Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

L’ALIMENTAZIONE IDEALE DURANTE L’ALLATTAMENTO

L’allattamento richiede un dispendio energetico di circa 350/500 calorie al giorno. Quest’attività aiuta dunque la neomamma a tornare presto in forma dopo il parto. L’alimentazione deve essere varia e bilanciata, con qualche accorgimento aggiuntivo

Un’alimentazione sana e bilanciata

Nei primi 4-6 mesi di vita i neonati raddoppiano il proprio peso e quelli allattati al seno prendono tutto il nutrimento dalla mamma, ecco perché il fabbisogno nutrizionale della donna in questa fase della vita è superiore al normale e richiede un apporto calorico aggiuntivo compreso tra le 350 e le 500 calorie al giorno.

L’alimentazione durante l’allattamento al seno deve essere il più possibile varia e bilanciata e contenere cereali, alimenti ricchi di proteine, frutta e verdure di stagione.

Intorno all’allattamento esistono diversi falsi miti e uno di essi riguarda proprio l’alimentazione. Si dice, infatti, che esistano cibi in grado di favorire la produzione di latte: non è così. Non ci sono alimenti che, presi singolarmente, aumentino la quantità di latte disponibile; l’alimentazione deve essere il più possibile bilanciata e varia. Anche una corretta idratazione aiuta. Esistono, però, cibi che possono conferire un sapore sgradevole al latte, per esempio asparagi, carciofi e cipolle. In ogni caso, prima di eliminarli completamente è consigliabile fare qualche prova per testare il gradimento del piccolo. Esistono, poi, cibi che danno al latte un sapore più gradevole, per esempio il finocchio.

 

I cibi da limitare e i comportamenti da evitare

L’alimentazione durante l’allattamento deve essere il più possibile attenta. È consigliabile, per esempio, limitare il consumo di bevande contenenti caffeina. È bene inoltre evitare gli alimenti che possono causare allergie, per esempio fragole, crostacei e cioccolato, soprattutto nei primi mesi di vita del neonato e se ci sono casi di persone allergiche in famiglia.

Sono da bandire assolutamente il consumo di alcolici e il fumo di sigarette, molto dannosi per il neonato.

Infine, è importantissimo fare attenzione all’assunzione di farmaci, compresi i rimedi naturali. Prima di prendere un medicinale è bene dunque chiedere sempre il parere del medico.

 

LEGGI ANCHE
I benefici dell'allattamento naturale per mamma e bambino

 

Immagine | Public Domain Image

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: