Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

FRUTTA ESOTICA PER UN CARICO DI ENERGIA

La frutta esotica, curiosa e colorata, sta entrando sempre di più a far parte della nostra alimentazione. Vediamo allora le caratteristiche di 9 frutti esotici, con le loro proprietà e usi

Di Valeria Gatti 32996 Speciale

La frutta esotica, alimento alquanto dibattuto e curioso, sta entrando sempre di più a far parte della nostra alimentazione.

Con l'arrivo dell'estate il consumo di frutta fresca aumenta, così come la voglia di fare il pieno di energie e idratazione grazie ai preziosi elementi che contiene.

Possiamo quindi arricchire le nostre tavole con frutti freschi colorati, spesso dalle forme stravaganti e dal sapore inconfondibile, come mango, cocco, avocado, papaya, datteri, pithaya, guava, mangustin, frutti della passiflora (ovvero passion fruit, maracuja e granadilla).

Si possono consumare sia freschi al naturale, così come sono, ma anche in accompagnamento a originali dessert o macedonie; diventano invitanti nella versione salata, in salse, come il guacamole, insalate di verdure o con il riso, in particolare riso thai o riso basmati.

Non bisogna nemmeno tralasciare la versatilità di alcuni frutti esotici nella preparazione anche di sfiziosi secondi piatti saltati, diventano superlativi in ricette con pietanze veg come tofu o seitan.

L'importante è sempre la sostenibilità e il controllo della provenienza, per essere sicuri di apportare benefici nei rispettivi paesi d'origine e di essere certi della crescita sana, quindi benefica per la salute dell'organismo.

Scopriamo insieme le virtù della frutta esotica, un vero carico di energia.

 

La Thailandia è famosa anche per la sua frutta: scopri di più sulla cucina thailandese