Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

RIFLESSOLOGIA PLANTARE, LA SALUTE ATTRAVERSO I PIEDI

Il piede, una parte un pò trascurata del nostro corpo, può rivelare molte cose di noi, del nostro carattere e della nostra salute attraverso la riflessologia plantare: una metodica che può rivelarsi di grande utilità nella prevenzione e nel trattamento di vari disturbi. Dall’esame del piede è possibile trarre considerazioni sul carattere, sugli atteggiamenti, la postura e le abitudini di vita della persona

La riflessologia plantare è un metodo per “camminare” meglio nella vita e uno strumento di crescita interiore. 

Nell’uomo esiste una carica di energia vitale, che scorre continuamente attraverso canali (o meridiani) e che rappresenta la condizione primaria per una buona salute. Ogni ostacolo, ogni interruzione che si viene a creare nel  fluire di questa energia, costituisce la causa di un mutamento dell’equilibrio fisiologico.

 

E’ chiaro che se il percorso di un meridiano è rallentato l’energia non riuscirà più a fluire e a raggiungere il suo  punto di arrivo e se un organo non riceve nella giusta  quantità l’apporto di energia di cui necessita, viene compromesso nella propria funzionalità. Uno dei sistemi più antichi per ripristinare e stimolare questo flusso di energia è costituito dal massaggio, che nasce fin dai primordi come gesto istintivo. Tutto il corpo umano è sede di punti riflessi sui quali è possibile agire  per alleviare dolori e tensioni; esistono però zone energetiche collocate nelle parti più periferiche del corpo: la testa, le mani e i piedi che costituiscono i terminali del nostro organismo.

Il piede, una parte un pò trascurata del nostro corpo, può rivelare molte  cose di noi, del nostro carattere e della nostra salute attraverso la  riflessologia plantare: una metodica che può rivelarsi di grande utilità nella prevenzione e nel trattamento di vari disturbi. Dall’esame del piede è possibile trarre considerazioni sul carattere, sugli atteggiamenti, la postura e le abitudini di vita della persona. La riflessologia del  piede è l’evoluzione storica di forme di massaggio in uso presso le più antiche tradizioni mediche. Possiamo definirla una  scienza dei punti “riflessi”, intesi come zone del piede corrispondenti a determinati organi del corpo  umano.

Punti ispessiti, tensioni, zone sensibili o doloranti rivelano al terapista esperto le difficoltà, i blocchi emotivi e i problemi fisici della persona trattata. Esiste una mappa delle varie zone del piede corrispondenti a determinati organi interni e, trattando tali zone, si ottiene un miglioramento  energetico degli organi corrispondenti. Con la stimolazione dei punti riflessi si possono ottenere risultati tonificanti o calmanti, secondo la necessità; per esempio, si possono attivare o risvegliare varie funzioni dell’organismo: intestinale, digestiva, circolatoria, oppure attenuare un dolore o placare uno stato di eccitazione nervosa.
L’applicazione di questa tecnica prende in considerazione i tre modi primari in cui la vita si manifesta nell'uomo e cioè sottoforma di:
  • Energia
  • Pensiero
  • Emozioni
Essi corrispondono alle tre strutture cellulari di base del corpo umano:
  • Tessuti duri
  • Tessuti molli
  • Fluidi.
La riflessologia ci fornisce la mappa per “leggere” la funzionalità delle varie parti del corpo e la comprensione del nostro essere.    

 

LEGGI ANCHE

Tutti i disturbi e i rimedi naturali per la salute del piede

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: