Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

LA NATURA DEL CORPO

Schiena, disturbi e cure naturali

La schiena è la parte posteriore dell'organismo umano, responsabile del sostegno e del movimento. Può essere interessata da diverse patologie, sia a livello muscolare che osseo. Scopriamo meglio come curarala e mantenerla in buona salute.

>  Descrizione anatomica della schiena

>  Trattamenti e terapie naturali

>  Yoga per la schiena

>  Medicina tradizionale cinese

>  Altre discipline per la schiena

>  Curiosità sulla schiena

Schiena, anatomia

 

Descrizione anatomica della schiena

La schiena, il pilastro dell'organismo umano. Il centro di gravità nell'uomo si trova ad un livello equivalente al 56% dell'altezza del soggetto dalla base d'appoggio. Il baricentro in stazione eretta si trova quindi a livello superiore della terza vertebra sacrale. Le vertebre sono un totale di 33-34, di cui 7 cervicali, 12 dorsali, 5 lombari, 9 o 10 sacro-coccigee. Dentro al canale vertebrale c'è il midollo spinale. Dentro la vertebra c'è il disco intervetrebrale. 

La colonna è formata da 4 splendide curve: sul piano sagittale le curve sono una lordosi cervicale, una cifosi dorsale, una lordosi lombare e ancora una cifosi sacro-coccigea.

 

Trattamenti e terapie naturali per la schiena

In caso di mal di schiena, potete utilizzare l'aromaterapia. Gli oli essenziali di canfora e di citronella hanno proprietà scaldanti e aiutano a lenire i dolori muscolari e a migliorarne l’efficienza. Ecco la ricetta per unimpacco disinfiammante per i dolori lombari: diluite in mezzo litro d’acqua calda 4 gocce di olio essenziale di camomilla romana, 5 gocce di olio di rosmarino, 5 di olio di lavanda e fai degli impacchi mattina e sera, tenendo il pacco sulla schiena finché non si raffredda. 

Se il dolore è localizzato in zona lombosacrale può essere utile un cataplasma con argilla verde ventilata, mescolata con acqua fino ad ottenere un fango facilmente spalmabile. Coprite con due teli di cotone e uno di lana. Lasciate agire per un paio d'ore e ripetete 2 o 3 volte al giorno fino al miglioramento del quadro clinico.

L'artiglio del diavolo è utile per alleviare il dolore alla schiena, e può essere assunto sotto forma di estratto secco, in compresse gastroresistenti, nella dose di 1 compressa da 1,5 g, 3 volte al giorno, dopo i pasti.

Si rivelerà utile un infuso ai fiori di sambuco. Versate un litro d'acqua bollente su 4 cucchiaiate da tavola di fiori di sambuco, coprite per 15 minuti e filtrate. bevetene una tazza all'ora.

 

Scopri il metodo Feldenkrais contro il mal di schiena

Metodo Feldenkreis per il mal di schiena

 

Yoga 

Già dalla posizione della Montagna (Tadasana) ci si può accorgere quanto diverso sia l'atteggiamento di corpo in corpo. Lo yoga può aiutare a riprendere una postura coretta, ovvero riprendere una spina dorsale sana, flessibile, robusta, con spalle e torace aperti e stabili e con la parte inferiore del corpo che si allinea perfettamente con quella superiore. Il fatto che corpo e mente si fondano al ritmo del respiro, agevola moltissimo il processo di familiarizzazione con ciascuna vertebra.

Alcune posizioni sono mirate a compensare la tendenza alla lordosi (curva lombare accentuata) e dunque vanno a rinforzare i muscoli addominali e stimolare l'escursione rotatoria del bacino. Per una buona funzione degli organi della respirazione, il torace, la regione dorsale e il diaframma devono agevolare il movimento di espansione e contrazione del busto. 

Posizioni come Karnapidasana (Posizione delle ginocchia alle orecchie) allungano i muscoli della schiena e tutta la colonna vertebrale, ma noi consigliamo sempre di arrivarci gradualmente con l'aiuto di un insegnante qualificato.

 

Medicina tradizionale cinese  

In Medicina Tradizionale Cinese si valuta il tratto interessato al dolore e ogni vertebra riporta determinate cause che interessano il ristagno dell'energia. Ad esempio, in ambito della MTC le problematiche relative alla cervicale vengono valutate come ristagno di Qi (energia) e Xue (sangue) e in base ai casi elencati prima come ad esempio il torcicollo provocato da eventi atmosferici si definisce come “attacco da vento esterno” quindi energia perversa che blocca il corretto flusso di Qi lungo i canali di agopuntura quali fegato, vescica urinaria e vescicola biliare con conseguente influenza sullo Shen (energia mentale) portando la persona in uno stato depressivo, perché crede di non venirne più fuori dal problema che lo affligge. 

L'applicazione di aghi in punti specifici o la terapia manuale conosciuta come Tui na possono essere molto efficaci.

 

Altre discipline 

Per rieducare la schiena ottimo il Pilates, la chinesiologia riabilitativa, la chiropratica, l'osteopatia, il movimento in acqua. Se poi volete fare un lavoro più intenso sulla postura e il movimento consapevole legato all'energia che vi abita, ottimo anche il metodo Feldenkrais. Anche la ginnastica dolce cinese, il Qi Gong e il tai chi chuan aiutano a ritrovare l'equilibrio, il centro e l'assetto posturale. 

L'obiettivo è il rilassamento, prima di tutto. 

Rilassate tutto il corpo. Rilassatevi in qualsiasi istante in cui potete farlo. Insistiamo perché è davvero importante, in caso di mal di schiena, riportare il fisico a ritmi congrui al nostro essere umani. Lo stress si accumula davvero molto facilmente, va a depositarsi nella cervicale, scende fino alle vertebre e si accumula nella zona lombare.

 

Curiosità sulla schiena

Qualche curiosità psicosomatica. Il mal di schiena può avere a che fare con l'incapacità di lasciare andare. In caso di postura poco idonea è facile che la schiena che si curva simboleggi tristezza, depressione e responsabilità troppo pesanti da portare. Chi soffre di dolore cervicale risulta poco emotivo, rigido, tendente al controllo anche in maniera ossessiva. 

 

LEGGI ANCHE
Visione olistica tra mal di schiena e addome

 

Altri articoli sulla schiena:
>  I massaggi per la schiena
>  Il tai chi, una carezza piena di energia sulla schiena
>  Prevenire il mal di schiena anche a tavola

>  Cause psicosomatiche del mal di schiena

Neurologia chiropratica, armonia tra cervello e colonna vertebrale

>  Le zone riflesse del piede: la colonna vertebrale

I sintomi di una postura scorretta

>  Mal di schiena e reni: quale correlazione?

3 esercizi per alleviare il mal di schiena

L'agopuntura per i dolori cervicali

 

Immagine | Medicina per tutti | Feldenkrais Institute

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy