Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

FARINE

Farina di quinoa, proprietà e utilizzo

La farina di quinoa si ricava dalla lavorazione dei semi di quinoa (Chenopodium quinoa), una pianta appartenente alla famiglia delle Chenopidacee. Altamente proteica e vitaminica, in sud America è usata anche per lavare il bucato. Scopriamola meglio.

>  1. Come si ricava la farina di quinoa

>  2. Proprietà e uso della farina di quinoa

>  3. I prodotti a base di farina di quinoa

>  4. Una ricetta nella manica

Farina di quinoa

 

 

Come si ricava la farina di quinoa

La farina di quinoa si ricava dalla lavorazione a pietra dei semi della quinoa, Chenopodium quinoa, una pianta erbacea originaria del Sud America, appartenente alla stessa famiglia degli spinaci e delle barbabietole.

Cresce spontaneamente da migliaia di anni sulle Ande e per gli abitanti locali ha da sempre rappresentato un nutrimento prezioso, ma si può anche coltivare. I semi di quinoa hanno un forma simile alle lenticchie e un profumo gradevole e particolare che viene conferito anche alla farina.

 

Proprietà e uso della farina di quinoa

Da un punto di vista nutrizionale la quinoa è un alimento molto ricco: ha un contenuto elevato di proteine ad alto valore biologico, in particolare è ricca di lisina, un amminoacido carente nei cereali.

Il suo contenuto proteico è superiore a quello di riso, miglio e grano. La farina di quinoa contiene anche carboidrati a basso indice glicemico, grassi e sali minerali come potassio, fosforo, magnesio, manganese, calcio, selenio, ferro, zinco e rame.

Tra le vitamine, la quinoa è ricca di vitamina B2, oltre che di vitamina C e vitamina E. Grazie a questo apporto, la farina di quinoa si può considerare un alimento utile per proteggere l'apparato circolatorio e i tessuti corporei.

La quinoa non contiene glutine e può essere introdotta nella dieta dei celiaci. Le saponine contenute nella quinoa sono considerate miracolose per curare lesioni della pelle.

Le saponine della quinoa vengono utilizzate in Sudamerica per preparare detergenti naturali per il bucato, mentre i suoi steli vengono utilizzati per la tintura dei tessuti.

 

Puoi approfondire le proprietà, i benefici e l'uso della quinoa

Quinoa, proprietà e benefici

 

Prodotti a base di farina di quinoa

In cucina la farina di quinoa si usa intorno al 30% mescolata ad altre farine, come quelle di farro, di frumento e di Kamut, per preparare prodotti da forno, sia dolci che salati, biscotti, gallette, pane, grissini, torte.

Esistono tre maggiori varietà di quinoa, che si contraddistinguono per il colore dei loro chicchi: rosso, giallo o nero. Tutte e tre le varietà possono essere utilizzate.

In alcuni negozi di prodotti biologici è possibile trovare farina di quinoa già macinata. Si trova anche in erboristerie e in negozi specializzati in alimentazione naturale, online e nelle botteghe del commercio equo-solidale. Se non la si vuole acquistare già pronta, si può ottenere facilmente frullando i chicchi di quinoa nel macina-spezie o nel macina-caffè.

 

Una ricetta nella manica

Piadina alla farina di quinoa
Ingredienti:

  • 240 g di farina di quinoa,
  • un cucchiaio di farina di soia o altra farina proteica, come quelle di lenticchie, fagioli o fave,
  • un pizzico di sale,
  • 200 ml di acqua

Preparazione: Unire e mescolare la farina di soia, la farina di quinoa e il sale, aggiungere gradualmente l’acqua in modo da creare una pastella liscia e omogenea. Lasciar riposare la pastella circa una decina di minuti e poi stenderla su una teglia foderata con carta da forno. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti o anche meno, giusto il tempo di diventare dorata.

 

Come cucinare la quinoa?

 

Altri articoli sulla quinoa:

>  Polpette di quinoa, 3 ricette gustose

>  La quinoa tra i cereali privi di glutine: scopri gli altri

>  Come usare la quinoa: 3 ricette

Come fare il pane di quinoa

La ricetta della pizza di quinoa


Immagine | Roxbyhealthsupplies

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy