Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LE TISANE NATURALI PER INIZIARE AL MEGLIO L'ANNO

Gli eccessi delle feste si possono affogare in una tazza. Quali tisane naturali scegliere per disintossicarsi e iniziare l'anno al meglio

C'erano canditi e uvetta, come avreste potuto resistere? Il panettone ha avuto la meglio. Tentazioni in forma di nocciole avvolte dal cioccolato. E poi, bollicine, occhi lucidi, brindisi. Sembra una disfatta su tutti i fronti.

I segni sul campo restano: gonfiore, qualche chiletto in più, senso di pesantezza, digestione rallentata. Ma non diamoci per vinti.

Le tisane naturali preparate come infusi o decotti cancellano i sensi di colpa e depurano l'organismo.

 

Infusi, decotti, tisane naturali

Prima di tutto, facciamo una distinzione tra infusi e decotti. Gli infusi si preparano soprattutto con foglie, gemme e fiori, che liberano le proprietà nel momento in cui ci si versa sopra l'acqua portata a ebollizione. Si mescola, si copre, si lascia riposare per dieci minuti. Si filtra il contenuto, spremendo bene i residui.

I decotti si ottengono da corteccia, germoglio o buccia di un'erba officinale. Vengono messi nell'acqua fredda, prima di procedere alla bollitura a fuoco moderato che va dai cinque ai trenta minuti. Si filtra poi con un colino.

Le tisane naturali sono formate dall'unione di più piante medicinali. Alla pianta base se ne combinano altre che ne potenziano la virtù. Le tisane si preparano in infuso o decotto.

E ora cerchiamo di capire quali possono essere i benefici delle tisane naturali e come posso aiutarci a smaltire le scorie accumulate alla fine dell'anno.

 

Tè o tisana: per quale dei due è meglio optare?


Le tisane per iniziare l'anno

La Befana quest'anno ha la faccia di una saggia erborista. Invece del carbone, nel sacco ha erbe naturali utili a contrastare i gonfiori addominali, gli episodi di stitichezza, le difficoltà digestive. 

Per rimediare alle grandi abbuffate si può ricorrere a una tisana depurativa a base di malva, liquirizia e tiglio, tutte erbe dalle proprietà disintossicanti. Se avete messo a dura prova il fegato, ecco la ricetta per una tisana depurativa ad hoc: mescolate 40 grammi di rosmarino, 40 di tarassaco, 30 di menta. Portate a ebollizione 100 millilitri d'acqua e versatela sulle erbe. Fate riposare per 10-15 minuti, filtrate e bevete.

Le tisane diuretiche facilitano il ritorno a un'ottima forma fisica, perché erbe come la rosa canina, la betulla e il tè verde aiutano a eliminare i liquidi in eccesso. Per sgonfiare la pancia si devono combinre erbe anticarminative come il basilico, i semi di cumino, di finocchio e di anice.
Se a tavola avete davvero esagerato, noi vi suggeriamo un classico rimedio naturale per aiutare la digestione: il cosiddetto “canarino”.

Tagliate la parte gialla della buccia di limone e fatela bollire in acqua per qualche minuto. Se avete foglie d'alloro, aggiungetele, lo stomaco si calmerà subito.

Iniziate il nuovo anno con una prima, tradizionale, ottima abitudine!

 

Le tisane d'erboristeria, informazioni su macerazione, decozione, infusione

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: