Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CHE COSA SI NASCONDE DIETRO L’ACNE GIOVANILE?

L'acne giovanile è un disturbo che spesso nasconde sentimenti di insicurezza e di poca stima di se stessi: le essenze floreali sono anche in questo caso le nostre alleate.

L’acne è una dermatosi provocata dall’infiammazione dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee della pelle: complessivamente il nostro corpo possiede circa quindici ghiandole sebacee, situate alla base dei peli, che producono il sebo; quest’ultimo però se prodotto in eccesso può occludere i pori e innescare il processo infiammatorio che porta appunto all’acne. All’inizio si manifesta con l’insorgenza sulla pelle del viso o della schiena dei comedoni, classici punti bianchi o punti neri, in rilievo in cui ristagna tutto il sebo prodotto in eccesso; successivamente, a causa dei batteri che infettano i pori, si instaura tutto il processo infiammatorio, a questo punto compariranno le classiche lesioni pustolose.

Dietro a tutto ciò spesso si nascondo un senso di inadeguatezza, di inferiorità verso gli altri, oppure si è inclini a temere molto il giudizio delle persone che ci circondano: non è un caso appunto che l’acne tende a comparire proprio in età giovanile, negli adolescenti che dubitano di loro stessi, che magari si integrano nel gruppo con difficoltà o che temono molto il giudizio altrui. L’adolescenza è un momento molto delicato della crescita, in quanto determina la fine dell’infanzia e l’inizio del mondo adulto, l’acne sul viso è tipica di quei ragazzi che non riescono ad essere se stessi, in qualche modo devono aderire ai modelli prestabiliti dai genitori, non riescono ad esprimersi liberamente, faticano ad uscire dalla sfera protettiva dei genitori. Tutto ciò induce insicurezza, disistima e vergogna e si tende quindi a sprofondare ancora di più nel problema. Posso dirvi che questo tipo di acne colpisce anche molti adulti, persone che non possono esprimersi liberamente, che non possono essere se stesse, magari per timore di essere abbandonate dal proprio partner, oppure per timore di non piacere o di essere respinte qualora non riuscissero a raggiungere con successo le aspettative fatte su di esse.

Le domande che dovrebbero porsi gli adolescenti o gli adulti colpiti dall’acne sono le seguenti:

  • Sono riuscito ad integrarmi nel gruppo di cui vorrei fare parte?

  • Mi sento messo da parte, escluso dalle attività e dalle organizzazioni del mio gruppo?

  • Posso esprimermi liberamente oppure devo essere ciò che le altre persone vorrebbero che fossi?

  • Tendo a svalutarmi, a sentirmi inferiore, magari meno bello, meno attraente o meno brave degli altri?

Ecco, tutte queste domande vi aiuteranno a capire quali sono i vostri stati d’animo considerati negativi che vi portano poi a soffrire di patologie come l’acne.

L’acne che si manifesta sul volto, a volte, può essere anche molto severa: questo tipo di acne lascia cicatrici permanenti sulla pelle del viso, diciamo che ha le stesse cause dell’acne giovanile ma vissute in maniera ancora più forte. In questo caso c’è un vero e proprio rifiuto di se stessi, i giovani che ne soffrono tendono a paragonarsi in maniera molto marcata ai coetanei, non si sentono all’altezza delle situazioni che vivono, a volte tendono proprio ad isolarsi dal gruppo, i sentimenti negativi di svalutazione di se stessi vengono vissuti in maniera molto molto forte.

Per risolvere questo problema in maniera efficace senza controindicazioni, le essenze floreali ci vengono in aiuto: questi rimedi semplici da usare ma molto efficaci vi aiuteranno a ritrovare fiducia in voi stessi, oppure vi aiuteranno a sciogliere quel legame simbiotico che magari vi lega ancora alla mamma o la papà, impedendovi di esprimere liberamente la vostra vera natura, impedendovi di essere voi stessi. I fiori di bach, se assunti correttamente avranno un meraviglioso effetto benefico visibile sul piano psicologico e fisico, vi invito a visitare il mio sito oppure contattatemi personalmente agli indirizzi riportati sulla mia biografia.

 

Per approfondire:

>  Come prevenire e curare l'acne con l'alimentazione

>  I cosmetici naturali in caso di pelle acneica

 

Immagine | Flickr

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: