Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

NUTRACEUTICA

Glucosamina, proprietà e benefici

A cura di Veronica Pacella, Nutrizionista

 

La glucosamina è un amino monosaccaride. E’ un normale costituente de glicosaminoglicani e dei proteoglicani presenti nel liquido sinoviale e nella matrice cartilaginea.  Scopriamola meglio.

Glucosamina molecola

 

A cosa serve la glucosamina

E’ il punto di partenza per la sintesi di molte importanti macromolecole, come le glicoproteine, i glicolipidi e i mucopolisaccaridi. Queste macromolecole sono componenti di numerosi tessuti nel tratto digestivo, respiratorio, in alcune strutture dell’occhio, nel sangue, delle valvole cardiache oltre che, in gran parte, nel liquido sinoviale, nei tendini, nei legamenti e nelle articolazioni.

Viene utilizzata per la biosintesi dell’acido ialuronico, del liquido sinoviale e dei proteoglicani della sostanza fondamentale della cartilagine articolare.

Gli ioni solfato della glucosamina solfato, derivato solfato della glucosamina, sono essenziali per il controllo della velocità di sintesi dei glicosamino glicani e dei proteoglicani e contribuiscono all’inibizione degli enzimi che degradano la cartilagine. Un deficit di glucosamina o del suo metabolismo può ridurre il grado di produzione di queste importanti macromolecole portando ad una debolezza dei tessuti specifici. Anche in caso di traumi il metabolismo cartilagineo può subire modificazioni; in questa situazione l’apporto esogeno di glucosamina supplisce alle carenze endogene della sostanza, stimola la base della biosintesi, stimola la biosintesi dei proteoglicani, svolge un’azione trofica nei confronti della cartilagini articolari e favorisce la fissazione dello zolfo nella sintesi dei glucosaminoglicani e dei proteoglicani. Tutte queste azioni hanno effetti favorevoli sui processi degenerativi delle cartilagini che sono alla base dell’OA.

L’apporto esogeno permette di utilizzare la via diretta di sintesi dei proteoglicani che richiede un minor dispendio energetico, rispetto alla via metabolica del glucosio.

 

La glucosamina tra i rimedi naturali contro l'artrosi

Rimedi naturali contro l'artrosi

 

 

Dove si trova la glucosamina

In Italia la glucosamina è generalmente estratta dai crostacei ed è presente sottoforma di glucosamina fosfato in compresse e bustine per uso orale e in fiale intramuscolo. Agisce sinergicamente con condroitin solfato, olio di pesce, vitamina C e manganese.

Il dosaggio di 1500 mg/die si è dimostrato utile per ridurre il dolore e migliorare la funzionalità articolare nei pazienti con artrosi del ginocchio lieve-moderata. La glucosamina è generalmente ben tollerata, possibili effetti collaterali sono lievi disturbi gastrointestinali e reazioni cutanee.

 

LEGGI ANCHE
Le proprietà e i benefici del glicosano, composto della glucosamina

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy