Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

LA NATURA DEL CORPO

Ossa, disturbi e cure naturali

Le ossa sono organi duri costituiti da tessuto osseo. Svolgono numerose funzioni, non solo meccaniche e di sostegno, ma anche di tipo metabolico, rappresentando una riserva di sali minerali e grassi. Scopriamo di più su come curarle e mantenerle in buona salute.

>  Descrizione anatomica delle ossa

>  Trattamenti e terapie naturali

>  Yoga per le ossa

>  Medicina tradizionale cinese

>  Altre discipline per le ossa

>  Curiosità sulle ossa

Ossa e scheletro umano

  

Descrizione anatomica delle ossa

Le ossa del nostro corpo, connesse da articolazioni e giunture, consentono il movimento, sono robuste e al contempo leggere; sotto la parte esterna, compatta, si trovano sottili intelaiature.

Come gli altri organi del corpo, le ossa crescono, sono vive. Se vogliamo, la nostra struttura ossea è simile a una bellissima basilica: la scatola cranica ha la forma di una cupola, le ossa lunghe esercitano la funzione delle colonne, i piedi sono il basamento.

Molte ossa lavorano insieme, come nel caso del gomito, del ginocchio e del piede, dove le ossa che devono muoversi in contatto con le altre hanno a superficie esterna levigatissima e continuamente lubrificata.

Tutte le ossa pesano, asciutte, circa 4 chili. Nell'interno vuoto delle grandi ossa troviamo delle "cellule-laboratorio" che fabbricano continuamente i globuli rossi e partecipano alla formazione del midollo.

 

Trattamenti e terapie naturali per le ossa

La protezione delle ossa passa per la tavola e gli alimenti che scegliete di portarvi. Preferite le proteine vegetali a quelle animali. Le proteine animali - contenute nel pesce, nei volatili, nella carne rossa, nelle uova, e nei latticini - tendono ad impoverire l'osso di calcio, e a favorirne la perdita attraverso le urine.

Le proteine vegetali - contenute nei legumi, nei cereali e nelle verdure - non sembrano avere questo effetto.

Contro l'osteoporosi, via libera a broccoli, cavoletti di Brussel, cavoli, cavoli verdi, crucifere, bietole da coste, ed altre verdure verdi sono ricchissimi di calcio in forma altamente assimilabile, e fonte di altri importanti nutrienti. I legumi sono ricchissimi di calcio e magnesio, indispensabile per la formazione dell'osso. Un piatto di fagioli al forno contiene oltre 100 mg di calcio, essenziale per le ossa.

In caso di carenza di calcio, è possibile integrarlo ricorrendo agli integratori naturali alimentari o fitoterapici.

L'abitudine al fumo, poi, ostacola l'assorbimento del calcio. Uno studio condotto su gemelli monozigoti ha dimostrato che, quando uno dei gemelli fosse stato un fumatore per molti anni, mentre l'altro gemello no, il gemello fumatore presentava un rischio di fratture più elevato di oltre il 40%.

Anche la Vitamina D, che si assume prevalentemente quando ci si espone al sole, è fondamentale per mantenere le ossa in salute.

Scopri i benefici del sole e del movimento per la prevenzione dell'osteoporosi

Prevenire l'osteoporosi con il sole

 

Yoga

Lo yoga è una disciplina a basso impatto che può aiutare a fortificare le ossa, agendo positivamente sulla masa e sulla loro densità.

Inoltre, il Saluto al Sole, praticato regolarmente e seguendo la giusta respirazione, o alcune posizioni come la Bilancia, favoriscono il senso di qeuilibrio e dunque riducono la possibilità di quelle cadute che espongono a fratture tutti, specie gli anziani.

Una piccola pratica yogica per prevenire l'artrite: al primo mattino, e per almeno una settimana, alzarsi e strofinare il corpo fino a che la pelle non diventi rossa, poi fare una doccia fredda.

Nella tradizione ayurvedica i cibi ritenuti utili per il sistema muscolo-scheletrico sono la cannella, le noci di cocco, lo zenzero, il curry sul riso integrale, i chicchi di grano.

 

Medicina tradizionale cinese

In medicina tradizionale cinese le Ossa sono in rapporto duro-molle con i Midolli, ne costituiscono la struttura. Nella simbologia cinese le Ossa sono l'espressione perfetta della materia purificata, lo slancio vitale dello Jing che prende una concretezza tangibile.

Nella tradizione taoista si afferma che, al momento della morte, i Po che offrono resistenza all'idea di abbandonare il corpo, si rifugiano nell'osso.

In cinese "integrità morale" si dice PoGu Qi (o Gu Ch'i) ovvero Qi (Ch'i) delle Ossa. Nelle Ossa riposa l'essenza profonda di un individuo.

 

Altre discipline

Per affrontare l'osteoporosi si può adottare una multiterapia fondata sull’uso contemporaneo di agopuntura cinese e preparati a base di erbe e piante officinali.

Il Tai chi chuan e il Qi gong lavorano su stabilità ed equilibrio, aiutano a prevenire rischi di fratture e disturbi come l'osteoporosi.

Queste discipline diminuiscono la probabilità di cadute, maggiori cause delle fratture ossee, specie del collo del femore, così frequenti nelle persone anziane. In linea di massima, il beneficio che se ne trae si deve al modo in cui, praticando queste arti, si vanno a stimolare i "midolli" favoriscono l’attività di rigenerazione e strutturazione ossea.

 

Curiosità sulle ossa

Il picco di massa ossea (PMO) è la quantità di tessuto minerale osseo presente alla fine dell'accrescimento; viene raggiunto intorno ai 16-18 anni per le femmine e intorno ai 20-22 nei maschi.

La perdita di massa ossea inizia tra i 35-45 anni nelle donne e tra i 40-50 anni nell'uomo; per entrambi è stata stimata in 0,3-1% all'anno, anche se negli anni a cavallo della menopausa può salire intorno all' 1-5% all'anno (a seguito della ridotta secrezione di estrogeni da parte del tessuto ovarico).

 

LEGGI ANCHE
Tutti i rimedi naturali per curare l'artrite

 

Altri articoli sulle ossa:
>  L'acidità ematica che indebolisce le ossa
>  La visita osteopatica per reinserire armonia all'interno della struttura corpo-mente

La salute delle articolazioni

Come dare benessere alle ossa

 

Immagine | CTP Gramsci

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy