Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Medicina tradizionale cinese

I CINQUE MOVIMENTI DELLA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE

Una semplice storiella (rielaborata da una straordinaria ricercatrice, la Prof.ssa Luciana Rao-Torres) può aiutarci a capire l'interpretazione della realtà secondo l’antica tradizione cinese: un complesso sistema che descrive la natura, il cosmo, il tempo, lo spazio e l’uomo in una totale correlazione di forze, di sinergie, di influenze ed è racchiuso nella Teoria dei Cinque Movimenti.

Di Elisabetta Milani 11163 Speciale

Il movimento Legno

C’era una volta... un contadino cinese che al centro del suo campo, stando appoggiato al suo bastone riflette su se stesso: “Io sono un uomo, con i miei cinque sensi e con la mia memoria. Ho i piedi appoggiati a terra, una terra che mi nutre. A Est il sole sta nascendo, è mattino, l’inizio della giornata, così come la Primavera è l’apertura della stagione agricola”.

La Primavera della vita è l’infanzia e l’adolescenza. L’energia nasce dallo Yin e va verso lo Yang. Il contadino continua ad osservare il movimento del Legno e vede la pianta flettersi e raddrizzarsi sotto l’azione del Vento. Una pianta si sviluppa e cresce sia nei rami sia nelle radici in tutte le direzioni.

Il colore che caratterizza il Legno è il verde, simbolicamente legato alla speranza, al futuro. L’organo corrispondente è il Fegato, che estrae dalla materia informata yin e metabolizza in yang drenando e dinamizzando l’energia, nutre i muscoli e i tendini che permettono l’elasticità dei movimenti.

L’energia del Fegato esercita controllo. Il viscere corrispondente è la Vescicola Biliare, che secerne la Bile, liquido considerato puro e ricco di energia (KI). Ad essa corrisponde la capacità di prendere decisioni.

Fra i cinque sensi quello rappresentativo del Legno è la vista, intesa come risveglio della e sulla natura. L’emozione di questo movimento è la collera, che subentra quando viene impedita la libera espansione del potenziale di crescita e sviluppo. A questo è collegata la capacità di autocontrollo e di controllo sulla realtà, che, come precedentemente citato, è garantita dall’energia del Fegato.

 

Scopri l'elemento Legno nel feng shui