Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Giacomo Colomba

Giacomo Colomba

Ricercatore atipico e poco convenzionale, decide di lasciare gli studi scolastici a quindici anni per mettersi in viaggio tra Europa, Africa e Asia, soprattutto in India, dove attualmente vive e lavora.

Nel tempo i campi di ricerca ai quali si è maggiormente dedicato sono lo yoga, l'onironautica, la mineralogia, il fruit-hunting, le arti marziali, la ricerca e la preservazione di piante rare, gli stili di vita legati al downshifting.

Ama la filosofia e la poesia, ma non rinuncia alla pratica e alle esperienze di persona sul campo, misurandosi senza presunzione e senza timore di cambiare.

In Italia ha collaborato con Tapas Germoglio Edizioni e con aria nuova edizioni; ha insegnato onironautica presso la Shou Dao School; ha insegnato educazione alimentare e ambientale in progetti dell'Unione dei Comuni e della Società della Salute della Valdera; ha insegnato arti marziali e diretto progetti di autodifesa per donne in India, dove ha anche collaborato in progetti di urban farming. Ha vissuto e lavorato presso realtà legate all'agricoltura sociale, all'economia solidale e alle comunità sperimentali.

Nella la città di Auroville attualmente si dedica ad attività legate al City Development (per lo più facendo talent scouting e motivando giovani ricercatori), a Research, Communication and Education (membro di vari study group del CIRHU - Centre of International Research on Human Unity) e Health & Wellness (arti marziali, training degli addetti alla security).

Dicono di lui: «...pur vivendo in un mondo tutto suo del nostro ne sa parecchio…»


Articoli

Fateci caso, quasi tutti i mantra finiscono con l’invocazione “Shanti, Shanti, Shanti”, ovvero con un’aspirazione alla pace interiore. La pace interiore è infatti nello yoga sia una meta, raggiunta la quale comincia la vera vita interiore, sia un nuovo inizio, infatti la pace è la condizione di base per alcune realizzazioni e trasformazioni interiori. Yoga significa “unione”, unione dell’umano col Divino ma anche delle varie parti che co... »

Ci avviamo verso la fine dell’anno ma non per questo i tipi di frutta disponibili diminuiranno. Notiamo invece un avvicendamento in pieno autunno: molti frutti estivi spariscono dai banchi dei mercati e dei supermercati e assistiamo all’inizio della stagione degli agrumi, che andra’ appunto da metà novembre fino all’incirca al periodo di Pasqua. Ma novembre non significa soltanto agrumi (arance, mandarini, limoni, cedri, pomeli, eccetera, lime). Ci sono sì... »

Quando parliamo di amido e di alimenti amidacei ci riferiamo nella quasi totalità dei casi di cereali. Cereali ma non solo, in quanto tra gli amidacei possiamo includere anche alcuni tuberi, a partire dalle comuni patate, gli pseudocereali, altre piante incluse nei cereali ma che però non fanno parte delle Graminaceae, e infine, volendo estendere il termine in un panorama più vasto, anche alcuni legumi. Non tutti però, amido a parte, hanno le stesse caratteristiche... »

Il sufismo è considerato spesso come un sistema mistico religioso connesso con l’islamismo o, più spesso, come il lato mistico ed esoterico dell’islamismo stesso. A dire il vero non è così poi ben conosciuto al di fuori dei paesi islamici se non per alcuni suoi poeti, come Gialal al-Din Rumi e la setta dei dervisci rotanti da lui fondata nel 1200. La pratica del sufismo, come tutte le pratiche mistiche ed esoteriche, e’ di difficile interpretazion... »

Per molti è solo un hobby, per altri un modo di fare esperienze nuove ed ampliare i propri confini mentali, per altri ancora si tratta solo di evadere temporaneamente dalla routine con una vacanza, poi ci sono quelli per cui viaggiare è una necessità inspiegabile dell’anima. I motivi per viaggiare sono infiniti e altrettanto lo sono i modi per farlo, ma alcuni di essi sono assai costosi, specie in paesi particolari e soprattutto se non si è degli esperti nell... »

Nel periodo che va da fine agosto fino a novembre, nella zona centro-settentrionale di Italia, specie a livello appenninico, è ancora possibile trovare un fungo particolare nell’aspetto, nel sapore e nell’uso culinario: le trombette dei morti, scientificamente Craterellus cornucopioides. Il nome con cui è piu conosciuto in giro per l’Italia si rifà al suo aspetto simile a quello di una tromba di colore nero, che per di più fruttifica al suo apice ... »

Dobbiamo tornare indietro di pochi anni, neanche venti, per risalire alle origini del buddhismo Shambhala. Scopriremo in Chögyam Trungpa, padre del fondatore di questa scuola di buddhismo, una figura in cui convergono due lignaggi buddhisti particolari: da un lato il Kagyud, la tradizione orale himalayana, dall’altro la tradizione Nyingma, antica scuola tibetana. Chögyam Trungpa era un lama e maestro di meditazione, artista in vari campi, erudito di tradizione buddhista, fu un... »

Facilmente riconoscibile anche tra i non addetti ai lavori e di importanza assoluta nella cosmologia hindu, il dio Shiva è uno dei tre elementi essenziali della Trimurti e colonna portante della corrente shivaita, il ramo dell’induismo che considera Shiva l’essere supremo. Le sue origini sono estremamente antiche e prima di chiamarsi Shiva, appariva nella sua forma rigvedica sotto il nome di Rudra, un dio estremamente potente e tempestoso che veniva chiamato Shiva (propizio... »

Riassumendo il parere di molti maestri marziali possiamo sostenere che per combattere tre aspetti sono fondamentali. Il primo è padroneggiare la tecnica: senza tencnica non c’è efficacia, c’è sperpero di energia e incapacità di utilizzare a proprio favore i vari eventuali vantaggi. Il secondo è padroneggiare la mente: se le emozioni come la paura o la rabbia ci sopraffanno, non saremo in grado di applicare le tecniche, non vedremo i punti de... »

Chi è stato almeno una volta in Cina o in alcuni paesi limitrofi sarà rimasto sicuramente affascinato nel vedere quanto la pratica del tai chi sia diffusa in persone di tutte le età, dai bambini ai maestri ottuagenari, che si radunano nei parchi cittadini per la pratica di esercizi dolci, salutari, fascinosamente eleganti, e di varia natura in base ai livelli di esperienza. Il tai chi, chiamato e scritto anche in altre forme, tra le quali tai qi, taiji, tai chi chuan, &eg... »

Pur venendo ancora considerata una forma di medicina alternativa o complementare, l’osteopatia ha un’origne particolarmente antica e al giorno d’oggi i sistemi sanitari di non pochi paesi la raccomandano come una pratica assai benefica. Da un secolo e mezzo l’osteopatia e le sue pratiche sono sotto la lente d’ingrandimento della scienza e, ad oggi, pare che ci siano rapporti positive riguardo a benessere apportato alla parti dello scheletro relative alla zona inf... »

La deriva consumistica non ha risparmiato certo la festa di Halloween, che appunto oggi è spesso usata come scusa per organizzare party e comprare gadget a tema. Questa tendenza a focalizzarsi sull’aspetto materialistico e mondano di Halloween ci ha fatto dimenticare quasi del tutto la sua duplice radice, pagana e cristiana, della quale è invece interessante conoscere i significati reconditi. Halloween, o la sua vigilia, si festeggia il 31 ottobre: l’etimo di questo ... »

Tutti i cereali e gli amidacei in generale sono l’alimento su cui l’essere umano fa più affidamento per provvedere al fabbisogno di energia. Gli amidi che compongono la struttura dei semi sono dei carboidrati complessi che lentamente vengono digeriti rilasciando l’energia ottenuta dalla digestione dei glucidi. Tra questi spicca il miglio, privo di glutine, facile da digerire e ottimo per evitare una dieta troppo incentrata sugli amidacei classici quali grano, mais, pa... »

Il termine avatar è ormai diffuso e diventato di uso comune specialmente per via dei suoi significati legati all’informatica e al web: con questo termine si denota un’icona, un’immagine, un’animazione o qualsiasi altro tipo di alter-ego virtuale che rappresenta un’individualità specifica on-line, specie nei forum, nei social network, eccetera. Questi avatar virtuali sono appunto manifestazioni parziali e temporanee della vera identità dietro ... »

Cominciamo con una rettifica: il Pour Tous Distribution Center non è un negozio ma una cooperativa. Ma prima ancora di essere una forma societaria, quello che rappresenta è un interessante esperimento sociale ed economico. Approfondiremo l’argomento con Stefania Persichetti, che dal 2010 lavora al Pour Tous, prima nelle sue cucine, poi sistemando i prodotti sugli scaffali per infine trovare posto nell’amministrazione. Il Pour Tous nasce nel 2006, ad Auroville, q... »

Intervista a Stefania Persichetti

1 di 20