Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Orto e coltivazione

CONSIGLI PER L'ORTO AD APRILE

Il mese di aprile è sicuramente uno dei mesi più belli per frequentare assiduamente gli spazi verdi e permanere nell'orto per godere del sole, del clima mite e rasserenarsi inmesso alla natura. Ovviamente non dimentichiamo che è un meso di intense attività colturali dalle semine, ai trapianti, alle propagazioni di nuove piante e invitanti raccolte stagionali.

Di Mira Tonioni 10989 Speciale

Aprile: attenzione alle gelate tardive

Il sole e il clima sono ottimali per stare all'aperto e dedicarsi alle attività di coltura e giardinaggio; questo però non deve portare a semine, trapianti e colture smodate per la voglia di lavorare all'aperto.

Infatti rimane sempre in agguato il rischio di gelate tardive che possono sorprendere i fiori appena sbocciati o le tenere foglie compromettendo così i raccolti successivi.

Per salvaguardarsi da questa situazione serviva una progettazione dell'orto ben ideata inizialmente che abbia tenuto conto del clima e della posizione più a rischio di gelate.

Le colture nelle zone di terreno più alte o nelle fondovalli dove il vento e il freddo possono danneggiare i fiori sono le più difficili da gestire.

La scelta di varietà di frutti a fioritura tardiva è una ottima soluzione. Inoltre nell'orto è necessario aspettare le giuste temperature soprattutto per le specie di ortaggi a maturazione estiva.

La fine del mese di aprile il clima è più mite e questo riduce il rischio di gelate tardive salvaguardando i trapianti appena effettuati; un altro consiglio è quello di proteggere le colture sotto un tunnel o con del tessuto non tessuto.