Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I BENEFICI DELL’OLIO DI AVOCADO: È PIÙ SANO DELL’OLIO DI COCCO?

L'olio di avocado, ancora poco conosciuto, ha numerosi benefici, sia dal punto di vista nutrizionale, sia per uso esterno nella cosmesi e in cucina. Rientra a pieno diritto tra i superfoods e può essere utilizzato in cucina ma anche per preparare creme, sieri e impacchi per la bellezza naturale. Articolo tradotto da: Wellness Mama.

L’olio di avocado è un olio vegetale estratto dalla polpa del frutto della pianta di avocado, chiamata in gergo botanico Persea americana o Persea gratissima. L'olio di avocado ha un sapore gradevole e non troppo forte, per questo è graditissimo in cucina, ma il suo aspetto più importante è il contenuto di grassi monoinsaturi, che lo rendono rivitalizzante ed energetico, e di nutrienti essenziali utili per la salute dell'organismo.

 

L’olio di cocco è molto conosciuto per i suoi numerosi benefici, ma ora un altro olio sta guadagnando popolarità per la sua versatilità e i suoi benefici sulla salute: l’olio di Avocado.

L’olio di avocado sta spuntando come ingrediente in molti alimenti sani. La gente lo ama per il suo sapore delicato in cucina e per la mancanza di profumo nelle ricette di bellezza. È l'ingrediente principale in una nuova marca di maionese (vedi nota 1 alla fine dell'articolo), che pretende di essere più sana di altre marche, e come olio di cottura per alcuni tipi di patatine fritte.

Ma l’olio di avocado è davvero sano? Risposta breve: sì.

Ci sono però alcune cose importanti da capire su questo olio salutare ricavato dalla “alligator pear” (vedi nota 2 alla fine dell’articolo). 

 

Che cosa è l'olio di Avocado?

L'avocado è una pianta da olio unica con benefici molto specifici. La maggior parte degli oli vegetali sono estratti dai semi delle piante, l'olio di avocado, invece, è estratto dalla polpa dell'avocado.

La maggior parte della frutta è ricca di carboidrati e contiene pochi o nessun grasso, invece l'avocado è molto ricco di grassi utili.

L'avocado è unico anche perché contiene più potassio di una banana e più proteine e grassi di qualsiasi altro frutto. La sua conquista di popolarità può essere paragonata a quella dell’olio di cocco, ma nutrizionalmente è più simile all’olio d'oliva.

 

Contenuto di nutrienti dell’olio di Avocado

Questo olio leggermente aromatizzato è ricco di acido oleico, grassi monoinsaturi e vitamine A, E e D. Esso contiene una discreta quantità di magnesio e antiossidanti, che la maggior parte delle persone non consumano a sufficienza. Inoltre è in grado di rendere più sani altri alimenti:

I grassi non sono solo sani di per sé, ma rendono gli altri nutrienti contenuti nell'avocado, in particolare i carotenoidi, molto più biodisponibili. La ricerca ha dimostrato che l'olio di avocado o l’avocado aumentano l'assorbimento dei carotenoidi in un pasto da 2,6 volte a 15,3 volte a seconda del carotenoide” (vedi nota 3 alla fine dell’articolo).

L’avocado è una delle poche fonti naturali del potente composto beta-sitosterolo. Questo potente fitosterolo influenza positivamente i livelli di lipidi e colesterolo nel corpo. Alcune ricerche mostrano che il beta-sitosterolo può inibire la divisione cellulare delle cellule cancerose.

I benefici degli antiossidanti sono ben documentati, ma l'olio di avocado ha la capacità benefica di penetrare nelle cellule verso il basso, arrivando ai mitocondri, per migliorare realmente la funzione della cellula. Questo rende l’avocado utile per contrastare l'invecchiamento e aiutare il corpo contrastare le malattie. 

L’avocado non è un allergene tipico e ci sono meno persone allergiche all’olio di avocado che all’olio di cocco. Per questo motivo, sta diventando un'alternativa popolare nelle ricette e per i rimedi di bellezza.

 

I benefici dell’olio di avocado

Come potete immaginare, le proprietà uniche dell’avocado e dell’olio ricavato da esso, lo rendono utile in molti modi. Questi sono alcuni dei vantaggi meglio documentati dell’olio di avocado:

 

1. Assorbimento dei nutrienti

Gli avocado sono una buona fonte di nutrienti. Metà avocado contiene circa:

  • 26% del fabbisogno giornaliero di vitamina K
  • 1/5 del fabbisogno giornaliero di folato
  • 17% della quantità raccomandata di vitamina C
  • Circa il 13% del fabbisogno giornaliero di vitamina B5 e B6
  • 14% del fabbisogno giornaliero di potassio
  • 17% del fabbisogno giornaliero di vitamina C

Questi nutrienti arrivano insieme a 160 calorie, 2 grammi di proteine e 15 grammi di grassi sani. Sebbene mezzo avocado contenga 9 grammi di carboidrati, 7 di questi sono fibre quindi ci sono solo 2g di carboidrati “netti”, che rendono questo un cibo a basso contenuto di carboidrati” (vedi nota 4 alla fine dell’articolo). 

Oltre a questo, l’avocado e l'olio di avocado sono in grado di migliorare l'assorbimento di altri cibi che mangiamo.

Ecco perchè:

Ci sono composti benefici chiamati carotenoidi in molti alimenti, specialmente in frutta e verdura dai colori vivaci. I carotenoidi fanno affidamento sui grassi dietetici per il loro assorbimento, ma la maggior parte dei cibi ricchi di carotenoidi sono naturalmente a basso contenuto di grassi.

Uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition nel 2005 ha mostrato che anche piccole dosi di olio di avocado sono in grado di aumentare l’assorbimento dei carotenoidi fino a 15 volte! Questo significa che aggiungendo anche una piccola quantità di olio di avocado nell’insalata si migliora la capacità del corpo di assormbire l’alfa-carotene, beta-carotene e la luteina.

 

2. L’avocado è utile per la salute delle gengive

Potrebbe sembrare strano, ma c'è ci sono alcune evidenze piuttosto forti sul fatto che l’avocado e l’olio di avocado siano davvero utili anche per la salute orale. Infatti, un studio del 2006 ha dimostrato che l’uso e il consumo di olio di avocado ha una correlazione inversamente proporzionale con la malattia peri-dentale.

In altre parole, più olio di avocado consuma una persona e meno probabilità ci sono che questa sviluppi fastidi e malattie alle gengive. Lo studio ha concluso che alcune proprietà di questo olio sono in grado di ridurre le citochine pro-infiammatorie tipiche delle malattie alle gengive.

 

3. Pelle più liscia

L’olio di avocado è una delle più ricche fonti naturali di vitamina E. Contiene grassi alcoli poliidrossilati, che possono ridurre i danni alla pelle, tonificarla e ridurre le rughe.

Questo rende l’olio di avocado eccellente per la pelle e molte persone trovano che sia anche un ottimo idratante. Può anche essere utilizzato come struccante, nell’olio detergente, e nelle ricette per la realizzazione di diverse lozioni.

L’olio di avocado è un'ottima alternativa all’olio di noce di cocco o di mandorle, soprattutto per quelli che manifestano allergie o intolleranze a questi oli.

Abbiamo saputo per anni che mangiare l’avocado è utilissimo per la pelle, ma una nuova ricerca mostra che l'olio può essere ancora migliore.

Uno studio del 2001 sul Journal of Dermatology ha dimostrato che una crema contenente olio di avocado e vitamina B12 è un rimedio utile per la psoriasi.

Il centro medico dell'Università del Maryland inserisce questa miscela nell’elenco dei rimedi per la psoriasi.

Anche i siti web sulla bellezza sono d’accordo sui benefici per la pelle dell’olio di avocado! Una piccola quantità di olio di avocado può aiutare in caso di pelle secca, prurito e punture di insetti.!

Prova questo: lascia in infusione qualche foglia secca di piantaggine in olio di avocado per crere un siero multiuso naturale utile per la pelle!

 

Leggi anche Olio di avocado per pelle e capelli >>

 

4. Fonte di grassi monoinsaturi

Tecnicamente classificato come un frutto, l’avocado si qualifica come uno dei frutti con la più alta percentuale di grassi. Infatti, più dei 3/4 delle sue calorie derivano dai grassi!

È importante sapere che il grasso nell’olio di avocado è costituito principalmente da acido oleico, un grasso monoinsaturo. Questo è lo stesso grasso che dà all’olio di oliva il suo status di superfood e alla dieta mediterranea la sua buona reputazione.

Ci sono molti studi che mostrano la capacità dell'acido oleico di ridurre l'infiammazione e anche di ridurre il rischio di alcuni tumori.

 

5. Avocado per alleviare i dolori articolari

L’avocado può avere alcuni incredibili vantaggi anche per chi soffre di artrite o ha dolori articolari.

In Francia, l’avocado faceva parte di una speciale ricetta che veniva prescritta per rinforzare e riparare la cartilagine. Considerate le proprietà antinfiammatorie naturali dell’avocado, è facile capire come questo olio possa essere utile per ridurre i dolori articolari.

Gli effetti sembrano derivare dall’uso interno sia dell’avocado che dell’olio; ciò suggerisce che i benefici derivino dalle proprietà nutritive. 

È interessante notare che, mentre questa ricetta determini una riduzione del dolore ed è commercializzata in Danimarca per questo scopo, non sono state notate modifiche strutturali. In altre parole, l’avocado può essere utile nella riduzione del dolore articolare, ma probabilmente non ripara il danno effettivo alle articolazioni.

Con tutti gli altri vantaggi connessi con l'avocado, certamente può essere utile consumarlo. Infatti, poichè avocado aumenta l'assorbimento delle sostanze nutritive degli altri alimenti, può fornire un beneficio alle articolazioni anche in altri modi.

 

6. Olio di avocado per capelli più forti

La composizione unica di acidi grassi essenziali dell’avocado lo rende utile anche per la salute dei capelli. Infatti, l’olio di avocado è in grado di nutrire i capelli e il cuoio capelluto e può essere quindi aggiunto ai normali prodotti per i capelli.

Io personalmente uso l'olio di ricino per miei capelli e per le mie ciglia, per aumentarne la crescita. Tuttavia, ho avuto modo di sperimentare come l'aggiunta dell’olio di avocado all’olio di ricino possa renderlo ancora più utile.

Prova questo: per rendere più folti i capelli e ridurne la caduta, faccio una pomata a base di olio per il mio cuoio capelluto da tenere per tutta una notte. Unisco un cucchiaino di olio di avocado e oli di ricino con poche gocce olio essenziale di rosmarino, salvia e lavanda. Strofino alcune gocce di questa miscela sul mio cuoio capelluto ogni sera prima di andare a dormire e lavo i capelli la mattina successiva.

 

Olio di avocado utile per la salute del cuore

Per la salute del cuore è più sano l'olio d’avocado o olio di cocco? 

L’olio di avocado ha sempre mostrato effetti positivi per la salute del cuore. Infatti, numerosi studi hanno indicato che gli oli monoinsaturi dell’avocado sono eccellenti per il cuore. L’avocado, inoltre, è considerato un cibo in grado di ridurre il colesterolo e migliorare l'equilibrio di HDL e di LDL nel corpo.

L’olio di avocado ha mostrato anche benefici nella riduzione del rischio di malattia coronarica:

  • Abbassando il colesterolo LDL (“cattivo”)
  • Migliorando il colesterolo HDL (“buono”)
  • Riducendo i livelli di trigliceridi
  • Migliorando i fattori di coagulazione e riducendo il rischio di pericolosi coaguli del sangue
  • Migliorando la sensibilità all'insulina

 

Un ottimo olio da cucina

L’uso dell’olio d'oliva ad alte temperature o per le fritture è molto discusso. L’olio di avocado, invece, è un'ottima alternativa ed ha un sapore delicato. 

Ha un punto di fumo più alto rispetto all’olio di oliva e conserva i suoi nutrienti anche ad alte temperature.

A differenza dell’olio extra vergine di oliva e dell’olio di cocco, l’olio di avocado si adatta bene alla maionese e altre salse senza alterare il sapore. Questo lo rende un'alternativa alla normale maionese, senza i nocivi oli vegetali.

Personalmente, io uso l’olio di avocado in molte ricette, per le fritture, le rosolature e quasi ogni altro tipo di cottura.

 

L’olio di avocado in caso di diete e allergie 

L’olio di avocado è ottimo per diversi tipi di dieta e per le persone che soffrono di allergia.

I grassi contenuti nell’avocado sono considerati calmanti per l'apparato digerente e sono facilmente digeribili. Infatti, sono uno dei primi alimenti che io do ai miei bambini per lo svezzamento.

 

Ricette con l’olio di avocado

Utilizzate questo olio versatile al posto di qualsiasi altro olio in cucina:

  • Sostituite il burro o l’olio vegetale in cottura con l'olio di avocado
  • Utilizzate l'olio di avocado per le fritture
  • In infusione con aglio o erbe per diverse ricette
  • Aggiungere all'olio di avocado aceto e spezie per un semplice condimento per insalata
  • Usare l'olio di avocado per fare la maionese 
  • Utilizzare l'olio di avocado su carni alla griglia e verdure

 

Precauzioni da usare con olio di Avocado

Molte persone che hanno un'allergia al lattice potrebbero non tollerare l’avocado o il suo olio. Personalmente, io ho problemi con il lattice, ma tollero benissimo l’avocado.

Tuttavia è sempre meglio verifica con un medico per essere sicuro. Naturalmente, chiunque con una sensibilità all'avocado non dovrebbe consumarlo intero, né tantomeno usare il suo olio, ma non è un allergene comune.

 

Dove acquistare l'olio di Avocado

Molti negozi di alimentari potrebbero venderlo, ma in genere io lo ordino on-line o da Amazon.

 

Olio di avocado: conclusioni

Nessun alimento rappresenta una cura miracolosa per sé, ma questo olio sembra essere un ottima aggiunta da fare ad una dieta sana. Molte persone amano l’avocado e l'olio di avocado per i suoi benefici su salute, pelle e capelli.

Provalo per uso interno allo scopo di migliorare l’assorbimento dei nutrienti nel cibo. Esternamente, invece, è ottimo per i capelli ed è un rimedio multi-uso per la pelle.

 

Leggi anche L'Avocado tra i superfruit >>

 

 

Fonte: Avocado Oil Benefits: Healthier than Coconut Oil?

 

NOTE

1. Informazione valida per gli Stati Uniti. Maionese con olio di avocado di Primal Kitchen.

2. L'avocado è noto anche come pera-alligatore data la forma, che ricorda appunto una pera, e il colore della buccia, simile alla pelle di un alligatore. 

3. Fonte della ricerca: Mark's Daily Apple

4. Fonte della ricerca: Authority Nutrition


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: