Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

8 GIUGNO, GIORNATA MONDIALE DEGLI OCEANI

L'8 giugno prossimo è la Giornata mondiale degli oceani: impara, metti in pratica e diffondi tutto ciò che è importante per far sì che l'acqua intorno a te torni pulita e in salute, perché gli oceani stessi sono fonte di vita imprescindibile per l'uomo e puoi aiutarli anche tu ogni giorno

World Oceans Day, la Giornata mondiale degli oceani

Si celebra ogni anno l'8 giugno la Giornata mondiale degli oceani.

Questo giorno, festeggiato internazionalmente, ha come obiettivo quello di creare una collaborazione e cooperazione per realizzare un futuro migliore.

Il sito indicato serve da piattaforma di coordinamento per l'evento, vi si possono trovare: risorse gratuite, idee, infografiche e guide utili per diffondere informazioni ovunque nel mondo.

Alla pagina degli eventi si può visualizzare una mappa aggiornata con tutte le iniziative a livello globale, incluse quelle italiane, corredate di date e modalità accesso agli appuntamenti.

 

Leggi anche Un po' di chiarezza sui sacchetti in Mater-Bi >>

 

Eccone solo alcune: 

> Bagneria, Contest "Salviamo il mare dalla Plastica".

> Messina "Biodiversità vs bioplastiche, riflesso di una realtà" .

> Diano Marina "Conosciamo il mare passeggiando sulla spiaggia".

> Cesena "Guardiani delle costa: il racconto di un'esperienza".

> Trapani "Mare d'amare".

 

Gli oceani sono vita

Il 71% del nostro pianeta è oceano; i nostri oceani danno da vivere a circa un milione e mezzo di specie diverse, dalle più piccole ai giganti del mare.

I nostri oceani sono pieni di vita, sono importanti e producono circa il 70% dell'ossigeno che respiriamo, oltre ad essere una fonte di proteine per gli esseri umani.

Essi assorbono il 26% di tutta l'anidride carbonica emessa dai combustibili fossili. Per questo e per tanti altri motivi ancora, noi abbiamo bisogno di oceani che siano in salute, ma gli oceani hanno bisogno il del nostro aiuto, perchè gli esseri umani stessi rappresentano un pericolo per loro.

Ora è davvero arrivato il momento di fare qualcosa per la loro protezione e salvaguardia, nella Giornata mondiale ad essi dedicata, ma anche i restanti giorni dell'anno.

Ecco il video ufficiale per promuovere, diffondere la parola e sensibilizzare circa l'importanza vitale di proteggere il grande mare di acqua che abbiamo attorno.

 

Cosa posso fare per non inquinare gli oceani? 

Lesson plan: ecco qui video e pdf scaricabili per imparare e fare capire agli altri - soprattutto insegnare ai più giovani - cosa si può fare per non inquinare l'ambiente marino in cui viviamo. 

L'inquinamento dato dalla plastica è diventata la più terribile delle minacce per l'ambiente degli oceani, ecco perchè è fondamentale imparare a farne a meno. Ecco qualche consiglio per iniziare: 

> Non usare borse o shopper e sacchetti in plastica

> Riciclare e usare i materiali, dando sfogo alla propria creatività

> Eliminare le cannucce di plastica dal proprio stile di vita

> Non usare i cotton fioc

> Rifiutare la plastica ogni volta che vi viene proposta, così come tutti gil articoli usa e getta, evitare l'uso di piatti e posate di plastica

> Evitare di acquistare frutta e verdura confezionata in imballaggi di plastica, preferire il mercato e i sacchetti bio o di carta

> Non comprare scrub per il viso, bagnoschiuma, saponi e dentifrici con microsfere di plastica

> Usa una borraccia o una bottiglietta riutilizzabile per portare acqua a scuola o al lavoro ogni giorno

> Imparare a immagazzinare cibo senza plastica

> Informarsi e far conoscere ad amici e parenti alternative possibili rispetto la plastica

 

Leggi anche Come eliminare la plastica: le cannucce >>

 

Foto: sergo / 123RF Archivio Fotografico

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: