Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Valeria Gatti

Valeria Gatti

Valeria Gatti 

 

Valeria Gatti è nata a Pavia nel 1977, laureata in lingue e letterature straniere è insegnante di francese. 

Crede che conoscersi sia un percorso inesauribile e che il corpo, in quanto tempio del viaggiatore, vada curato insieme con l'anima. Innamorata dell'India, appassionata di viaggi, cucina vegetariana e indiana, pratica yoga e meditazione e studia riflessologia plantare. 

Scrive articoli per un quotidiano locale e per altri siti web in materia di viaggi, arte, infanzia ed è guida turistica. Parla con le mani, crea con la creta, colora con erbe naturali. Sperimenta e conosce le proprietà curative delle piante selvatiche. Crede che comunicare ciò che è bello e bene crei un'onda di positività e armonia contagiosa.

 

 

 


Articoli

Meningite, una malattia subdola Il prossimo 24 aprile si celebra la giornata mondiale contro la meningite, World Meningitis Day, voluta dalla Confederazione delle Organizzazioni della meningite.  La meningite è una malattia subdola, un’infiammazione delle meningi, che all’inizio può sembrare un’influenza o un raffreddore accompagnato da mal di testa e vomito, ma che, come comunica anche la Società italiana di pediatria che spiega bene “quello ... »

Perché festeggiare il libro La Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore - World Book and Copyright Day - è un evento che risale al 1996 e si celebra ogni 23 aprile. Patrocinata dall’UNESCO, la giornata intende promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright. Numerose sono le manifestazioni che si susseguono in tutto il mondo, con l’obiettivo di incoraggiare a scoprire il pi... »

Una giornata d’amore per la Madre Terra Si celebra il prossimo 22 aprile 2017 la Giornata Mondiale per la Terra, Earth Day.   Si tratta della più grande e importante manifestazione di tutto il pianeta, un momento in cui tutti i cittadini - più di 190 paesi e un miliardo di persone - si danno la mano e si uniscono per promuovere la salvaguardia della Terra.  Nato nel 1970 grazie al presidente Nelson, è ancora oggi un evento molto sentito e promosso da ... »

Miglio, dieci motivi per mangiarlo  Se gli unici cereali che consumate sono pasta e riso rischiate di perdere molto a livello di ricchezza nutritiva. Sì perché il miglio è uno di quei supercereali, particolarmente nutrienti e completi, facilmente digeribili e con relativamente poche calorie. Ecco 10 motivi per cui non bisognerebbe mai dimenticarsene e perché sarebbe bene consumarne almeno un piatto una volta a settimana.    1.  Miglio per unghie... »

Perdere peso coi semi di chia? Secondo quanto riportato da LiveStrong, non c’è ancora una prova certa sul fatto che i semi di chia possano davvero essere causa di un calo di peso corporeo. Uno studio pubblicato in Nutrición Hospitalaria nel 2014 guardava agli effetti di mangiare la farina di chia, ogni giorno, per 12 settimane. Il risultato è stato che chi ha mangiato chia ha avuto una leggera perdita di peso in più rispetto all’altro gruppo di controll... »

Il significato della Pasqua Spesso, distratti da convenzioni e obblighi, da ciò che vogliamo o non vogliamo cucinare o mangiare, indecisi se partire o restare, ci dimentichiamo di ciò che stiamo realmente vivendo, del valore intrinseco di certi rituali. Questo accade particolarmente durante la Pasqua, dove tra agnelli e pulcini, non si capisce più, in senso intimo e personale, dove si vuole andare. Anzitutto, cosa imprescindibile da conoscere è che la data della Pa... »

Cos'è la pasta fillo La pasta fillo (ma si trova anche fyllo e phillo!) è il nome italianizzato della versione greca della pasta phyllo, ovvero una pasta “foglia” che viene preparata nelle regioni dell’est europeo e in medio oriente, come Grecia e Turchia, e utilizzata per svariate preparazioni, tra cui dolci, involtini e torte salate veg. Si chiama così proprio perché per utilizzarla vengono sovrapposte le “foglie” leggerissime di pas... »

Il fiore d'oro del sole  Siete stati attratti dalla profumata e delicata piantina dell’elicriso - il nome deriva dal greco helios che significa "sole" e chrysos “oro”- e l’avete messa sul davanzale in compagnia di timo, origano e altre aromatiche, ma non sapete da che parte cominciare per usarla?  In attesa che i bellissimi fiori giallo oro si schiudano, ecco a seguire qualche pratica indicazione d’uso e colt... »

Depressione, ecco come ti pianto! Depressione ma non solo, anche stress, ansia, affaticamento emotivo e mentale: fare giardinaggio o curare fiori e piante è un buon antidoto contro tutti questi mali o malesseri più o meno passeggeri. Del resto è cosa nota che l’orto o giardino-terapia vengono ormai da tempo utilizzate con grande soddisfazione nelle case di cura e negli ospedali.  La cosa curiosa, e forse meno nota, è che esistono proprio vegetali specifi... »

Miglio antistress grazie al magnesio Nonostante il suo nome scientifico Panicum Miliaceum possa trarre in inganno, il miglio è uno di quei cereali che vengono definiti antistress. Lo è proprio in virtù del fatto che contiene magnesio, sostanza rinvigorente per eccellenza, essenziale per attivare enzimi muscolari e tonico del sistema nervoso, ma non solo. Il miglio contiene anche vitamine - come la vitamina A, vitamine del gruppo B e vitamina E - e minerali, tra cui il fer... »

Buoni come i semi di chia Un cucchiaino di semi di chia al giorno, toglie la vecchiaia di torno! Pare proprio vero. Questi piccoli semini dalle sfumature marroncine-beige, sono ormai entrati di rigore nella dieta di molti italiani, soprattutto vegani e vegetariani, incuriositi delle benefiche proprietà. Ricchi vitamine, minerali e acidi grassi, ma non solo, i semi di chia sono usati da millenni dalla popolazioni dell’America latina. Conosciamone da vicino tutte le proprietà... »

Qual è il tuo Ikigai?  Secondo la tradizione giapponese, ognuno ha il proprio Ikigai. Un Ikigai è essenzialmente “il motivo per cui alzarsi la mattina”, letteralmente “qualcosa per cui vivere”. Una ragione per godere della vita, che tutti, ma proprio tutti, possono trovare. Il percorso però non è semplice per chi cerca di addentrarsi nei meandri di sé, quindi sedetevi comodi, prendete una buona tazza di tè verde, e, se vol... »

Non solo sushi Siete vegetariani o vegani e amate la cucina orientale ed etnica? Appassionati di Giappone ma proprio il pesce crudo non vi va giù? Senza entrare nell'ambito della cucina Shojin - la cucina purificante e vegana dei monaci Zen - ecco a seguire qualche ricetta semplice della cucina giapponese, un antipasto sfizioso e nutriente, una zuppa delicata e una tempura croccante e delicata.   Aperitivo di edamame   Ingredienti:  > Fagioli di soia edamame freschi c... »

Buona come la farina di tapioca Vi hanno detto che la tapioca è versatile, facilmente digeribile e consigliata per chi soffre di colite; inoltre avete letto che è perfetta per i bambini, per i convalescenti i, celiaci e intolleranti. La fecola o farina di tapioca si trova sempre più facilmente nei negozietti bio e nei supermercati ben forniti. Ma sapete come si usa? Ecco 3 ricette a base di farina di tapioca: un pane, una vellutata e, per terminare, una torta se... »

Cos’è la batata?  Nota come patata rossa - anche se ne esistono altre varietà oltre a quella a pasta aranciata, ovvero viola e bianca - patata dolce o patata americana, - la batata è un tubero appartenente alla specie Ipomea batata. Viene coltivata nelle regioni tropicali ed è consumata in molte zone del mondo, dall’America al Giappone, passando per il Portogallo, preparato in vari modi. Si tratta di un prodotto dalle straordinarie propriet&ag... »

1 di 56