Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

LA VERDURA DI GIUGNO

Siamo arrivati al mese di giugno e ormai lasciamo la primavera alle spalle per aprire la porta all'estate e al caldo sole estivo. Il nostro corpo richiede sempre più idratazione visto l'inizio di una maggior sudorazione per l'aumento della temperatura ambientale e inoltre la pelle ha bisogno di proteggersi dai raggi solare. Vediamo quali verdure di stagione ci possono aiutare per stare in forma e prepararci all'estate.

Di Mira Tonioni 10989 Speciale

Lo zucchino

La verdura che tutti noi chiamiamo comunemente zucchino non è altro che il frutto di una zucca estiva (Cucurbita pepo) raccolto prematuramente, quando è ancora immaturo, ed il fiore aperto (anch'esso edibile) attaccato ad esso ne è la dimostrazione.

Pur essendo originario del Centro America e coltivato in Europa solo a partire dal 1600, lo zucchino in quanto frutto immaturo usato a mo' di verdura è nato in Italia e si è diffuso in tutto il mondo.

La nostra classica cucina italiana propende per usare un numero limitato di varietà e in genere nei mercati troviamo frutti lunghi o sferici, verde scuro o chiaro; tuttavia in realtà ne esistono molte varietà: gialle dorate, bianche, affusolate, ricurve, discoidali, ed altri tipi, che però solo raramente hanno un sapore sensibilmente differente.

Ha un basso contenuto di calorie e delle apprezzabili quantità di acido folico, potassio e vitamina A, è quindi un ottimo ingrediente (sia cotto che crudo) per ogni tipo di dieta, e la cucina italiana può fornirci una quantità illimitata di ricette a base di questa preziosa verdura.

 

Scopri anche come coltivare carota, lattuga e zucchina