Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Alimenti

LA FRUTTA DI APRILE

Aprile è il mese che rinnova la primavera e sui banchi dei mercati troviamo gli ultimi frutti dell'inverno e le nuove primizie stagionali, come le gustosissime fragole. Inoltre possiamo acquistare kiwi sia verdi che gialli, le nespole del Giappone e le Nashi che sono un frutto simile ad un incrocio tra pera e mela. Andiamo a conoscerli

Di Mira Tonioni 10989 Speciale

Aprile, mese di transizione

Insieme a tutti gli altri componenti del mondo a cui appartiene, ad aprile anche l'organismo dell'essere umano si risveglia dalla passività dei mesi invernali aprendosi alle prime giornate di luce e calore.

L'innalzamento della temperatura e l'azione del sole stimolano il risveglio di precise attività metaboliche nell'orologio biologico.

Aprile è mese di transizione tra il freddo e il caldo e tra il buio e la luce, e ciò si riflette anche nei vegetali che la natura ci mette a disposizione: permangono gli ultimi frutti appartenenti alla vecchia stagione invernale, come gli agrumi (specialmente il pompelmo, che si conserva più a lungo degli altri agrumi), i kiwi, pere, mele e altri pomi come nespole e nashi.

Sono in preparazione i frutti della nuova stagione temperata, come le fragole, le nespole del Giappone e pochi altri generi di frutta serviti sui banchi del mercato come primizie.

 

Mai provato a coltivare le fragole nel balcone?