antiossidanti.

 

Calorie e valori nutrizionali della melanzana

100 g di melanzane contengono 18 kcal / 74 kj. 

Inoltre, per ogni 100 g di questo ortaggio, abbiamo:

  • Acqua 92,70 g
  • Carboidrati 2,60 g
  • Zuccheri solubili 2,60 g
  • Proteine 1,10g
  • Grassi 0,40 g
  • Colesterolo 0 g
  • Fibra totale 2,60 g
  • Sodio 26 mg
  • Potassio 184 mg
  • Ferro 0,30 mg
  • Calcio 14 mg
  • Fosforo 33 mg
  • Vitamina B1 0,05 mg
  • Vitamina B2 0,05 mg
  • Vitamina B3 0,6 mg
  • Vitamina C 11 mg

 

Melanzane, alleate di

Intestino, sistema cardiovascolare, fegato, apparato urinario.

 

Descrizione della melanzana

Le melanzane sono originarie dell’India, dove crescevano spontaneamente già 4.000 anni fa. L’Italia è oggi uno dei maggiori produttori di quest’ortaggio a livello mondiale.

Le melanzane sono un prodotto tipicamente estivo. Certo, è ormai possibile trovarle sui banchi dei supermercati tutto l’anno, ma è consigliabile consumarle quando sono di stagione. Non vanno mai mangiate crude, non solo perché il sapore in quel caso non è gradevole, ma anche perché contengono solanina, una sostanza tossica che si perde durante la cottura.

Esistono moltissimi tipi di melanzane che si distinguono, solitamente, per la forma, che può essere tonda, allungata e ovale, e per il colore, che va dal lilla molto chiaro al viola intenso. 

 

Scopri come preparare la versione light della parmigiana di melanzane

Parmigiana light

 

Curiosità sulla melanzana

Le melanzane assorbono molto olio, attenzione quindi ai condimenti, altrimenti si renderà molto calorico un cibo che non lo è.

Per togliere l’amaro dalle melanzane, prima di cucinarle vanno tagliate a fette e ricoperte di sale grosso; in genere basta tenerle così per circa mezz’ora; a volte, però, può volerci più tempo.

 

Una ricetta con la melanzana

Le melanzane sono le regine di tantissimi piatti estivi: sono notissime la parmigiana e le orecchiette alla norma, tanto per citare due piatti della tradizione mediterranea.

Qui proponiamo una ricetta leggera e semplice, adatta anche ai più piccoli: le pizzette di melanzane.
Prendere due melanzane tonde e tagliarle a fette. Ricoprirle di sale e lasciarle riposare per circa mezz’ora; sciacquarle e riporle in una teglia (sotto è consigliabile mettere un foglio di carta da forno).

Condire con origano, un filo di olio extravergine d’oliva, pomodoro pelato e una fettina di scamorza. L’aspetto deve ricordare quello di una piccolissima pizza margherita. Cuocere in forno a 180 gradi per 15 minuti circa. Servire con foglie fresche di basilico.

 

Come conservare al meglio la frutta e la verdura

 

Altre ricette con le melanzane:

>  Le melanzane tra le verdure di luglio: scopri le altre

>  Ciambella di riso al pesto con melanzane

>  Halim bademjan, crema di melanzane al sale blu di Persia

Verdura top di luglio: come cucinare le melanzane

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy