Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

INTEGRATORI ALIMENTARI NATURALI

Integratori naturali per gli occhi e la vista

A cura di Paola Ferro, Naturopata

 

Gli integratori naturali per gli occhi, come gli alimenti che contengono la vitamina A o il gingko biloba, sono utili per le infezioni, disturbi oculari come la cataratta, e numerose altre patologie o fastidi che possono interessare gli occhi. Scopriamoli meglio.

>  Gli occhi, organi della vista

>  I disturbi più comuni

>  Integratori alimentari per occhi e vista

>  Integratori fitoterapici

Integratori naturali alimentari per gli occhi

 

Gli occhi, organi della vista

Gli occhi rappresentano uno dei nostri organi sensoriali in quanto rappresentano un punto di contatto fra il nostro organismo e l’ambiente che ci circonda.  Sono strutture molto complesse composti ciascuno  da un globo oculare di circa 2.5 cm e  si trovano all’interno della cavità orbitaria nel cranio . 

Gli occhi sono composti da 3 strati detti anche tonache:

  1. tonaca fibrosa formata  da cornea e sclera;
  2. tonaca vascolare, con l’ iride anteriormente  (perforata dal foro pupillare, o pupilla), il  corpo ciliare (al cui interno si attacca il muscolo ciliare che muove il cristallino) e la corioidea;
  3. tonaca nervosa o rètina, costituita dalla membrana di Jacob (o strato dei coni e dei bastoncelli), lo strato di cellule bipolari e lo strato di cellule multipolari.

Gli occhi sono gli organi di senso deputati alla vista attraverso un fenomeno molto complesso attraverso il quale la luce colpisce  i recettori retinici (coni e bastoncelli) che trasformano le sensazioni di colore, forme e intensità luminosa in impulsi nervosi. Questi impulsi sono trasmessi tramite le fibre nervose retiniche al nervo ottico, un fascio di fibre nervose che collega la parte posteriore del globo oculare con il cervello, il quale elabora e interpreta gli impulsi nervosi ricevuti.

 

I disturbi più comuni

Gli occhi e la vista possono essere assoggettati a problematiche varie sia di tipo strutturale che di tipo funzionale, quali :

  • la miopia: è quel difetto della vista che determina una difficoltà nella visione per lontano lasciando una buona visione da vicino. 
  • l'ipermetropia: Nell’occhio normale i raggi luminosi provenienti dagli oggetti distanti vanno a fuoco precisamente sulla retina. Nell’occhio ipermetrope invece, in assenza di accomodazione, i raggi luminosi vanno a fuoco dietro alla retina creando quindi un’immagine confusa. 
  • l'astigmatismo: è un difetto di messa a fuoco dovuto alla conformazione della cornea che nel soggetto normale ha forma simmetrica,  sferica mentre nell’astigmatico ha forma asimmetrica, ellissoidale, ovalare. 
  • la presbiopia: è un disturbo della vista che di solito insorge verso i 45-50 anni e che costringe ad utilizzare degli occhiali per vedere “da vicino”.

 

Scopri anche i rimedi omeopatici contro i disturbi degli occhi

 

Integratori alimentari per gli occhi e la vista

Gli occhi e la vista come tutti gli altri organi, traggono beneficio anche dagli alimenti e dalle vitamine in essi contenute.

  • Vitamina A: (in particolare il beta carotene) è indispensabile nel meccanismo della visione crepuscolare e diurna. La carenza di vitamina A, di conseguenza, comporta un deficit nella visione notturna e secchezza oculare, cecità causata dall'opacizzazione della cornea, predisposizione alle infezioni, ulcerazioni. La Vitamina A è contenuta in molti alimenti oltre alle  note carote, anche zucca, latte, uova, fegato e cibi animali in genere, sono fonti di vitamina A. Anche il salak è ricco di vitamina A e utilizzato come rimedio per i problemi della isa 
  • Vitamina B2: la sua carenza, infatti, può provocare bruciore, sensibilità alla luce, prurito, lacrimazione, fino alla paralisi dei muscoli oculari. Questa vitamina si trova nel fegato, nei cereali, nel lievito e nelle uova.
  • Vitamina C: (o acido ascorbico) protegge l'organismo dall'attacco dei radicali liberi. La vitamina C è utile nel trattamento del glaucoma e puo’ contrastare la progressiva perdita della vista, evitando “l'indurimento” dell'occhio. È utilizzata anche nella prevenzione delle ulcere corneali ed è utile nell'eliminazione delle infezioni. Si trova in particolare nel limone, negli agrumi in generale, nei vegetali a foglia larga, nelle fragole, nei peperoni, nei pomodori e nei cavolfiori.
  • Vitamina E: o tocoferolo, ha  potenzialità antiossidanti ed è utile  per la prevenzione di disturbi oculari come cataratta e AMD (degenerazione maculare dell'età adulta). Inoltre, ha portato risultati positivi anche nel rafforzamento dei muscoli oculari e nella prevenzione della vista annebbiata. La  vitamina E si trova in alimenti come cereali, mandorle, olio di mais, olio di germe di grano, nocciole.

 

Anche lo zinco è utile per la vista: scopri quali alimenti lo contengono

Zinco

 

Integratori erboristici

  • Picnogenolo: è un potente antiossidante derivato dalla corteccia del pino marittimo francese. Riduce le perdite di sostanze nella retina riparando i capillari oculari.
  • Mirtillo: è ricco di un particolare bioflavonoide che accelera la rigenerazione della rodopsina, il pigmento porpora presente nei bastoncelli degli occhi (recettori della vista). 
  • Silimarina: che è il componente principale del cardo mariano, risulta assai importante per il supporto del fegato. Il fegato è l’organo chiave per l’occhio, poiché in esso sono immagazzinate ed attivate tutte le vitamine liposolubili ed il glutatione . 
  • Gingko biloba: è un dilatatore cerebro-vascolare selettivo e sembra aumentare la circolazione nella zona posteriore dell’occhio oltre a migliorare l’afflusso ematico nell’occhio. Coadiuvante nel trattamento della degenerazione maculare e nel glaucoma. Non puo’ essere assunto in associazione a  farmaci anti-aggreganti piastrinici.
  • Eufrasia: colliri ed impacchi di questo fiore sono estramamente utili per trattare l’irritazione e l’arrosamento degli occhi.

 

LEGGI ANCHE

Gli integratori naturali antiossidanti utili per la vista

 

Altri articoli sulla salute di occhi e vista:

>  Le cure naturali per gli occhi
>  Occhi belli con il fiordaliso
>  Ginnastica oculare: esercizi fai da te

Ginkgo Biloba, integratore naturale per gli occhi

Le vitamine per gli occhi

>  Come preparare la tisana al mirtillo per la salute degli occhi

Colliri naturali: quali sono e come usarli

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy