Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

OLII ESSENZIALI

OLII ESSENZIALI

Olio essenziale di legno di cedro, proprietà e benefici

L'olio essenziale di legno di cedro è ricavato dal Cedrus atlantica, una pianta della famiglia delle Pinaceae. Conosciuto per le sue numerose proprietà, svolge un'azione repellente per gli insetti, e anticaduta  in caso di alopecia. Scopriamolo meglio.

>  Proprietà dell'olio essenziale di legno di cedro

>  Descrizione della pianta

>  Uso e consigli pratici

>  Controindicazioni dell'olio essenziale di legno di cedro

>  Cenni storici

Olio essenziale di cedro


Proprietà e benefici dell'olio essenziale di legno di cedro

Armonizzante, l'olio essenziale di legno di cedro favorisce il radicamento a terra, aiuta a riequilibrare il primo chakra Muladhara e permette di “centrarsi” su se stessi, donando coraggio, energia, dignità e favorendo l’autostima. 

Particolarmente utile nei momenti di grandi cambiamenti da gestire, come trasferimento, traslochi, cambio del lavoro; oppure all’inizio di un nuovo rapporto di coppia aiuta a non destabilizzarsi troppo e a non perdere l’obiettivo.

L’albero del cedro, maestoso, pieno di forza e vigore se inalato, favorisce le stesse qualità; rende stabili e determinati le persone volubili, immature e poco determinate, aiuta a ottenere il rispetto dagli altri, e a convincere senza contrasti. 

Anticaduta, l’azione del radicamento la svolge anche nei confronti della radice del capello: l’essenza, infatti, è un ottimo rimedio per chi soffre di alopecia. Nell’applicazione locale (frizione sulla testa diluito in un olio vegetale) stimola la ricrescita dei capelli, perché come tutti gli olii essenziali rubefacenti, richiama il sangue attraverso la sollecitazione della circolazione periferica. Di conseguenza i tessuti cutanei verranno irrorati e ossigenati favorendo, così il nutrimento dei capelli, attraverso la loro radice.

Repellente per gli insetti, si usa spesso come profumo negli armadi ai cambi stagione contro le tarme, tarli e altri parassiti, è ottimo per profumare la casa.

 

Descrizione della pianta

Maestoso albero dalla caratteristica forma a piramide, sempreverde, che può raggiungere e superare i 30-35 metri di altezza, cresce nelle zone dei monti dell'Atlante nel nord Africa, dove forma vaste foreste. Ha chioma eretta e conica, che tende a espandere con l'età. Il tronco è diritto, cilindrico.

La corteccia, di colore grigio/bruno, si presenta fessurata e screpolata. Le foglie sono aghiformi, sempreverdi. 
Quelle dei brachiblasti sono riunite in ciuffi di 20-45 aghi, mentre quelle dei macroblasti sono singole e disposte a spirale intorno al ramo. 
La lunghezza varia da 1,5 a 2,5 cm. Fruttifica all'età di 30 anni circa.

I coni compaiono in autunno.
 Quelli maschili (lunghi 3,5 cm circa) sono prima giallastri e poi bruni, cadono dopo aver liberato il polline.
 Quelli femminili (lunghi 1 cm circa) sono di colore verdastro, impiegano 2 anni a trasformarsi in pigne a botte, erette di colore bruno che si disfano a maturità.

 

Parte utilizzata

Legno del tronco e dei rami

 

Metodo di estrazione

Distillazione in corrente di vapore

 

Nota dell'olio essenziale di legno di cedro

Nota di base profumo: caldo, intenso, balsamico, legnoso, dolce

 

Scopri anche le proprietà e l'uso dell'olio essenziale di cedro

 

Uso e consigli pratici sull'olio essenziale di legno di cedro

Diffusione ambientale: 1 gc per ogni mq dell’ambiente in cui si diffonde, mediante bruciatore di olii essenziali, o negli umidificatori dei termosifoni, per portare pace e calma

Sacchetti Antitarme Versare alcune gocce di essenza di legno di cedro su pezzetti di legno di terracotta o qualsiasi altro materiale assorbente e riporre negli armadi, per combattere in modo efficace le tarme.

Shampoo anticaduta: Diluire 25 gocce di olio essenziale di legno di cedro in 100ml di shampoo neutro e usare contro l'alopecia, la forfora e i capelli grassi.

 

Controindicazioni dell'olio essenziale di legno di cedro

L'uso interno è sconsigliato. L'essenza di legno di cedro è controindicata per i bambini, in gravidanza e allattamento

 

Cenni storici

Sin dall’antichità, è sempre stato un albero molto ricercato per il suo pregiatissimo legname, ricco di olio essenziale, utilizzato ampiamente per costruire le abitazioni, perché l'aroma che si sprigionava fungeva da repellente per gli insetti.

In Egitto era utilizzato, insieme ad altri olii essenziali, durante il rito per l’imbalsamazione per bloccare i processi di putrefazione e per preservare i papiri dalla distruzione parassiti.

 

LEGGI ANCHE
Le proprietà, le calorie e i valori nutrizionali del cedro



Immagine | Motherearthliving.com

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy