Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

CEREALI

Germe di grano: proprietà, valori nutrizionali, calorie

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata

 

Il germe di grano è un concentrato di sostanze nutritive, utile per regolare il livello di colesterolo nel sangue e per i disturbi della pelle. Scopriamolo meglio.

>  Descrizione del germe di grano

>  Dicono di lui

>  Germe di grano, alleato di

>  Proprietà e benefici del germe di grano

>  Calorie e valori nutrizionali del germe di grano

>  Curiosità

>  Una ricetta con il germe di grano

Germe di grano

 

Descrizione del germe di grano

Il germe di grano è uno degli elementi che formano il cariosside del frumento, ricavato da Triticum aestivum. Il germe occupa non più del 3% dell’intero cariosside. Il germe di grano è un vero e proprio concentrato di sostanze nutritive come aminoacidi, acidi grassi, sali minerali, vitamine del gruppo B e tocoferoli (vitamina E).

La farina di frumento subisce un processo di raffinazione durante il quale sia l’embrione che l’involucro esterno sono eliminati. In questo modo vengono perse fibre, sali minerali e vitamine. 

 

Dicono di lui

Il germe di grano è la parte fondamentale del seme, quella embrionale a partire dalla quale si svilupperà tutta la pianta. È costituito di tre elementi: la crusca, ovvero il rivestimento esterno, l’endosperma e, infine, il germe.

Nella crusca si trovano per lo più le fibre insolubili, grassi buoni, vitamine B e sali minerali.

L’endosperma, invece, è ricco di proteine, fibre solubili e carboidrati. 

Il germe di grano è ricco di proteine, lipidi e amidi molto utili per la salute umana. Tuttavia questo viene eliminato durante il processo di raffinazione perché cambia l’odore della farina e abbassa la durata di conservazione degli alimenti in questione. 

Per non perdere gli effetti benefici del germe di grano, quindi, questo viene consumato come olio o integratore naturale. 

 

Germe di grano, alleato di

Il germe di grano è particolarmente indicato per la crescita dei bimbi, per la dieta degli anziani, per gli sportivi. 

 

Scopri perché il germe di grano è ottimo per rafforzare i muscoli

 

Proprietà e benefici del germe di grano

Il germe di grano è ricco di antiossidanti e perciò è un valido aiuto nella lotta contri i radicali liberi.  Viene molto usato nella cosmesi naturale, per la salute di pelle e capelli, ma può essere utilizzato anche per diversi altri scopi. 

  • Contro l'acne. Il germe di grano regola la produzione di sebo, se viene ingerito, ma può essere usato anche applicato localmente. 
  • Contro il colesterolo. Il germe di grano è ricco di Omega 3, utile per regolare il livello di colesterolo nel sangue e per la salute di vene e arterie. 
  • Per la salute dei capelli. Il germe di grano risulta utile per capelli grassi, forfora, capelli spenti e sfibrati, cute secca. 
  • Per la salute della pelle. L’olio di germe di grano è utile contro rughe, smagliature, cicatrici e irritazioni e arrossamenti della pelle. 
  • Per la fertilità maschile. Grazie al contenuto di vitamina E il germe di grano è utile per migiorare la fertilità maschile. 
  • Per gli atleti. Il germe di grano contiene octacosanolo che migliora la resistenza fisica e anche quella mentale. 
  • Contro i radicali liberi. Il contenuto vitaminico del germe di grano, in particolare della vitamina E, gli conferisce un’importante azione antiossidante. 

Il germe di grano è ricco di minerali, tra cui magnesio, calcio, manganese, potassio, selenio, silicio, fosforo, zinco, rame, zolfo, ferro e molibdeno.

 

Puoi approfondire le proprietà e l'uso dell'olio di germe di grano

Olio di germe di grano

 

Calorie e valori nutrizionali del germe di grano

100 g di germe di grano contendono 408 kcal / 1708 kj.

Inoltre, per ogni 100 g di questo prodotto, abbiamo:

  • Acqua 10 g
  • Carboidrati disponibili 55 g
  • Proteine 28 g
  • Grassi 10 g
  • Colesterolo 0
  • Sodio 3 mg
  • Potassio 827 mg
  • Ferro 10 mg
  • Calcio 72 mg
  • Fosforo 1100 mg
  • Magnesio 255 mg
  • Zinco 1,22 mg
  • Rame 0,95 mg
  • Selenio 3,980 µg
  • Vitamina B1 2,44 mg
  • Vitamina B2 0,61 mg
  • Vitamina B3 6,2 mg
  • Vitamina A 10 µg
  • Vitamina C 0 mg
  • Vitamina E 16 mg

 

Curiosità

Il germe di grano può essere pressato per la produzione di olio. L’olio di germe di grano è l’alimento che in assoluto contiene più vitamina E, utile, come sottolineato in precedenza, per la sua azione antiossidante, contro i radicali liberi e i segni dell’invecchiamento.  

L'olio di germe di grano, consumato crudo, contiene anche molti acidi grassi essenziali. Il suo utilizzo come integratore naturale è consigliato alla fine dei pasti, seconde le indicazioni riportate sulla confezione. 

È possibile esaltare le proprietà del germe di grano ponendo il seme in acqua per attivare il processo di germogliazione. 

 

Una ricetta con il germe di grano

Per ottenere il germe di grano, basta passare al setaccio la farina dopo che il cariosside è stato macinato. In questo modo si ottengono dei piccoli fiocchi biancastri che possono essere già utilizzati aggiunti allo yogurt, ad esempio, o ai cereali nella prima colazione.  

Si può mettere nel latte o nelle bevande vegetali (latte di farro, latte di soia, latte d'avena, latte di riso) proprio come si fa con i cereali fioccati. Può essere aggiunto nelle minestre, nelle zuppe e nei brodi a fine cottura. Per conservare tutti i nutrienti e non disperderli nella cottura è bene non cucinarlo mai.

Il germe di grano può essere aggiunto anche nelle insalate, dato il suo sapore delicato. Tuttavia, è bene non superare la dose di 4 cucchiaini al giorno, dato il suo elevato valore nutrizionale. 

Il germe di grano è normalmente ben tollerato, fatta eccezione, naturalmente, per le persone affette da celiachia. Inoltre, l’uso del germe di grano è sconsigliato per le persone che soffrono di ipertensione, perché, a causa del suo potere energizzante, potrebbe aumentare la pressione cardiaca. 

 

Scopri gli altri usi in cucina del germe di grano

 

Immagine | Vomfassuk.com

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy