Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

DISTURBI E RIMEDI NATURALI

Mastite: sintomi, cause, cure e rimedi

La mastite è l'infiammazione di una zona della mammella, dovuta spesso ad un'infezione batterica, che si manifesta tipicamente nelle donne che allattano. Scopriamola meglio.

>  Sintomi e cause della mastite

>  Alimentazione in caso di mastite

>  Rimedi fitoterapici

>  Medicina tradizionale cinese

>  Rimedi omeopatici contro la mastite

>  Esercizi in caso di mastite

 

Anatomia del seno femminile

Anatomia seno

 

Sintomi e cause della mastite

Il fattore scatenante più frequentemente in gioco nell'infiammazione al seno è l'ostruzione dei dotti galattofori, per l'innestarsi di un'infezione batterica, scatenata di solito dallo Staphilococcus aureus, che può trasmettersi alla ghiandola attraverso le ragadi, quei piccoli taglietti che si formano attorno al capezzolo.

In seguito al processo infiammatorio, si manifestano svariati sintomi: seno gonfio, dolorante e arrossato, accompagnato da febbre alta, malessere generale e ingrossamento dei linfonodi regionali. 

La mastite puerperale non rappresenta un pericolo per la salute del lattante, perchè l'infezione non arriva a compromettere il latte, il bambino non subisce conseguenze perchè verrà comunque protetto dalle proprietà antibatteriche de latte stesso.

Sono molto colpiti gli animali domestici, specie nella cagna, le cui mammelle inguinali possono essere facilmente colpite.

 

Alimentazione in caso di mastite

Privilegiare un regime dietetico vegetariano basato su un adeguato consumo di cereali integrali in chicchi e legumi, prodotti da forno a base di farine integrali macinate in pietra e a lievitazione naturale, soia e derivati. Consumare frutta e verdura in quantità notevoli.

L’aglio, insieme ad altri vegetali, contiene proprietà antibiotiche. Invece di usare un rimedio prescritto dal medico, mangiando l’aglio puoi aiutare a migliorare la situazione dell’infezione al tuo seno. È vero, il latte può avere per un pò di tempo un gusto non proprio idilliaco per il tuo bambino, ma tu ti sentirai meglio e a lui non farà alcun male. 

Per quanto possa sembrare strano, la foglia di cavolo è un rimedio rodato. Schiacciate la foglia di cavolo con un mattarello se essa è troppo rigida e non si adagia bene su tutta la superficie della mammella. Avvolgete la mammella con le foglie di cavolo e lasciatele agire per 20 minuti (due volte al giorno). Questo metodo dovrebbe funzionare dopo due o tre applicazioni. Alcune donne le applicano dopo ogni poppata.

 

Rimedi fitoterapici

L'agnocasto e la centella asiatica sono ottime nel trattamento della mastite.

 

L'agnocasto tra i rimedi contro la mastite

Agnocasto, proprietà e benefici

 

Medicina Tradizionale Cinese 

Questo disturbo è collegato a una stasi di Qi del Fegato, a un deficit di Qi di Xue o da Calore di Stomaco.

Lo scopo della terapia è di sedare il dolore, mobilizzare il Qi del Fegato, disperdere il Calore di Stomaco e tonificare il Qi di Xue.

 

Rimedi omeopatici contro la mastite

Il processo infiammatorio del seno deve essere attentamente monitorato dal medico. Vengono indicati alcuni dei rimedi omeopatici più frequentemente utilizzati nel trattamento della congestione dolorosa mammaria. In generale si consiglia di alternare Belladonna Bryonia.

Occorre comunque sempre rivolgersi al proprio omeopata per capire insieme com procedere nel trattamento.

 

Esercizi in caso di mastite

Allattare più spesso, applicare una fonte di acqua leggermente calda mentre si fa la doccia e si massaggia il seno sono ottime soluzioni. 

 

LEGGI ANCHE
Il prezzemolo, tra i rimedi naturali contro la mastite

 

Immagine | Motherbabyuniversity.com

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy