Logo

Tipi di tè

IL TÈ VERDE CINESE

In Cina il tè verde si beve come l’acqua! Ecco qualche numero impressionante: più di un miliardo di cinesi bevono ogni giorno in media 3 tazze di tè ed esistono in Cina almeno mille varietà di tè, la metà dei quali sono verdi

Il tè verde cinese

Il tè verde cinese: impariamo a conoscerlo

Il tè verde cinese è uno tra i più bevuti al mondo. In Cina, il tè verde prende il nome a seconda della provincia di origine o del luogo in cui è nato. Di tè verdi cinesi ce ne sono tantissimi, i più conosciuti sono il Gunpowder, il Pi Luo Chun, il Long Jing, Il Mao Feng, l’Hua Ding, il Plum blossom.

Tra questi tè verdi cinesi spicca anzitutto il Gunpowder, il tè verde cinese più esportato, soprannominato “polvere da sparo” perché le sue foglie sono arrotolate in piccole pallette molto chiuse che sembrano i grani della miscela esplosiva, pronti ad esplodere, ovvero ad aprirsi, quando sono messi in acqua calda. Molte persone apprezzano il gusto leggermente affumicato di questo tè che ha un alto contenuto di fluoro, ottimo per ridurre le carie dentali. Il Gunpowder è leggermente amarognolo e ha un aroma pieno. E’ il tè verde più diffuso in Cina e di facile reperibilità nei negozi specializzati, ma anche nelle erboristerie e nei supermercati, italiani.

Il Pi Luo Chun è un tè verde pregiato, ha foglie arrotolate a spirale, infatti è soprannominato anche Green Spiral, ha un gusto dolce, lieve e leggermente fruttato. Questo tè verde cinese proviene dalla zona dello Jiangsu, la sua raccolta è fatta ad inizio primavera.

Il Long Jing, il noto Dragon Wall, è un tè verde cinese di alta qualità che ha vinto 26 volte premi regionali e nazionali. Proviene da Kaihua ed è il te verde più amato dai cinesi. Il suo costo è abbastanza elevato.

Il Plum blossom è un pregiatissimo tè verde cinese, dolce e profumato, dal gusto pieno e inconfondibile, si riconosce anche per l’insolita forma a fiore delle foglie. I petali del fiore sono sei, e in ogni petalo è custodito un prezioso germoglio. Il lungo e particolare processo di lavorazione, nonché il gusto che tocca anche le note dell’albicocca più succosa, ne fanno un tè da contemplazione.

L’Hua Ding è un tè verde cinese tradizionale: già in tempi antichissimi i monaci buddisti lo coltivavano intorno al loro tempio. La leggenda narra che un monaco giapponese in visita al tempio si innamorò di questo tè verde cinese ne portò la pianta in Giappone, da qui la diffusione.

Il Mao Feng è un pregiato tè verde cinese coltivato a 800 metri d’altitudine, infatti proviene dal monte Huangshan, la Montagna Gialla cinese.

Curiosità: Se siete invitati a bere tè in Cina, almeno due tazze devono essere bevute per non offendere il padrone di casa!

Ecco infine una musica appositamente pensata per il tè verde cinese in grado di accompagnare e allietare il vostro sorseggiare!

Immagine| Mmshades


Ti potrebbe interessare anche: