Olio 31: proprietà e usi

L’olio 31 è un prodotto naturale preparato con una miscela sinergica di oli essenziali secondo una ricetta svizzera.
Grazie alle proprietà delle essenze che lo compongono, l’olio 31 ha azione
antinfiammatoria, antidolorifica, balsamica e antibatterica che lo rendono un rimedio efficace per trattare numerosi disturbi dai dolori muscolari a quelli mestruali, dalla forfora al mal di gola, fino alle infiammazioni vaginali.

olio-31

Credit foto
©amylv / 123rf.com

> Olio 31, cos'è e come si usa 

Olio 31, cervicale, mal di schiena e altri dolori muscolari 

Olio 31, tosse e mal di gola addio 

Olio 31: brufoli, forfora, gengiviti e altri problemi di pelle, capelli e mucose

 

 

Olio 31, cos'è e come si usa

L’olio 31 è un prodotto naturale composto da una miscela di oli essenziali ed erbe in olio vegetale che viene preparato ispirandosi a una ricetta svizzera.

 

Gli ingredienti dell’olio 31 variano leggermente tra i prodotti in commercio ma tra le essenze in esso contenute troviamo generalmente quelle di tea tree, menta, eucalipto, pino silvestre, anice, finocchio, rosmarino, salvia e timo, melissa, citronella, arancio dolcelimone, cannella e noce moscata.

 

Grazie alla sinergia dei numerosi oli essenziali presenti nell’olio 31, questo prodotto trova impiego nel trattamento di numerosi disturbi della pelle e delle mucose e del tratto respiratorio.

 

L’olio 31 viene inoltre utilizzato per il trattamento di dolori muscolari e osteoarticolari oltre che per le infiammazioni della bocca e del tratto genitale.

 

In base al sintomo e alla zona del corpo da trattare, l’olio 31 può essere adoperato per effettuare massaggi sul viso e sul corpo oppure se ne possono aggiungere alcune gocce nell’acqua per i suffumigi, o ancora nella vasca o nell’acqua per effettuare pediluvi.

 

Si tratta di un prodotto molto versatile e dalle mille proprietà, che è sempre utile avere a portata di mano per curare piccoli disturbi e problemi di salute.

 

Si raccomanda in ogni caso di non utilizzare l’olio 31 in gravidanza e in allattamento e su bambini sotto i 12 anni e di non eccedere con le dosi. Per l’acquisto dell’olio 31 ci si può rivolgere in erboristeria o in farmacia, dove è possibile trovare prodotti di qualità e indicazioni sull’utilizzo. 

 

Olio 31, cervicale, mal di schiena e altri dolori muscolari

Ad esempio in caso di mal di testa e cervicale, si possono massaggiare poche gocce di olio 31 sulla fronte e a livello della nuca per avere sollievo.

 

 

Anche in caso di dolori muscolari, alle articolazioni o se si soffre di mal di schiena è possibile eseguire massaggi con olio 31 due o tre volte al giorno sulle zone da trattare.

 

L’effetto analgesico dell’olio 31 può essere utile anche in caso di dolori mestruali applicando qualche goccia di olio 31 sul basso ventre durante i giorni del ciclo. 

 

Olio 31, tosse e mal di gola addio

L’azione antibatterica e antinfiammatoria, unita all’effetto balsamico di molti degli oli essenziali contenuti nell’olio 31, rendono questo prodotto indispensabile in caso di tosse, mal di gola, raffreddore e altri malanni di stagione: in tutti questi casi l’olio 31 può essere usato nei suffumigi o nell’aerosol oppure versando qualche goccia di prodotto sul cuscino
o su un fazzoletto.

 

 

Per liberare le vie aeree e facilitare la respirazione può essere d’aiuto massaggiare l’olio 31 sul torace e sulla schiena durante il giorno o prima di andare a dormire.

 

Olio 31: brufoli, forfora, gengiviti e altri problemi di pelle, capelli e mucose

Le proprietà antibatteriche dell’olio 31 sono benefiche anche per la bellezza e la salute dipelle, capelli e mucose. Massaggiando poche gocce di olio 31 sul viso si può trattare la pelle grassa e impura, che presenta punti neri e brufoli.

 

 

L’olio 31 è poi utile per sfiammare la pelle dopo la depilazione o la rasatura e prevenire la follicolite, per lenire il prurito dato dalle punture di insetto, per trattare l’herpes e per velocizzare la guarigione di piccole abrasioni o ferite della pelle.

 

Questa preziosa miscela officinale è un toccasana anche per i piedi, per i quali rappresenta un rimedio utile in caso di gonfiore se usato per i massaggi o aggiunto all’acqua del pediluvio e per trattare il piede d’atleta applicato direttamente sull’infezione.

 

Sul cuoio capelluto invece, l’olio 31 aiuta a combattere forfora e dermatite seborroica

 

Aggiunto all’acqua per effettuare risciacqui della bocca o gargarismi aiuta poi a combattere le infiammazioni gengivali, calmare il mal di denti e il dolore dato dalle afte e a profumare l’alito.

 

Qualche goccia nell’acqua del bidet, infine, tiene alla larga infiammazioni e infezioni vaginali come la candida.