Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

LA NATURA DEL CORPO

Sistema cardio-vascolare

Il cuore è un organo muscolare contrattile composto da 4 cavità e irrorato da dei vasi che si chiamano arterie coronarie.

Esistono due arterie coronarie principali: la coronaria sinistra, che si divide nelle arterie interventricolare anteriore e l'arteria circonflessa, e la coronaria destra, che perfonde la parte destra del cuore.

>  Descrizione anatomica del sistema cardio-vascolare

>  Trattamenti e terapie naturali

>  Yoga per il sistema cardio-vascolare

>  Medicina tradizionale cinese

>  Curiosità sul sistema cardio-vascolare

Sistema cardio vascolare

 

Il sistema cardio-circolatorio si compone anche di sangue e vasi sanguigni, oltre alla "pompa" cardiaca. Si tratta di un sistema chiuso con doppia circolazione. Vediamo nel dettaglio.

 

Descrizione anatomica del sistema cardio-vascolare

Il sistema cardiovascolare si compone di: 

  • Sangue - un fluido che circola per il corpo e che porta sostanze alle cellule e ne allontana altre; 
  • Vasi sanguigni - condotti attraverso i quali il sangue circola;
  • Cuore - una pompa muscolare che distribuisce il flusso di sangue nei vasi. 

Quest'ultimo è un silenzioso "percussionista paziente e precisissimo". Non solo si contrae, ma si autostimola a certe frequenze cardiache, risponde allo stimolo elettrico.  

Il ciclo cardiaco è il tempo che intercorre tra la fine di una contrazione cardiaca e l'inizio della successiva. Nel ciclo cardiaco possiamo distinguere due periodi: la diastole (il periodo di rilasciamento della muscolatura miocardia e di riempimento del cuore) e la sistole (periodo di contrazione, cioè l'espulsione del sangue nel circolo sistemico mediante l'aorta).

Il compito del sangue che si muove nell’apparato circolatorio è trasportare e trasferire da un tessuto all’altro gas respiratori, nutrienti, prodotti di scarto, ormoni, cellule e molecole del sistema immunitario, calore. Tutte queste funzioni sono essenziali per garantire un ambiente interno stabile e la comunicazione tra cellule.

 

Trattamenti e terapie naturali per il sistema cardiovascolare

Lo stress è il peggiore nemico del sistema cardio-vascolare, insieme all'abuso di farmaci, alcol e pensieri negativi. Elenchiamo alcune erbe contro lo stress. Ad esempio, la griffonia che innalza i livelli di serotonina e regolarizza il ciclo sonno-veglia (ritmo circadiano). 

L'iperico invece agisce come riequilibrante del tono dell'umore. Ottime anche la melissa (melissa officinalis) e la passiflora (Passiflora incarnata), oltre alla valeriana

La musica è la terapia naturale che aiuta il cuore. La musicoterapia tocca direttamente le sue corde. La musica è infatti in grado di ridurre la pressione sanguigna. Presso l'Università privata Paracelsus di Salisburgo esiste un vero e proprio programma di ricerca di medicina musicale.

La chiropratica è particolarmente legata al cuore. Massaggiando e manipolando certe aree del corpo si può aiutare il cuore a funzionare meglio. Le zona maggiormente collegate sono osso sacro, dorso e collo. In generale, un chiropratico può comprendere lo stato del cuore anche solo controllando la postura. 

Anche la dieta è importante per la salute del sistema cardio-vascolare. Un un’alimentazione sana, poco sale e molti minerali è possibile controllare la pressione sanguigna e l’insufficienza cardiaca. Cibi cucinati a casa, con l’utilizzo massimo di 1,150 mg di sale al giorno, sono il rimedio salva-cuore. Il basilico è un’ottima fonte di magnesio, un minerale essenziale dalle grandi proprietà rilassanti sia per i muscoli che per i vasi sanguigni, in grado di supportare la circolazione e diminuire il rischio di aritmie.

 

Puoi approfondire tutti i rimedi naturali per l'ipertensione

Ipertensione, rimedi naturali

 

Yoga per il sistema cardio-vascolare

La scienza conferma che le tecniche yoga sono efficaci per chi ha disturbi di cuore. Al meeting annuale dell'American College of Cardiology tenutosi nell'Aprile 2011 a New Orleans, un gruppo di ricercatori dell’ospedale universitario del Kansas ha presentato i risultati di una sperimentazione fatta su una cinquantina di pazienti tra i 25 e i 70 anni che soffrono di questo tipo di aritmia cardiaca. I partecipanti allo studio sono stati seguiti per 6 mesi; nei primi tre erano liberi di svolgere liberamente un’attività fisica a loro scelta, mentre nel restante periodo sono stati coinvolti in 3 sessioni di yoga settimanali della durata di 45 minuti ciascuna. Grazie a dei cardiofrequenzimetri indossati dai pazienti, i ricercatori hanno potuto constatare che, durante i mesi di pratica di questa antica disciplina orientale, gli episodi di aritmia si erano ridotti quasi della metà rispetto al periodo precedente. Inoltre più di un paziente su cinque, nel periodo considerato, non aveva segnalato alcun episodio di fibrillazione.

«Sembra che lo yoga riesca a regolare il battito del cuore» ha commentato Dhanunjaya Lakkireddy, cardiologo dell’Università del Kansas e principale autore dello studio, «ma c’è dell’altro: chi praticava questa disciplina risultava alla fine anche meno depresso e ansioso; e la qualità della sua vita in generale risultava migliorata». 

Il cuore, in generale, accusa immediatamente ansiastress, disturbi che si possono controllare con lo yoga; stesso discorso vale per quegli svuotamenti energetici che inducono alla depressione

Il quarto chakra, Anahata, è quello collegato al cuore. I suoi colori sono il rosa e il verde, è situato nella zona dello sterno, anteriormente e, posteriormente, all'altezza delle scapole. Gli altri organi associati sono le mani, i polmoni e il sistema circolatorio, mentre il senso corrispondente è il tatto.

 

Medicina tradizionale cinese   

L'agopuntura è molto efficace per riportare il cuore e il sistema cardio-vascolare a uno stato equilibrato, il che poi incide sulla sudorazione e sul sonnoIn medicina tradizionale cinese il cuore (Xin) ha la carica di signore e padrone, possiede la luminosità dello ShenRadice della vita, movimento stesso di quell'energia vitale che si riflette sul viso. Il cuore in MTC è il più importante degli Zang, viene associato alla figura dell'Imperatore, ovvero il legame tra essere umano e Cielo, il divino.

Nella medicina popolare cinese il longan viene ritenuto un alimento che apporta calore e che può aiutare l'apparato cardiocircolatorio

La dietetica cinese ricorre anche alla micoterapia per la cura del sistema cardio-vascolare. In particolare, l'Auricularia è un fungo medicinale usato come tonico del sangue e del sistema vascolare. Infatti, l'assunzione regolare di questo fungo,  dona un effetto in grado di attivare sistemi di riparazione del DNA proteggendo così da patologie degenerative e patologie cardiovascolari.

 

Curiosità sul sistema cardio-vascolare

Azioni che non immaginate ma che fanno bene al sistema cardio-vascolare: 

  • Cantare come se fosse una preghiera piena di gioia. cantare appena potete, cantare, con generosità e senza giudizio;
  • Fare una lunga passeggiata nel verde;
  • Stare in silenzio. E' un grande esercizio di spiritualità, educa l'anima e il cuore;
  • Dite il vero a chi amate. Non lesinate sulla verità. Quale? Quella interiore. Come contattarla? Già capire che c'è la necessità di farlo è un grande passo.

 

LEGGI ANCHE
L'ippocastano, un valido aiuto per i probemi del sistema circolatorio

 

Altri articoli sul sistema cardio-vascolare:
>  Lo yoga che coccola il battito del cuore
>  Perché fa bene fare sport?

>  Secondo la medicina tradizionale cinese l'ansia ingabbia il cuore

 

Immagine | Retepas.com

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy