Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COS'È L'IGIENISMO

Una filosofia di vita nata nell'antichità e, per alcuni versi, rivoluzionaria. Scopriamo l'igienismo.

 

La rivoluzione dell'igienismo

Per igienismo si intende una concezione alquanto rivoluzionare della salute. La disciplina, nata dalla mente di Ippocrate, conosce un primo successo grazie all'operato di alcuni medici statunitensi un po' fuori dagli schemi. Nel XX secolo, il dr. Herbert Shelton, è uno dei principali fautori di tale approccio.

Perché si parla di rivoluzione? L'igienismo si autodefinisce agli antipodi del “normale” modo di pensare la cura. Così facendo, tale approccio promuove l'inutilità della ricerca, dell'utilizzo di medicinali e addirittura delle terapie. I presupposti teorici su cui l'igienismo si basa sono la fisiologia, l’anatomia, la biologia e la bionomia o ecologia. In base a ciò, l'igienismo asserisce che ogni cosa viene determinata dalle leggi naturali, in cui non vi è posto per il “rischio fatalista” del microbo o del virus. Ne risulta una concreta avversione alle vaccinazioni.

L'unico che può curarci è il nostro corpo, grazie alle sue potenzialità intrinseche. L'igienismo dunque si rivolge alla causa, tralasciando i sintomi, anch'essi considerati nella loro naturale evoluzione.

 

Precetti dell'igienismo

Sembra quasi una religione. Invece, a ben vedere, l'igienismo è più un'arte di vivere. Tra le modalità di eliminazione delle tossine (il termine indicato dagli igienisti è “tossiemia”) ci sono la corretta alimentazione e soprattutto il digiuno. Tra le cause della tossiemia, soprattutto secondo Tilden, la principale è relativa alle funzionalità del sistema nervoso. Regolando questo, si regolerebbe tutto insomma.

Un altro pilastro dell'igienismo è rappresentato dal riposo, inteso come astensione dall'attività fisica, mentale ed emozionale. Conservare dunque l'energia per aiutare il corpo a combattere l'alterazione.

Altro aspetto vicino all'igienismo è quello del crudismo, ossia il consumo di alimenti non cotti.

 

Immagine | Franziedee

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: