Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

PIETRE E CRISTALLI

Zircone: tutte le proprietà e benefici

 

 

Zircone: descrizione

Classe minerale: nesosilicati.
Formula chimica: ZrSiO4 + Al, Ca, Fe, P, Y, Ce, Hf, Th, U
Lo zircone si forma nelle rocce metamorfiche e magmatiche acide. L’eventuale presenza fino al 10% di afnio, torio e uranio può rendere questo minerale radioattivo. Può essere incolore, giallo dorato, rosso, marrone e verde.

Dallo zircone si estrae zirconio (elemento radioattivo che presenta vicarianza con l’uranio) e deve il suo successo al fatto che per lucentezza e fuoco la varietà incolore è un'ottima imitazione del diamante (anche se quest'ultimo ha una durezza molto più elevata ed è un minerale monorifrangente).

 

Zircone: elemento

Fuoco: l’elemento fuoco riguarda la sfera dell’energia e della forza maschile (coraggio, volontà, purificazione, conquista).

 

Zircone: chakra

Varietà dorata e arancione: Secondo chakra Svadhishtana (“Addome”)
Varietà incolore: Sesto chakra Ajna (“Fronte o Terzo Occhio”)

 

 

Leggi anche: Tutte le pietre e i cristalli

 

 

Zircone: mitologia

Il nome deriva dall’arabo zarqun, “vermiglio”, o dal persiano zargun, “colore dell’oro”.
Sin dall’antichità, lo zircone è conosciuto per le sue qualità terapeutiche, soprattutto si riteneva che fosse in grado di curare la follia e di scacciare gli incubi e gli spiriti malvagi. La qualità rosso-arancione veniva chiamata “giacinto”.

 

Zircone: effetto sul corpo

Lo zircone stimola la funzionalità del fegato e svolge un’azione antidolorifica e antispastica. Combatte i crampi e si rivela utile in caso di dolori mestruali.

 

Zircone: effetto sulla psiche

Lo zircone aiuta il soggetto a liberarsi dall’attaccamento e dal materialismo e a ricercare una visione spirituale della realtà e un significato più profondo della propria esistenza. Rende più ragionevoli e meno testardi.
Lo zircone permette di stabilire una relazione più armoniosa con il corpo e la forza fisica, dà energia, vitalità e fiducia. Aiuta ad affrontare il dolore delle perdite e permette di superare la tristezza e la paura ad esse associate. Si rivela molto utile in caso di depressione.

 

Zircone: modalità d’impiego

Lo zircone può essere scaricato dopo l’uso sotto l’acqua corrente.
Per ottenere effetti visibili sul piano fisico e spirituale si consiglia di portare la pietra con sé a stretto contatto con la pelle per brevi periodi, di appoggiarla sull’addome per i problemi mestruali (zircone giallo e arancione) o posizionarla sotto il cuscino per attenuare l’insonnia.

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy