Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

FRUTTA

Mandarino: proprietà, valori nutrizionali, calorie

Il mandarino è un frutto ricco di vitamine, in particolare vitamina C, dal quale si ricava un olio essenziale utile contro la cellulite. Scopriamolo meglio.

>  1. Descrizione dei mandarini

>  2. Proprietà e benefici dei mandarini

>  3. Calorie e valori nutrizionali dei mandarini

>  4. Alleate di

>  5. Curiosità sui mandarini

>  6. Una ricetta nella manica

Mandarini

 

Descrizione dei mandarini

Il mandarino appartiene alla famiglia delle Rutacee. Ne esistono diverse varietà; tra le più comuni citiamo Citrus reticulataCitrus nobilis e Critus clementina.

In genere viene consumato fresco ma è possibile gustarlo anche sotto forma di confettura. È un frutto tipico delle stagioni fredde e se ne possono apprezzare le proprietà soprattutto tra dicembre e marzo.

Tra gli agrumi è quello più ricco di zuccheri, il che lo rende il più dolce, ma anche il più calorico di questa categoria di frutti.

 

Proprietà e benefici dei mandarini

La buccia di mandarino è ricca di limonane, una sostanza antiossidante. Sempre dalla buccia si ricava l’olio essenziale di mandarino, utilizzato, per esempio, contro la cellulite.

Quanto a nutrienti, il mandarino è molto ricco di vitamina C, ma contiene anche vitamine del gruppo B, vitamina A, vitamina P, acido folico e diversi minerali tra cui magnesio, potassio, calcio e ferro. Il mandarino contiene, inoltre, bromo, sostanza che favorisce il sonno e il rilassamento.

È facilmente digeribile e, essendo ricco di fibre, aiuta il regolare funzionamento dell’intestino. È un buon alleato nella prevenzione delle malattie da raffreddamento e aiuta a proteggere capillari e ossa. 

 

Calorie e valori nutrizionali dei mandarini

100 g di mandarini contengono 72 kcal / 303 kj.

Inoltre, per ogni 100 g di questo prodotto, abbiamo:

  • Acqua 81,4 g
  • Carboidrati 17,6 g
  • Zuccheri 17,6 g
  • Proteine 0,9 g 
  • Grassi 0,3 g
  • Colesterolo 0 g
  • Fibra totale 1,7 g
  • Sodio 1 mg
  • Potassio 210 mg
  • Ferro 0,3 mg
  • Calcio 32 mg
  • Fosforo 19 mg
  • Vitamina B1 0,08 mg
  • Vitamina B2 0,07 mg
  • Vitamina B3 0,3 mg
  • Vitamina A 18 µg 
  • Vitamina C 42 mg 

 

Mandarino, alleato di

Intestino, ossa, cuore.

 

I mandarini tra gli alimenti adatti in caso di cistite

Cistite, rimedi naturali

 

Curiosità sui mandarini

Nel periodo natalizio il mandarino viene spesso usato anche a scopo decorativo da chi ama le decorazioni “da mangiare”.  Per un albero di Natale colorato, ma anche goloso, può essere abbinato ad arance, stecche di cannella, biscotti, frutta candita e bastoncini di zucchero.

 

Una ricetta con i mandarini

Ecco una ricetta per preparare biscotti agli agrumi, semplici e gustosi, ottimi anche per le colazioni delle feste, come il Natale.
Ingredienti:

  • 300 grammi di farina di grano kamut,
  • 100 grammi di zucchero integrale di canna,
  • 100 grammi di burro,
  • due cucchiai di miele agli agrumi,
  • la buccia grattugiata di un’arancia non trattata,
  • la buccia grattugiata di un limone non trattato,
  • la buccia grattugiata di due mandarini non trattati,
  • un uovo intero,
  • sale,
  • bicarbonato.

Procedimento. Mettere tutti gli ingredienti su una spianatoia, ad eccezione di uovo e burro. Mescolare gli ingredienti con le mani e incorporare poi al composto prima l’uovo e poi il burro. Una volta ottenuta una palla di pasta, farla riposare in frigo per mezz'ora, stenderla con il matterello e tagliare i biscotti.
Cuocere in forno a 180 gradi per circa 5 minuti.

 

Scopri anche le proprietà e l'uso del mandarino cinese, il kumquat

 

Altri articoli sui mandarini:
>  I mandarini tra i frutti di dicembre

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy