Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

SEMI OLEOSI

Anacardi: proprietà, valori nutrizionali, calorie

Gli anacardi sono i semi di una pianta originaria del Brasile, Anacardium occidentale, appartenente alla famiglia delle Anacardiacee. Il nome deriva dalla loro forma, che ricorda quella del cuore. Scopriamoli meglio.

>  1. Le proprietà degli anacardi

>  2. Calorie e valori nutrizionali degli anacardi

>  3. Alleati di

>  4. Curiosità sugli anacardi

>  5. Gli anacardi in cucina

Anacardi, proprietà e benefici

 

 

Proprietà degli anacardi

Gli anacardi aiutano contro osteoporosi, fragilità vascolare, problemi articolari e colesterolo alto. Contengono un flavonoide che viene assorbito dalla macula retinica, proteggendo gli occhi dagli agenti aggressivi esterni e aiutando nella prevenzione della degenerazione maculare in età avanzata. Secondo una recente ricerca scientifica, gli anacardi aiutano a combattere il diabete.

Gli anacardi contengono meno grassi rispetto ad altri tipi di frutta secca. Inoltre, la maggior parte del loro grasso è costituito da acidi grassi insaturi. Gli anacardi contengono acido oleico, una sostanza considerata salutare per cuore e vasi. Sono inoltre molto ricchi di rame.

 

Calorie e valori nutrizionali degli anacardi

100 g di anacardi contengono 598 kcal / 2501 kj

Inoltre, per ogni 100 g di questo prodotto, abbiamo:

  • Acqua 3 g
  • Carboidrati 33 g
  • Proteine 15 g 
  • Grassi 46 g 
  • Colesterolo 0 g
  • Fibra totale 3 g
  • Sodio 16 mg
  • Potassio 565 mg
  • Ferro 6 mg
  • Calcio 45 mg
  • Fosforo 490 mg
  • Magnesio 260 mg
  • Zinco 6mg
  • Rame 2mg
  • Selenio 12µg
  • Vitamina B1 0,2 mg
  • Vitamina B2 0,2 mg
  • Vitamina B3 1 mg
  • Vitamina A 0 µg 
  • Vitamina C 0 mg 

 

Alleati di

Cuore,  vasi, occhi.

 

Gli anacardi sono tra i rimedi naturali per la cura degli occhi: scopri gli altri

Occhi, disturbi e rimedi naturali

 

Curiosità

Gli anacardi irrancidiscono subito, quindi non vanno lasciati per lungo tempo esposti all’aria. Gli anacardi crescono su grossi alberi. Sono sempre venduti senza guscio perché questo contiene una resina caustica che deve essere accuratamente rimossa prima di poter consumare questo tipo di frutta secca. Questa resina, che non deve essere mangiata insieme al frutto, viene usata per produrre insetticidi e vernici.

 

Gli anacardi in cucina

Gli anacardi sono usati molto nella cucina cinese e tailandese, mentre in Italia non sono un ingrediente comune. Avete mai fatto un risotto con gli anarcardi? Provate questo…
Ingredienti: brodo vegetale, 300 grammi di riso per risotti, mezza cipolla bianca, 150 grammi di anacardi, olio extravergine d’oliva, la buccia grattugiata di due limoni biologici.
Procedimento: tostare gli anacardi in forno e poi tritargli grossolanamente; tritare finemente la cipolla e farla soffriggere nell’olio d’oliva, tostare il riso e allungare con il brodo vegetale fino a cottura. Una volta che il riso sarà cotto aggiungere gli anacardi e la buccia grattuggiata dei due limoni.

 

LEGGI ANCHE
Sapevi che come gli anacardi, la frutta secca aiuta nelle diete dimagranti?

 

Altri articoli sugli anacardi:
>  La frutta secca che fa bene
>  Gli anacardi tra gli alimenti per i capelli sani

 

Video by Deabyday.tv

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy