Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

FARINE

Farina di mais, proprietà e utilizzo

La farina di mais, ottenuta dalla macinazione dei semi di Zea mais, è ricca di carotenoidi, ha un'azione antiossidante. È adatta per i celiaci e usata per la preparazione di polente e come addensante. Scopriamola meglio.

>  1. Come si ricava la farina di mais

>  2. Proprietà e uso della farina di mais

>  3. I prodotti a base di farina di mais

>  4. Una ricetta nella manica

Farina di mais

 

Come si ricava la farina di mais

La farina di mais si ricava da Zea mais, una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Graminacee, originaria dell'America centrale, diffusasi in Italia già dal XVII secolo, ora è coltivata praticamente in tutto il mondo.

In Italia è conosciuto anche come granturco, granoturco, granone, frumentone. La farina di mais si ottiene attraverso la macinazione dei semi di mais, può essere macinata più o meno finemente a seconda dell'uso che se ne vuole fare.

 

Proprietà e uso della farina di mais

Il mais è un prodotto nutriente, la farina altrettanto, ma non completo. Il colore giallo intenso dei grani è dato da un carotenoide, la zeaxantina, ad azione antiossidante.

Il mais contiene vitamina A, vitamina E e vitamina PP. Minore la presenza di vitamine B1 e B2. La cariosside è anche ricca di lipidi, acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, di amido e di fibra.

Le componenti più significative ed importanti del seme di mais sono rappresentati dall'amido e dalle proteine. Le proteine (zeina e zeatina) avendo un elevato contenuto di amminoacidi essenziali sono fondamentali per la formazione dei tessuti del corpo umano. Sono presenti anche sali minerali (potassio, calcio, fosforo, magnesio, ferro, rame, zinco, e selenio).

Tuttavia la farina di mais è infatti povera di vitamine del gruppo B, non a caso, la pellagra è una malattia molto frequente proprio in quelle popolazioni che consumano quantità eccessive di polenta o farina di mais in genere. I celiaci possono consumare alimenti a base di farina di mais, proprio perché il cereale non forma glutine a contatto con l'acqua.

 

Puoi approfondire le proprietà, i valori nutrizionali e le calorie del mais

Mais

 

Prodotti a base di farina di mais

Macinata finemente, la farina di mais si usa molto nella produzione di polente; in base alla macinatura del mais, si ottengono farine a diversa granulometria.

La farina di mais è utilizzata anche per la preparazione di sformati, pane, tortillas, crêpes, pasta, dolci, impanature. Dal mais si ricavano anche i corn flakes, ovvero fiocchi di mais prodotti impastando la farina di mais con acqua e altri ingredienti e i corn chips, ricavati da un impasto di farina di mais con legumi. In certe regioni la farina di mais è anche destinata all'alimentazione degli animali domestici.

Dalla raffinazione del mais si ottiene la farina di maizena o amido di mais, utilizzata in cucina come addensante. Il mais è utilizzato nella cosmetica naturale per peeling e scrub di piedi, viso e corpo. Si trova facilmente nei negozi e nei supermercati.

 

Una ricetta nella manica

Le paste di meliga
Ingredienti:

  • 200 gr burro,
  • 200 gr zucchero,
  • 2 uova, 200 gr farina 00,
  • 200 gr farina di mais fumetto (molto fine),
  • 1 cucchiaino scarso lievito,
  • la scorza grattugiata di un limone,
  • un pizzico di sale

Procedimento: Sbattere il burro morbido con lo zucchero fino a ottenere una crema soffice; aggiungere le uova uno per volta; mettere un pizzico di sale e la scorza del limone, setacciare insieme le due farine e il lievito, aggiungere all'impasto e lavorare finché risulta omogeneo. Mettere il tutto in un sac-à-poche e formare delle ciambelline di circa 5 cm di diametro su una teglia rivestita di carta forno. Cuocere a 170°-180° per 15 minuti circa.

 

LEGGI ANCHE
Le proprietà e l'uso dell'olio di mais

 

Altri articoli sul mais:
>  Tutti gli usi dell'amido di mais

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy