Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

OLIO DI MANDORLE DOLCI PER L'INTESTINO

L'olio di mandorle dolci è anche un aiuto per il nostro benessere oltre che per la bellezza di pelle, capelli e unghie. Può essere assunto per proteggere ed aiutare l'intestino e non solo.

Ma l’olio di Mandorle dolci non faceva bene alla pelle? Per nutrire ed elasticizzare i tessuti?

Vero verissimo, e se conosciamo qualche rudimento di cultura yogica, ayurvedica e cinese possiamo comprendere come la pelle sia strettamente legata al benessere del nostro intestino crasso.

La medicina tradizionale cinese vede nel movimento Metallo l’interrelazione funzionale tra le energie dei polmoni, dell’intestino e della pelle, tre organi di scambio tra l’interno e l’esterno dell’organismo, organi che svolgono un’azione di filtraggio, che trasformano il pesante in sottile e il sottile in pesante in un rito alchemico.

Da qui perché non pensare che ciò che fa bene ad uno di questi tre organi è energeticamente vicino anche agli altri due?

Così funziona per l’olio di mandorle dolci. La nostra cultura non lo contempla tra gli olii per uso interno, ma se ne verifichiamo l’origine purissima, e i processi di lavorazione senza additivi chimici possiamo integrarlo anche nella nostra alimentazione, con i dovuti accorgimenti.

 

Proprietà dell’olio di Mandorle Dolci per uso interno

L'Olio di Mandorle Dolci è molto denso, quindi ne basta veramente poco, ma quali proprietà possiede per il benessere del nostro intestino? E’ ricco di vitamine del gruppo B e di vitamina E, che ormai abbiamo imparato è un toccasana per i nostri tessuti.

Proprio il complesso E è di particolare importanza: questa vitamina è costituita dal gruppo di tocoferoli che svolgono una funzione protettiva, dai fosfolipidi, dai precursori degli ormoni steroidei, e dalla vitamina F ovvero acidi grassi insaturi essenziali.

Questi quattro elementi sono i componenti inseparabili della vitamina E. Per una buona azione di questo complesso, in particolare il tocoferolo, è necessaria l’azione sinergica di sali minerali anch’essi contenuti nell’olio di mandorle dolci, come il magnesio, il potassio, il rame, lo zinco, il fosforo e il calcio.

Un olio così completo svolge azione lubrificante, nutriente e disinfiammante sui tessuti interni, pensiamo allo stomaco e alle anse intestinali sottoposte all’attacco degli acidi digestivi, ai batteri intestinali, ai blocchi di cataboliti.

Poter integrare periodicamente l’olio di mandorle dolci alla nostra alimentazione significa introiettare un complesso molto ricco che lenisce dalle prime vie aeree al tratto finale dell’intestino.


Leggi anche Conosci tutte le proprietà dell'olio di mandorle dolci? >>

 

L’Olio di Mandorle Dolci per Uso alimentare

L’olio di mandorle dolci spremuto a freddo può essere introdotto nella nostra alimentazione. Ricco di acidi grassi insaturi, monoinsaturi e Omega 3 è consigliato da molti nutrizionisti, perché è un apportatore di grassi buoni e contrasta il colesterolo.

Può essere utilizzato come olio da condimento, tanto da sostituire quello d’oliva o come integratore in perle per una più semplice introduzione.

 

L’Olio di Mandorle Dolci e l’Intestino

Le proprietà emollienti dell’olio di mandorle dolci ben si sposano con le esigenze del nostro intestino, anche quello più sano e ben funzionante. Infatti questo olio ammorbidisce le feci, lubrifica le anse intestinali, disinfiamma la flora intestinale, pulisce i tratti più delicati come il colon discendente, previene la formazione di emorroidi e ragadi.

Quanto dobbiamo assumerne? Se ne possono utilizzare da 1 a 3 cucchiai al giorno, senza eccedere poiché potrebbe trasformarsi in un potente lassativo non propriamente benefico alla fine.

Poiché il nostro intestino possiede una sua memoria sarebbe bene non utilizzarlo in maniera continuativa ma solo per brevi periodi alternandolo ad altri tipi di condimento o ad altri tipi di integratori amici della nostra regolarità intestinale. Variare l’alimentazione è sempre consigliato e anche i suoi condimenti e integratori che accompagnano i nostri cicli stagionali.

 

Leggi anche Mandorle, proprietà e come utilizzarle >>

 

Foto: tashka2000 / 123RF Archivio Fotografico

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: