TUTTE LE GUIDE

BAMBINO NATURALE

Alimentazione per allattamento

L'alimentazione durante l'allattamento deve essere sana e bilanciata, così da favorire la produzione di latte e contribuire alla salute della mamma e del bambino. Scopriamo meglio i consigli e le linee guida.

>  L'allattamento materno

>  L'alimetazione durante l'allattemento

>  Curiosità

Allattamento, la giusta alimentazione

 

L’allattamento materno

Secondo le più importanti linee guida nazionali e internazionali, il latte materno è l’alimentazione ideale per il neonato.
Il neonato allattato al seno non ha bisogno di altro, neanche di acqua, fino all’età di 6 mesi, salvo diverso parere del pediatra (per esempio in caso di neonati con crescita insufficiente o particolari disturbi).

Il latte materno, infatti, offre ai bambini piccoli tutto il nutrimento di cui hanno bisogno e si adatta alle diverse necessità nutrizionali, che cambiano nel tempo, ma anche nel contesto della stessa giornata. La sua formulazione, infatti, è sempre diversa proprio perché segue le necessità del piccolo.
I benefici dell’allattamento sono tanti: è facilmente digeribile, rafforza il sistema immunitario, protegge dalle infezioni, favorisce il legame affettivo tra mamma e bambino, si associa a un minore rischio di morbilità per obesità e di sviluppare allergie.

Secondo le linee guida della Società italiana di neonatologia, il latte materno può essere offerto al bambino anche dopo l’introduzione di cibi solidi, fino a due anni d’età e pure oltre, se mamma e bambino lo desiderano.
Per nutrirsi adeguatamente durante l’allattamento, però, la donna ha bisogno di seguire un’alimentazione corretta e bilanciata.

 

L'alimentazione durante la fase di allattamento

L’allattamento richiede un apporto calorico aggiuntivo di circa 350-500 calorie al giorno. Non è vero che faccia ingrassare, come sostiene un vecchio mito; anzi, al contrario, proprio grazie al dispendio energetico che richiede, aiuta la mamma a tornare in forma più velocemente, dopo il parto.

L’alimentazione per l’allattamento deve privilegiare alcuni cibi ed evitarne altri. Andando nello specifico, la dieta della mamma che allatta deve contenere alimenti ricchi di proteine, cereali, molta frutta e verdure di stagione.

Sfatiamo un altro falso mito: non esistono alimenti che, presi singolarmente, sono in grado di favorire la produzione di latte. Esiste, però, un alimentazione corretta, che favorisce l’allattamento; la dieta, cioè, deve essere il più possibile sana e bilanciata; anche una buona idratazione aiuta.

È inoltre vero che i cibi assunti dalla mamma con l’alimentazione sono in grado di alterare il sapore del latte e di renderlo, quindi, più o meno gradevole per il bambino. Il finocchio, per esempio, dona in genere un sapore dolce, che spesso piace ai neonati, mentre carciofi, asparagi, aglio e cipolle possono conferirgli un sapore poco gradito al piccolo.

Nel contesto di una corretta alimentazione per l’allattamento è poi consigliabile prendere alcuni accorgimenti:

  • Non fumare;
  • Non bere alcolici;
  • Non eccedere nel consumo di caffé, tè e, in generale, di bevande contenenti caffeina;
  • Chiedere sempre il parere di un medico prima di assumere farmaci, compresi farmaci da banco e rimedi naturali;
  • Soprattutto nei primi mesi, evitare alimenti che possono causare allergie, per esempio crostacei, cioccolato e fragole.

 

Puoi approfondire i rimedi omeopatici per la cura delle allergie

Allergie, rimedi omeopatici

 

Curiosità

Un mito popolare sostiene che bere birra possa far aumentare la produzione di latte, tant’è che, fino a qualche tempo fa, era possibile vedere bottiglie di birra sui comodini delle donne che avevano appena partorito, persino nelle stanze di ospedale. Niente di più sbagliato.

Non solo non è vero, è anche pericoloso. Durante l’allattamento, infatti, nell’alimentazione della donna non devono essere presenti bevande alcoliche, in quanto l’alcol può nuocere gravemente al bambino.

 

LEGGI ANCHE
I falsi miti e le verità sull'allattamento materno

 

Altri articoli sull'allattamento:

>  Superare le difficoltà dell'allattamento materno
>  Allattamento artificiale ovvero il latte formulato

>  L'allattamento al seno protegge i bimbi dall'asma

 

Immagine | Good4u.co.uk

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy