Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COME AFFRONTARE ANSIA E CRISI DI PANICO CON FIORI DI BACH

Vediamo insieme cosa è e quali possono essere le soluzioni per affrontare ansia e crisi di panico, oggi in continuo aumento.

Cosa sono le crisi di ansia?

I disturbi di ansia possono nascere soprattutto nella fase adolescenziale se non addirittura prima, possono essere scatenate da vari contesti. Premetto che l’ansia dei genitori viene trasmessa ai propri figli inconsapevolmente, sin dai primi giorni del concepimento, quindi tutte quelle situazioni di agitazione, stress, malumori, nervosismo viene trasmesso al bimbo/a senza che ce ne rendiamo conto. E da qui nascono i primi consigli se vogliamo banali ma importanti a mio parere.

“Accogliere tutto ciò che avviene nella giornata con estrema serenità, ascoltiamo musica soprattutto nel momento in cui ci accorgiamo di essere in contrasto con qualcosa, parliamo e carezziamo il nostro bimbo, attraverso la pancia, rassicuriamolo con la nostra mano  e facciamogli sentire il piacere che stiamo provando alla preparazione del suo arrivo.”

I disturbi da ansia possono essere provocati da disturbi fisici, tipo ipertiroidismo, uso di sostanze alcoliche o droghe, oppure semplicemente da stress, paura di non farcela ad esempio ad affrontare un esame universitario, un colloquio di lavoro, o dei problemi quotidiani.

 

Quali sono i sintomi di una crisi di ansia?

I sintomi possono essere tachicardia, vertigini, giramenti di testa, sudorazione profusa, nodo alla gola o allo stomaco, necessità compulsiva di alimentazione oppure il contrario, tremori interni ed esterni, vampate di caldo o viceversa, sensazione di rossore alle guance, sensazione di formicolio agli arti sia superiori che inferiori, compiere atti ripetitivi come controllare il gas, la porta ecc.

Sono diversi  sintomi, e ognuno ha i suoi, generalmente ci spaventano ma ci permettono comunque di affrontare lo step quotidiano.

 

Puoi approfondire

tutte le proprietà e l'uso dei fiori di Bach

> Ansia sociale, cos'è e come superarla

 

Cosa è invece una crisi di panico?

La crisi di panico (DAP), a differenza dell’ansia, si crea uno stato di angoscia e  terrore tale da non permettere alla persona che ne soffre, di condurre una vita normale.

I sintomi sono generalmente quelli già elencati per l’ansia accentuati  da  confusione totale del momento , l’impossibilità a gestire la crisi, terrore di morte, difficoltà respiratoria, nausea, dissociazione e sensazione di essere fuori dal proprio corpo, dolori al petto, crisi di pianto. Le  crisi arrivano all’improvviso senza motivo apparente.

Dal momento che decidiamo di farci aiutare bisognerà cercare a “monte” cosa è accaduto, un trauma, un incidente, un lutto.

 

Cosa possiamo fare per aiutare nell’ansia e nelle crisi di panico?

Sicuramente può essere utile una terapia psicologica, insieme ad un supporto  di prodotti naturali come melissa, passiflora, tiglio e camomilla che agiscono sul sistema nervoso e muscolare, quindi c’è principalmente una sensazione di abbassamento dello stato ansioso con miglioramento del sonno e rilassamento della muscolatura. Li troviamo in tisana già pronte oppure composti  in macerati glicerici.

Ipperico perché spesso si crea uno stato ansioso-depressivo anche questo prodotto lo possiamo trovare in preparato glicerico o in TM.

I Fiori di bach sono un ottimo supporto, ed è bene in attesa di un colloquio  con  una floriterapeuta, portare con se una boccetta di Rescue Remedy da prendere appena si ha la percezione della crisi in arrivo, le gocce possono essere prese sublinguali ogni 10 minuti, oppure in un ½ bicchiere di acqua e sorseggiare a distanza di qualche minuto  e ripetere fino a che non ci si senta più rilassati.

Altra soluzione momentanea che può essere utile è il respiro profondo concentrandosi sul battito cardiaco, in questo modo allontaniamo i pensieri che inconsciamente ci hanno creato agitazione e con il respiro il primo effetto è proprio quello di farci sentirci rilassate.

 

Leggi anche:

Come curare l'ansia da separazione di cane e gatto con i fiori di Bach

> Ansia sociale, cos'è e e come curarla

 

Immagine | Flickr

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: