Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Allenamento e ginnastica

GLI SPORT CHE MIGLIORANO LA MEMORIA

Ma c'è una vera corrispondenza tra memoria e attività fisica? Può l'attività neuronale essere influenzata in qualche modo dalle modalità e intensità con cui si muove il corpo seguendo uno sport o una disciplina psicofisica con regolarità?

Di Elisa Cappelli 10791 Speciale

Oltre all'alimentazione ricca di grassi buoni, anche lo sport gioca un ruolo fondamentale nella salute complessiva del cervello. Pensate che anche solo guardando il movimento si amplia la capacità di usare il nostro corpo in virtù del prezioso ruolo dei neuroni specchio.

Ma vediamo meglio come funziona questo meraviglioso organo quale il cervello.

Il cervello è l'organo principale del sistema nervoso centrale e fa parte dell'encefalo insieme al cervelletto. A completare la struttura del sistema nervoso centrale c'è il midollo spinale contenuto all'interno della colonna vertebrale.

Il collegamento nel caso del midollo avviene attraverso i nervi spinali mentre i nervi encefalici sono quelli che si diramano dal cervello e possono essere nervi sensitivi (o sensori) o nervi motori.

Questi conduttori, i nervi, sono formati da cellule nervose ciascuna provvista di un lungo prolungamento (cilindrasse) a sua volta formato da molte fibrine nervose. I nervi cranici sono 12.

 

Perché guardare lo sport fa bene al cervello?