Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

TINTURE MADRI

Tintura madre di Eleuterococco


 

Proprietà della tintura madre di eleuterococco

La radice di eleuterococco contiene eleuterosidi, olii essenziali, polisaccaridi, vit. E, beta-carotene, acido caffeico, isofraxidina. Questi principi attivi conferiscno alla pianta proprietà toniche e adattogene, in grado di migliorare la resistenza dell’organismo agli attacchi esterni e “adattarlo” ai cambiamenti climatici e stagionali.

La tintura madre di eleuterococco è perciò indicato negli stati di stress e sovraffaticamento, in caso di astenia, convalescenze, esaurimento psico-fisico, stanchezza, ipotensione, e quando è richiesta una maggiore capacità di rendimento nella attività sportiva, concentrazione e memoria nello studio e durante la preparazione di esami.

 

LEGGI ANCHE I RICOSTITUENTI NATURALI

 

Descrizione della pianta

L'eleuterococco cresce spontaneo nel Nordest dell’Asia, in Siberia, Mongolia, Cina, in Corea del Sud e Giappone. Predilige climi temperato-freddi fino a 800 metri. Piccolo arbusto (1,5-2,5 m.) perenne, spinoso, con corteccia grigio-chiara o marrone. Le foglie con lungo picciolo sono palmate composte da 5 foglioline ellittiche, con margini finemente seghettati e spine minuscole lungo le venature. I fiori sono di colore giallo o violetto riuniti a ombrella in prossimità dell’ascella fogliare; i frutti sono bacche carnose, nero-rossastre.

 

Preparazione

La “droga” (parte utiilizzata) corrisponde alle foglie raccolte tutto l'anno. Si utilizza la pianta fresca, poiché secca perde buona parte delle sue proprietà. La tintura madre di eleuterococco si prepara con rapporto in peso droga: solvente di 1:5 e gradazione alcolica 65 % vol.

 

Utilizzo

Le tinture madri non presentano controindicazioni se non quelle della pianta stessa, diluite in poca acqua possono essere somministrate a tutti, l'alcol in esse contenuto viene così diluito, per cui risulta innocuo. 


Uso interno: 30-40 gocce in poca acqua al risveglio, nella mattinata e nel primo pomeriggio in caso di stress, affaticamento, sforzi intensi, astenia sessuale, ansietà, stati di convalescenza, carenza immunitaria.

In collaborazione con Erboristeria del Pigneto


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy