Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

OCCHIO SECCO, I RIMEDI NATURALI

L'occhio secco è un problema molto comune ed esiste una vera e propria sindrome che porta questo nome. Scopriamo quali sono i rimedi naturali per alleviarla e curarla.

Gli occhi secchi non sono solo un problema saltuario ma esiste una vera e propria sindrome dell'occhio secco che si caratterizza in sintomi precisi come malessere e difficoltà a muovere le palpebre, bruciore e rossore all'interno del occhio, sensibilità alla luce e problemi alla vista.

 

Quando insorge il problema del occhio secco

Questo problema insorge più spesso nei luoghi dove vi è polvere e sporcizia nell'aria che arriva all'interno dell'occhio. Gli ambienti polverosi sono ovviamente da evitarsi per chi ha il problema degli occhi secchi ma anche luoghi dove soffia un forte vento che colpisce sempre il viso e quindi anche la zona degli occhi è da evitarsi proprio perchè peggiora la situazione. 

Anche gli ambienti delle nostre case o in ufficio possono dare problemi agli occhi perché troppo riscaldati e poco umidificati.

I fattori ambientali sono molto importanti in questa sindrome dell'occhio secco e molto spesso evitare i luoghi polverosi, ventosi o non umidificati correttamente è un ottimo consiglio per evitare la sindrome da occhi secchi.

 

Leggi anche Integratori per gli occhi, quali sono e quando assumerli >>

 

Lubrificazione e lacrime

L'occhio naturalmente ha bisogno di lubrificarsi e lo fa attraverso le lacrime che ricadendo sul bulbo con lo scopo di pulire e umidificare l'occhio dall'interno.

Le lacrime hanno una specifica formulazione tra acqua, lipidi e proteine che serve proprio per tenere l'occhio ben lubrificato però qualche volta proprio le lacrime non hanno la giusta percentuale di sostanze e quando l'acqua è presente eccessivamente tende a evaporare rapidamente con una conseguente lacrimazione incompleta che non umidifica interamente l'occhio.

Spesso è proprio questa la causa della sindrome da occhio secco e per aiutare la giusta composizione delle lacrime potremo agire sia sulla nostra alimentazione che con l'ausilio di qualche rimedio naturale.

 

Rimedi naturali per occhi secchi: camomilla

La camomilla è una pianta che produce fiori dalle proprietà antinfiammatorie e lenitive. Le semplici bustine che utilizziamo per preparare la tisana di camomilla diventeranno ottime da applicare sulle palpebre degli occhi e tenere a contatto per circa 20 minuti.

Inoltre fare dei lavaggi con la camomilla aiuta a lenire le infiammazioni dell'occhio, a lubrificare e a sfiammare internamente. Utilizza la tisana quando è tiepida in modo che l'occhio non soffra per alta temperatura e bagna un fazzoletto o del cotone in modo da tamponare l'occhio o lasciarlo come impacco.

La camomilla potrai anche trovarla nei colliri naturali a base di erbe che aiutano la lubrificazione degli occhi. Oltre alla camomilla anche i fiori di lino, eufrasia, malva e amamelide. Per questi tipi di colliri abbiamo versioni monouso e multidose che potrai scegliere inbase alle tue esigenze.

Il collirio aiuta a compensare la lacrimazione naturale dell'occhio quando non è appropriata e quindi portare con te un collirio a base di queste piante antinfiammatorie, lenitive e lubrificanti è veramente un ottimo consiglio.

 

L'impacco al cetriolo

Le famose fette di cetriolo sugli occhi che vediamo per le maschere di bellezza al naturale sono veramente efficaci perchè il cetriolo ha proprietà idratanti, calmanti e atinfiammatorie.

Sarà sufficiente tagliare il cetriolo e applicare sulle palpebre le due fette lasciandole a contatto sino a quando sentiamo che la temperatura è ancora fresca. Questo trattamento può essere effettuao due volte al giorno solitamente al mattino e alla sera.

 

La corretta alimentazione per l'occhio secco

L'alimentazione è importante nella sindrome dell'occhio secco infatti serve un'integrazione di acidi grassi essenziali come omega 3 e 6. Queste sostanze le possiamo trovare nei semi oleaginosi sia allo stato naturale sia come oli vegetali.

Primo tra tutti l'olio di semi di lino che ha la capacità di rallentare l'evaporazione del film lacrimale aiutando così a mantenere più umido l'occhio e rinforzando anche le membrane cellulari. Sarà sufficiente aggiungere un cucchiaio di olio di semi di lino alla nostra dieta per avere questi benefici per gli occhi.

 

Leggi anche Occhi gonfi, i 5 rimedi più efficaci >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: