Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MASCHERE PER IL VISO FAI DA TE A BASE DI FRUTTA

Come preparare maschere per il viso a base di frutta fresca per idratare, levigare e purificare la pelle.

La frutta e la verdura trovano da sempre impiego nella preparazione di maschere di bellezza per il viso e per il corpo: il succo e la polpa di frutta e verdura contengono infatti zuccheri, vitamine, minerali e sostanze acide con azione idratante, schiarente, rimineralizzante, tonificante e levigante per la pelle. 

Ad esempio pesche, banane e albicocche sono particolarmente ricche di zuccheri e hanno quindi proprietà idratanti; sono dunque più indicate per preparare maschere per pelli mature o secche.

Le fragole e l'uva, invece, sono ricche di acido malico con azione schiarente, pertanto possono essere usate per preparare maschere utili a uniformare il colorito della pelle che presenta macchie scure dovute al sole o all'età.

 

Come preparare maschere di bellezza a base di frutta

Per preparare una maschera a base di frutta basta frullare o ridurre in poltiglia una piccola quantità di frutta (circa cento grammi) alla quale è possibile unire altri ingredienti per aumentarne l'efficacia, come olio vegetale, succo di limone, miele, argilla o amido di riso.

Le maschere vanno utilizzate immediatamente dopo averle preparate, si applicano sulla pelle con le mani o con l'aiuto di un pennello evitando il contorno occhi e si lasciano in posa per circa quindici minuti; per evitare che la maschera cada ci si può aiutare con delle piccole garze.

Se si avvertono fastidi, pizzicori o bruciori, occorre diminuire il tempo di posa. Si risciacquano con acqua tiepida, dopodiché si applica sulla pelle l'abituale crema.

La frequenza di utilizzo di queste maschere è di una o due volte a settimana.

 

Piccoli trucchi home made per la bellezza fai da te

 

Maschera idratante alla banana

Questa maschera è indicata per ammorbidire e idratare la pelle secca, soprattutto in caso di secchezza cutanea e per combattere la formazione delle rughe ed è adatta anche alle pelli sensibili.

Schiacciate la polpa di mezza banana matura con una forchetta, aggiungete un cucchiaino di olio di extravergine di oliva e amalgamate bene.

Stendente la maschera sul viso evitando il contorno occhi e sistemate sul viso alcune piccole garze; lasciate in posa per quindici minuti, dopodiché risciacquate con acqua tiepida.

 

Maschera antirughe all'arancia

Un ottimo rimedio per le pelli stanche e con rughe è rappresentato da questa maschera, che si prepara con il succo di mezza arancia e argilla quanto basta a ottenere un impasto abbastanza denso.

Stendete il composto sul viso evitando il contorno occhi e risciacquate con acqua tiepida appena l'argilla inizierà a seccarsi.

 

Maschera schiarente al kiwi

Frullate mezzo kiwi maturo, aggiungete un cucchiaino di miele e otterrete una maschera schiarente e purificante adatta alle pelli miste, grasse, impure e che presentano segni scuri causati da brufoli e foruncoli.

Applicate sul viso ad eccezione del contorno occhi e risciacquate con acqua tiepida dopo dieci minuti.

 

Maschera illuminante all'ananas

Questa maschera è indicata per ridare luminosità alla pelle spenta, che grazie all'ananas apparirà morbida, levigata e con un colorito sano.
Per preparare la maschera frullate la polpa di una fetta d'ananas e applicatela sul viso aiutandovi con un pennello.

Applicate sul viso delle piccole garze per facilitare la posa della maschera e lasciate agire per al massimo dieci minuti, dopodiché risciacquate con acqua tiepida.

 

Scopri tutti gli usi cosmetici dell'ananas

 

Maschera purificante al cetriolo

Il cetriolo ha proprietà rinfrescanti e purificanti e si presta per preparare maschere rivitalizzanti e astringenti per tutte le pelli, in particolare per quelle che presentano impurità.

Dopo aver frullato la polpa di mezzo cetriolo, aggiungete un cucchiaio di argilla bianca e formate una crema abbastanza densa. Applicate sul viso evitando il contorno occhi e risciacquate con acqua tiepida dopo circa quindici minuti.

 

Maschera alla pera per pelli grasse

La pera ha azione astringente, purificante e rivitalizzante ed è adatta alle pelli grasse che presentano un colorito spento.

Per preparare la maschera, frullate la polpa di mezza pera matura, aggiungete un cucchiaino di succo di limone e un cucchiaino di argilla verde.

Applicate la maschera sul viso ad esclusione del contorno occhi e lasciate in posa per dieci/quindici minuti, dopodiché risciacquate con acqua tiepida.  

 

Ecco le maschere di bellezza per l'uomo

Maschere di cotone naturali fai da te

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: