Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

UN GIORNO PER DIRE NO AL TABACCO

Pacchetti anonimi in tutti i paesi: ecco cosa si vuole lanciare il 31 maggio per la Giornata mondiale senza tabacco, 24 ore per pensare e dire no per sempre al fumo

Nata con lo scopo di  dissuadere le persone dal vizio del fumo, la Giornata mondiale senza tabacco, World No Tobacco Day (WHO), è una ricorrenza che si celebra il 31 maggio di ogni anno.

Per almeno 24 ore, le persone che abitualmente fanno uso di tabacco, sono invitate ad astenersi, ancor meglio a pensare di smettere di fumare in via definitiva.

La diffusione del tabagismo ha portato con sè tanti effetti negativi, per la salute dell'uomo in primis, ma anche per quella del pianeta. Non va dimenticato infatti che nel 2011 l'Organizzazione Mondiale per la Sanità ha stimato che circa sei milioni di persone perdano la vita ogni anno a causa del fumo.

 

La giorata ieri e oggi

La giornata è nata per volontà dell'Organizzazione Mondiale per la Sanità il 7 aprile 1988, in concomitanza con il 40º anniversario della sua fondazione.

Da allora è stata accolta con crescente interesse da parte di governi, organizzazioni sanitarie e opinione pubblica.

Il tema di questa edizione è "Pronti per il confezionamento anonimo" e mira a stimolare gli Stati a mettere in atto un piano di intervento rivolto al confezionamento dei prodotti del tabacco.

Vediamo quali sono infatti le iniziative più interessanti che circolano in Italia, ma non solo.

 

Perché smettere di fumare? Ecco tutti vantaggi

giornata tabacco campagna

 

Iniziative anti tabacco

  • Una delle prime iniziative portate avanti dall'organizzazione centrale è quella di invitare gli Stati a cambiare il packaging delle sigarette e annessi, elilminando colori, logo, immagini invitanti, invitando a usare un confezionamento strandardizzato, che illustri quali sono i danni che il fumo può causare. Del resto in Australia quest'azione ha dato risultati positivi e l'Irlanda è uno dei pasei che la sta seguendo a ruota. Ecco il video
  • Si sostiene sempre la lotta all'illegalità, anche in questo frangente, invitando le persone a conoscere come possono essere le condizioni di lavoro di chi ha ogni giorno a che fare con la produzione di tabacco, ecco infatti il video dei contadini del tabacco del sud-est asiatico.
  • Anche per il 2016 la LILT (Lega Italiana alla Lotta ai Tumori) sostiene e diffonde la Giornata Mondiale Senza Tabacco del 31 Maggio, attraverso la distribuzione di depliant e opuscoli e promuovendo iniziative nelle varie città a sostegno del "confezionamento anonimo" dei pacchetti. La Lilt organizza anche corsi nelle varie città italiane per smettere di fumare, ed è sempre presente un servizio SOS chiamando il numero verde 800998877. Sul sito ufficiale Lilt tutte le inziative in Italia e gli aggiornamenti.
  • Iniziativa interessante anche quella della LIAF, (Lega Italiana Anti Fumo), che attraverso e grazie al motore di viaggi globale Skyscanner.it, in occasione della Giornata Mondiale Senza Tabacco, ha realizzato una ricerca per mostrare come la rinuncia alle sigarette possa trasformarsi, mese dopo mese, nell’equivalente di un biglietto aereo per le destinazioni più ricercate per l’estate dai viaggiatori italiani.

 

Per smettere di fumare prova lo yoga

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: