Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COME FESTEGGIARE LA MAMMA IN MODO NATURALE

Ecco qualche semplice idea per festeggiare la mamma in modo naturale: da qualche titolo di film in caso di pioggia, a una bella pedalata di famiglia nel parco se splende il sole... E non fatele mancare una buona colazione e dolci coccole a profusione!

Breve storia della Festa della mamma

Nell’antichità la Festa della Mamma nasce come desiderio nelle popolazioni politeiste di onorare le divinità femminili e di festeggiare la fertilità in tutti i suoi aspetti.

Greci e romani celebravano rispettivamente la dea Rea, madre di tutti gli dei, e la dea Cibele, simbolo della natura, madre di tutte le madri.

Si è mantenuta la tradizione, e, al giorno d’oggi, la mamma viene festeggiata in modi diversi a seconda del paese, la seconda domenica del mese di maggio. 

Ora, una mamma naturale vorrebbe festeggiare il suo giorno in modo semplice, poter godere della bella stagione o della vita in mezzo alla natura, o, forse, semplicemente godersi per una giornata intera i suoi figli, senza pensare nemmeno per un secondo al lavoro, al bucato, alla polvere o alla spesa.

Il tutto ovviamente in compagnia del resto della famiglia, amici o pochi parenti cari. 

 

Leggi anche Dolci per la mamma >>

 

14 maggio, come ti festeggio la mamma!

Utopie a parte, non sempre è semplice, anche per i papà, essere compartecipi attivi di questa giornata.

Ecco, a seguire, qualche semplice suggerimento decisamente fattibile. 

> Regalini home made: tra sali profumati, sacchettini per i cassetti, maschere per pelle e capelli, ecco qualche idea regalo last minute per la festa della mamma come le  bombe effervescenti per il bagno fai da te e naturali.

> Se la vostra mamma ama leggere e rimanere sempre aggiornata sul benessere, un buon libro sulle cure naturali sarebbe in questo caso estremamente apprezzato, ovviamente con dedica strappalacrime in seconda pagina! Qualche titolo? Per esempio Il libro delle cure naturali di Romolo Mantovani, oppure il Libro completo dei rimedi naturali, solo per fare un paio di esempi. 

> Se la vostra mamma tiene all’ambiente ed è un minimo sportiva, preparate un bel cesto a sorpresa con tutto ciò che di buono sapete preparare (torte, panini, dolcetti vari) e una bella tovaglia a quadretti, macchina fotografica, bolle di sapone, fogli e colori.

E magari una buona bottiglia di vino rosso! Caricate il tutto in bici e, quando si sveglia, dopo aver fatto tutti insieme una bella colazione, impugnate le due ruote in direzione del parco o dell’area verde a voi vicina. 

> Se invece volete stupire cinematograficamente la mamma e magari si preannuncia una giornata umida e piovosa, regalatele un paio di ore sul divano, guardandovi tutti insieme un film che la riguarda e gustandovi una buona cioccolata calda.

Qualche titolo di film da vedere per la Festa della mamma?

Si va dal fin troppo scontato - ma sempre bello! - Almodóvar “Tutto su mia madre”, al toccante “Mommy” di Xavier Dolan, o “Mia madre” di Nanni Moretti; si passa a “Juno”, “I miei, i tuoi e i nostri” per giovani mamme e famiglie allargate.

Voglia di tenerezza” per un vintage strappalacrime, oppure di nuovo l’italianissimo “La prima cosa bella” di Virzì.

Per finire non mancheranno cartoni animati come "Ribelle" o "Rapunzel". Non c’è che l’imbarazzo della scelta!


Leggi anche Festa della mamma, femminilità e luna >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: