Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

FISIOTERAPIA E MOVIMENTO

Metodo Monari: cos'è e a cosa serve

Il Metodo Monari, ideato da Maddalena Monari, è una tecnica che lavora sui blocchi muscolari per rimuovere le tensioni e le rigidità. Scopriamola meglio. 

>  1. Origini e descrizione del Metodo Monari

>  2. A cosa serve il Metodo Monari

>  3. Una seduta tipo del Metodo Monari

>  4. Chi può operare in Italia

 

 

Origini e descrizione del Metodo Monari  

Il metodo nasce da una grande donna, Maddalena MonariTerapista della riabilitazione nel 1973, si laurea nel 1980 in Pedagogia. Per anni svolge l'attività di terapista presso l'USL di Bologna con i bambini cerebrolesi.  

Dal 1981 applica il Metodo che porta il suo nome e dirige a Bologna un centro di terapia sul corpo, privilegiando fin dall'inizio il lavoro di gruppo. 

Esiste anche il più specifico Metodo Monari Punto Vita®, che prevede esercizi di allungamento e di lavoro muscolare in contrazione isometrica.

 

A cosa serve il Metodo Monari

Ottimo per curare dolori articolari, mal di schiena, dolore cervicale, nevralgia. Indicato anche in caso di dolori reumatici, rigidezza articolare, disturbi circolatori. Agisce positivamente in caso di artrosi, artriti, mal di testa, ernia al disco, scoliosi, artrosi all'anca, periartrite di spalla. 

Migliora la postura a livello globale. Agisce sui blocchi muscolari causati da assenza di calore emotivo, mancanza affettiva. Migliora tutte le condizioni di catene muscolari accorciate o rigide a causa di squilibri emotivi.

 

Una seduta tipo del Metodo Monari 

Il lavoro si svolge prevalentemente a terra, la colonna vertebrale aderisce al terreno, le gambe sono piegate.

Ogni esercizio mira all’allungamento delle catene muscolari per diminuire l’ iperlordosi lombare e cervicale, causa di dolori alla colonna vertebrale. Il lavoro è meticoloso e individuale, anche quando le sedute si svolgono in gruppo. Prima di iniziare ogni lavoro occorre fare un esame obiettivo con la dott.sa Monari.

In quella occasione viene stabilita una terapia con trattamenti individuali e/o stages e/o gruppi settimanali a seconda del tipo di problemi. Prima di qualsiasi trattamento viene fatta una foto in piedi con i piedi uniti davanti, dietro e sui lati.

A fine percorso le foto vengono rifatte per confrontarle con le prime e osservare i cambiamenti della struttua muscolare.

 

Chi può operare in Italia 

La scuola di formazione del metodo Monari si articola su 3 livelli ed è aperta a medici, infermieri, fisioterapisti, naturopati, psicomotricisti. Il costo del primo livello è di 1.200,00 euro + IVA e per accedervi è necessario aver prima partecipato ad almeno 8 giorni di lavoro su di sé. Il primo livello non abilita alla pratica del Metodo. 

Il secondo livello permette di ottenre un diploma e il terzo abilita i terapisti alla conduzione di gruppi di lavoro. Esiste poi la possibilità di una specializzazione.


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy