Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Francesco Marchionna

Francesco Marchionna

Francesco Marchionna

 

Nato il 28 agosto 1982, laureato in Teorie e Pratiche dell'Antropologia, specializzato in Editoria e Scrittura, si occupa di scrittura per il web ed è stato redattore di medicina alternativa per Pagine Salute Network Spa.
Appassionato di musica, ha lavorato come traduttore per due volumi musicali per conto di Tsunami Edizioni.
Suona il basso, ama gli animali ed è dipendente da Internet.


Articoli

  Cos'è la pranoterapia Cos'è la pranoterapia? Con il termine 'pranoterapia' si suole intendere un trattamento imperniato sulla trasmissione di forza vitale. La parola sanscrita 'prana' da cui il temine deriva sta infatti per ‘respiro, forza vitale’. Il fine della pranoterapia è quello di ristabilire l’equilibrio di un soggetto tramite un trasferimento energetico attuato dal terapista, il pranoterapeuta o pranoterapista. Strument... »

I benefici della dieta ayurvedica L'Ayurveda conferisce all'alimentazione un'importanza fondamentale nella cura del corpo e dello spirito. Gli alimenti alla base di una dieta ayurvedica sono riso, legumi e verdure, ma la vera ricchezza sta nelle spezie. Queste infatti non vengono mai accostate a caso, ma sempre secondo le loro intrinseche qualità, che possono essere digestive, tonificanti, disinfettanti e terapeutiche. Per alimentare il corpo con la cucina ayurvedica, è fondamen... »

Alla base dell'Ayurveda vi è la convinzione secondo cui a differenti tipologie costituzionali corrispondano differenti tipologie alimentari. Cibi diversi che ristabiliscono e mantengono inalterato l’equilibrio nei diversi periodi dell'anno. Una convinzione quella dell'Ayurveda che risale a millenni fa e che, ancora oggi, è alla base della prescrizioni di diete e metodi alimentari quali infusi e integratori, fino a sfociare nella cucina ayurvedica vera e propria.   Le ... »

  L'arancio in cromoterapia In cromoterapia, l'arancio rappresenta il colore di chi necessita di ottimismo, dell'istintualità e del piacere dei sensi, L'arancio dona allegria e strappa dalle morse della depressione, trasformando l'ambiente. Come colore caldo, l'arancio favorisce la circolazione sanguigna, sciogliendo le tensioni in modo particolare quelle che si annidano lungo la schiena. Chi si veste di arancio è solito essere un tipo espansivo, costruttivo, energico, ecci... »

  L'indaco nella cromoterapia Il nome contiene l'origine: l'India. Utilizzato già 4000 anni fa, il colore indaco viene da noi conosciuto come un blu scuro o un tenue violetto. In molte parti del mondo, l'indaco è un colore di prestigio: pensate alla tunica nobile dei Tuareg del deserto. A ben pensarci, di indaco era l'abito di molte personalità importanti e autorità, prima del dominio elegante del nero. Non è un caso che in cromoterapia, l'indaco sia in... »

  Verde e cromoterapia Il verde nella cromoterapia riveste un ruolo fondamentale, in quanto il verde è armonia. È il colore della natura e dell'equilibrio tra le forze in campo. È il colore della spinta verso il benessere, verso i verdi campi, verso la calma e il ristoro. Questo è dato anche dal fatto che il verde rappresenta un colore neutro rispetto al fulcro dello spettro solare, quindi è il colore idoneo per l'equilibrio. Verde è dunque il co... »

  Il giallo nella cromoterapia Per la cromoterapia, ma non solo, il giallo rappresenta un colore vitale che sottolinea la ricerca del nuovo. Ecco che questo potere che contraddistingue il giallo nella cromoterapia viene utilizzata in diverse circostanze di disagio psicofisico, apatia e depressione su tutte. Il giallo sembra essere ancora più efficace in situazioni di disordine alimentare, nei casi di inappetenza e anoressia cronica, in quanto le specifiche vibrazioni cromatic... »

In generale, le prestazioni aumentano con l'aumentare della temperatura corporea. Si sa che eseguire esercizi e, in generale, movimenti 'a freddo' comporta limitata mobilità e può portare a strappi e fastidi. Questo ci fa credere che esista una correlazione tra rendimento nell'attività fisica e aumento della temperatura corporea. Maggiore è dunque la temperatura che si ottiene durante il riscaldamento dei muscoli, migliore diventa il rendimento nell'esecuzione di ... »

È utile effettuare dello stretching dopo l'allenamento o l'attività fisica?   L'acido lattico L'acido lattico rappresenta un sottoprodotto dell'attività anaerobica dei muscoli, da quali si riversa nel sangue, raggiungendo cuore, fegato e muscoli inattivi, per essere poi riconvertito in glucosio. Al termine di un esercizio fisico intenso e prolungato, può succedere che i muscoli producano nel tempo più acido lattic... »

Stretching è un termine che deriva dal verbo inglese 'to stretch' che significa 'allungare, stirare'. Ognuno di noi saprà che è buona abitudine effettuare un po' di riscaldamento e di stretching prima di accingersi a qualsiasi attività fisica. Ma anche dopo l'attività fisica, lo stretching si rivela utile.   I benefici dello stretching prima dell'allenamento Lo stretching prima dell'allenamento consente di evitare problemi muscolari o problemi arti... »

  Cosa vuol dire alimentarsi? Fame e sete rappresentano dei bisogni fisiologici fondamentali nel recuperare quelli che sono i consumi idrici ed energetici di un soggetto. Ma non basta. Alimentarsi è un concetto che per l'essere umano riveste altri significati. Pensiamo soltanto alla convivialità del cibo. Socialità del condividere il cibo con le persone care, come rituale. Dialogare, divertirsi e stare bene con i propri simili. Il cibo media il rapporto con quello ch... »

La pressione alta La pressione alta corrisponde all'aumento della pressione arteriosa di un soggetto. 'Ipertensione' è un altro termine utilizzato per definire questo aumento. Quest'ultimo può essere sia minimo, relativo alla pressione diastolica, che massimo, relativo alla pressione sistolica sanguigna. Non ci sono sintomi e cause scatenanti della pressione alta. Possono essere considerati diversi fattori 'tecnici' quali il volume del sangue, la gittata del cuore, la ... »

L'ipertensione Con il termine 'ipertensione', si è soliti intendere un disturbo della circolazione sanguigna caratterizzato dallo stabile aumento della pressione arteriosa, cioè della forza esercitata dal sangue sulle pareti delle arterie. La pressione sanguigna proviene dalle pulsazioni del cuore, che di norma generano una spinta sufficiente a far scorrere il sangue in tutto il corpo. Si parla di ipertensione quando questa spinta si rivela superiore alle normali esigenze dell'... »

Cromoterapia: la disciplina Prima di scoprire quali poteri ha il viola in cromoterapia, soffermiamoci un attimo sulal disciplina. La cromoterapia è una disciplina alternativa che si serve di specifici colori per il trattamento di determinati disturbi. Alla base della cromoterapia vi è la convinzione che questi colori possano influenzare il corpo e la mente di un soggetto, al fine di ripristinare e favorire l’equilibrio o controllare determinat... »

Il menu del capodanno vegano In rete, c'è un gran parlare. Feste e cenoni per vegetariani e vegani. Chiari e semplici i menu. Un primo tipo di menu propone, tra gli antipasti, hummus di ceci con crostini, finocchi con salsa tahin, vellutata di carote e arachidi. Come primo, il veg chef consiglia ravioli in salsa di nocciole e melagrana, lasagnette al pesto di sedano. Come secondo, bocconcini di seitan con patate arrosto, topinambur trifolati con crema di miglio. Dolce, sorbetto di kiwi... »

1 di 15