Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

PAPPA REALE: ENERGIA E BENESSERE DAL CIBO DELLA REGINA

Si pensa che la fertilità e la longevità dell’ape regina siano dovute alla sua alimentazione basata interamente sulla pappa reale, un rimedio antico che l’uomo sfrutta per migliorare il suo benessere psico-fisico

La pappa reale è sempre stato uno dei rimedi naturali più utilizzati da generazioni. Priva di controindicazioni, è usata per fortificare l’organismo in periodi particolari, come i cambi di stagione, prima di un esame, in momenti di stanchezza, affaticamento, difficoltà di concentrazione o convalescenze. 

Da tempi remoti la pappa reale è utilizzata dalle donne in gravidanza o in fase di allattamento, da bambini e anziani, per via delle sue proprietà benefiche.

 

La pappa reale: che cos’è

Considerata il prodotto più pregiato e ricco dell’alveare, si presenta come una sostanza bianca, lattiginosa e viscosa, prodotta dalle ghiandole salivari delle api nutrici; è chiamata “pappa reale” o “gelatina reale”, perché è l’alimento essenziale della dieta riservata all’ape regina e alle giovani larve, durante i loro primi tre giorni di vita. Grazie a questo nobile nutriente, la larva reale ha da subito una crescita straordinaria e vivrà fino a 3-4 anni, diversamente dai fuchi, la cui vita dura tre mesi, e dalle operaie, che non superano i 45 giorni.

Quando le api si accingono ad allevare una nuova regina, costruiscono celle speciali (reali), in fondo alle quali accumulano il cibo destinato alla super-alimentazione delle larve che si trovano nelle celle stesse. L'apicoltore, prelevando queste celle e sacrificando le future regine, ha così la possibilità di estrarre questo complesso vitaminico favoloso.

Dal sapore aromatico e gusto aspro (pH 3,5-4,5), viene raccolta tramite la raschiatura, con attrezzi non metallici o attraverso la suzione con un tubo di vetro, quindi filtrata per rimuovere le impurità. Le sue attività biologiche sono dovute alla ricchezza nei principi nutritivi e alla loro efficace azione sinergica.

 

La pappa reale fa ingrassare?

 

La pappa reale: proprietà e indicazioni terapeutiche

La pappa reale è costituita da acqua (65%), proteine (12%), lipidi (5-23%), compresi i fosfolipidi, gliceridi, cere e acidi grassi essenziali, zuccheri (9-16%), vitamine (A, complesso B, P e H), sali minerali (ferro, calcio, fosforo, magnesio, zinco, rame, acido folico e pantotenico) ed enzimi, che conferiscono a questo prezioso alimento proprietà toniche, nutritive e ricostituenti.

Per questa ragione è considerata un ottimo rimedio contro la demineralizzazione dell’organismo e al suo deperimento dovuto a cause come anemia, alopecia, denutrizione, magrezza eccessiva e anoressia.

Anche se questi preziosi elementi, indispensabili per la vita, compaiono con variazioni significative di concentrazione, la composizione della pappa reale rimane relativamente costante, a prescindere dalla colonia o dalla razza delle api.

Per i principi nutritivi contenuti è indicata agli anziani, anche grazie alla presenza dell’acido pantotenico (vit. B5). Quest’ultimo, che si pensa essere la principale responsabile della longevità dell’ape regina, contrasta i fenomeni degenerativi dell’invecchiamento, aumenta la concentrazione e favorisce la memoria.

Risultati veramente spettacolari la pappa reale li ha ottenuti sui bambini nel periodo della crescita: risveglia l'appetito, perché stimola il metabolismo e la crescita, facilitando l’assimilazione degli alimenti e aumentando il tono generale dell'organismo.

È, inoltre, un eccellente rimedio con proprietà adattogene: incrementa cioè la capacità di adattamento dell’organismo agli stimoli esterni, sostenendo le funzioni fisiologiche e la resistenza fisica.

La pappa reale è anche alleata degli adulti soggetti a stress che si sentono debilitati, stanchi, svogliati; lo stesso vale per gli studenti e gli sportivi in genere che devono sostenere attività fisiche molto dispendiose in termini energetici.

Il componente più prezioso è l'acido 10-idrossidecenoico, presente nell'alimento fresco, che raggiunge la sua massima concentrazione durante la fase di elaborazione nelle ghiandole faringee delle api nutrici e diminuisce man mano che il prodotto invecchia.

Questo principio attivo, assieme alla roialisina (proteina dotata di proprietà antimicrobiche) rende la pappa reale un eccellente antibiotico naturale, conferendole proprietà antivirali e antibatteriche contro diversi ceppi, che causano febbre, tosse, raffreddore.

Inoltre essendo fonte delle vitamine del complesso B, possiede azione immunomodulante, potenzia il sistema immunitario e modula la produzione di anticorpi, prevenendo le malattie da raffreddamento e altri tipi di infezioni.

La pappa reale agisce poi sul tono dell’umore perché possiede proprietà euforizzanti ed è in grado di combattere la depressione ed equilibrare il sistema psichico e neurovegetativo. La presenza di acetilcolina, una sostanza presente nel tessuto nervoso, importante nella trasmissione degli impulsi, fornisce alla pappa reale un’azione protettiva sul sistema nervoso, contrastando l’ansia e i disturbi del sonno.

Infine questa preziosa sostanza è un valido aiuto per l’astenia maschile e per combattere il calo della libido in entrambi i sessi. Le proprietà rivitalizzanti e afrodisiache sono dovute alla presenza di componenti ad azione stimolante sul sistema ormonale, soprattutto le ghiandole surrenali, le ovaie e i testicoli.

Proprio per questa benefica azione, le ghiandole surrenali, la cui funzione è rallentata in coloro che soffrono di raffreddore da fieno, secernono cortisone con più facilità e con maggiore abbondanza, aiutando l’organismo a contrastare allergia e asma.

Inoltre, una ricerca americana ha evidenziato come assunzioni giornaliere di 50-100 mg di pappa reale, grazie a un’azione regolatrice della pressione sanguigna, inducano una significativa riduzione di colesterolo e trigliceridi nel sangue e una migliore ossigenazione dei tessuti.

Questi risultati suggeriscono effetti positivi anche a livello della coagulabilità del sangue, ipotizzando un ruolo efficace nella prevenzione delle patologie cardiovascolari.

 

La pappa reale: come assumerla

Adatta per adulti e bambini, si può assumere per via orale al mattino per un periodo di almeno un mese. In commercio si trova fresca, in forma liquida, conservata in fiale, oppure liofilizzata sottoforma di compresse o in composti che uniscono altre sostanze naturali.

 

La pappa reale ha eventuali controindicazioni?

 

Per approfondire:

> Tutte le proprietà, i benefici e l'uso della pappa reale

 

Immagine | Wikimedia

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: