Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

DISTURBI E RIMEDI NATURALI

Inappetenza: sintomi, cause, cure e rimedi

L'inappetenza è la mancanza di appetito, un sintomo assai comune, che riconosce basi fisiologiche, cause patologiche e anche motivazioni psicologiche. Scopriamola meglio.

>  Sintomi e cause dell'inappetenza

>  Alimentazione in caso di inappetenza

>  Rimedi fitoterapici

>  Fiori di Bach contro l'inappetenza

>  Medicina tradizionale cinese per l'inappetenza

>  Rimedi omeopatici

Inappetenza

 

Sintomi e cause dell'inappetenza

Il problema dell'inappetenza non deve destare alcuna preoccupazione se riguarda un bambino, in quanto è infatti ancora forte l'istinto di autoregolazione dell'appetito. Febbre, mal di gola, otite, malattie esantematiche, infezioni delle vie urinarie, intolleranze alimentari, malassorbimenti sono alcune delle condizioni patologiche capaci di generare inappetenza.  

I virus influenzali possono causare inappetenza. Anche i farmaci possono alterare il senso del gusto. L'inappetenza può essere episodica o anche l'espressione di una malattia organica o di un disagio psicologico. Nell'adulto l'inappetenza grave può essere legata a malattie tumorali oppure a disturbi gastrointestinali, o ancora a stati depressivi o a demenza in fase precoce.

 

Alimentazione in caso di inappetenza

In caso di episodi di inappetenza, il corpo ci sta mandando segnali e vale la pena ascoltarli. Rivedere la dieta e la salute e creare un rapporto funzionale della seconda sulla prima.

Meglio aumentare l'apporto degli alimenti ricchi di vitamine del gruppo B. Dare la preferenza agli alimenti a elevato apporto di acidi grassi omega-6 e omega-3. 

Alimenti da evitare: prodotti a base di farine raffinate, le bevande alcoliche, carni provenienti da animali da allevamento, gli alimenti addizionati con additivi, il caffè e il tè nero. 

 

Rimedi fitoterapici 

Per stimolare l'appetito può essere preparata una tisana di Ippocastano. L'estratto fluido di Achillea può essere utilizzato come rimineralizzante.

 

Fiori di Bach contro l'inappetenza

Per l'inappetenza nel bambino nato prematuro il fiore di Bach indicato è Chestnut Bud, che lo aiuta a ritrovare l'appetito.

 

Puoi approfondire le proprietà, l'uso e le controindicazioni di Chestnut Bud

Chestnut Bud, fiore di Bach n. 7

 

Medicina tradizionale cinese per l'inappetenza

Secondo la Medicina tradizionale cinese questo disturbo ha due componenti fondamentali, la prima psichica che tende a bloccare lo stimolo della fame e il secondo organico, comunque legato alla condizione mentale, che rende difficoltoso il transito del cibo rendendone istintivo il rifiuto.

 

Rimedi omeopatici  

E' sempre bene analizzare gli episodi di inappetenza insieme all'omeopata, per capire come configurarli in un quadro generale. Di base comunque si divide la terapia omeopatica in due criteridi base: 

Trattamento sintomatico

  • Avena sativa - Gentiana lutea - Medicago sativa 3 DH 5 granuli, 3 volte al dì del complesso costituito da avena, genziana e alfa-alfa.
  • China 5 CH 5 granuli, 3 volte al dì.
  • Lycopodium clayatum 5 CH  5 granuli 3 volte al dì, diradando le somministrazioni in base al miglioramento. 

Trattamento di fondo

  • Natrum muriaticum 9 CH 5 granuli, 1 volta al dì, diradando in base al miglioramento. 
  • Esercizi  in caso di inappetenza

Respirare è un ottimo modo per riprendere contatto con il proprio senso del nutrimento. Mangare significa mettere dentro energia e la prima forma di quel che introduciamo parte proprio dalla respirazione. Anche la meditazione è ottima. In generale, riprendere qualsiasi tipo di allenamento del corpo, consente di rirpistinare i ritmi del sonno e della fame.

 

LEGGI ANCHE
L'assenzio tra i rimedi contro l'inappetenza

 

Altri articoli sull'inappetenza:
>  Il tuina pediatrico contro inappetenza, stanchezza e svogliatezza

 

Immagine | Littlebeetle.net | Pixabay

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy