Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MARI PULITI, LA GUIDA BLU DI LEGAMBIENTE

In che acqua farete il bagno questa estate? Ecco Guida Blu 2018, la classifica annuale di Legambiente e Touring Club, che segnalano i mari e laghi più puliti e le aree più rispettose dell'ambiente, sostenibili e attrezzate per l'attività fisica. Scopriamole!

Una vacanza blu indimenticabile

Legambiente e Touring Club segnalano nella Guida Blu 2018, intitolata "Il mare più bello", le spiagge, i mari e i laghi più incontaminati d'Italia.

Vengono inoltre indicate le attività da svolgere: dallo snorkelling alle passeggiate, dal relax puro alla storia e gastronomia delle zone visitate. 

La guida raccoglie e illustra 44 aree balneari della penisola, includendovi una serie di localià di lago.

Fa da filo conduttore una selezione fondamentalmente basata sulla qualità dell'acqua, l'attenzione all'aspetto naturalistico e ambientale, ma anche alla possibilità di praticare attività sportive ed escursionistiche. 

Si è considerato e dato rilievo anche a quelle aree in cui vengono messe in pratica politiche di gestione sostenibile del territorio, che aiutano a portare avanti un turismo responsabile, pulito, rispettoso e in grado di adottare pratiche di mobilità alternative. 

 

Le vele blu 2018 di Legambiente 

La Sardegna svetta prima in classifica con:

> il magnifico Litorale di Chia, all'altezza di Domus de Maria, appena sotto Cagliari;
> il Litorale di Baunei, sulla costa orientale sotto Orosei
> le Terre della Baronia con le sue spiagge incontaminate;
> i litorali caraibici vicino alla località Posada, nel Parco di Tepilora, Nuoro.

Allontanandosi di poco dal mare in Sardegna si può incontrare anche una biosfera unica e un parchi ricchi di percorsi interessanti, sia per la flora che per la fauna. 

La regione Sicilia, con l'Isola di Ustica, Salina e il litorale Nord Trapanese se la gioca con Puglia e Toscana. 

In Puglia è stata premiata la Costa del Parco Agrario degli Ulivi Secolari, tra Bari e Brindisi, ma anche l'alto Salento Adriatico.

Il premio "Io sono amico del mare" è inoltre andato al sindaco delle isole Tremiti, Antonio Fentini, per la sua battaglia contro le plastiche in mare e l'ordinanza che vieta le stoviglie usa e getta. Ecco l'intervista per Foggia Today.

La riviera del Conero, altra area fortemente premiata, con il suo parco regionale e la nascosta spiaggia di Mezzavalle.

Non mancano riconoscimenti alla Toscana, con la Maremma e Castiglione della Pescaia, appena sotto Piombino. Qui la lunghissima spiaggia si staglia tra riserve naturali e aree protette dove si possono avvistare anche i fenicotteri.

A Nord invece troviamo l'immancabile Liguria con le Cinque Terre, in particolare la località di Vernazza. 

 

Leggi anche 4 Mete naturali di agosto >>

 

I laghi premiati dalla Guida Blu

Vele blu anche per i laghi. Nelle Marche domina il Lago di Fiastra, con le sue acque spettacolari e balneabili.

In Trentino ben 10 aree lacustri in provincia di Trento hanno ricevuto il prezioso riconoscimento. Si parla di luoghi come Bedollo, sul Lago delle Piazze; Baselga di Pinè e il Lago di Serraia; i laghi di Caldonazzo, Molveno e di Levico, ma anche laghetti più piccoli come Canzolino e il lago di Costa.

In provincia di Bolzano c'è il Lago di Fiè, nello spettacolare comprensorio del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio.

Il Veneto non è da meno, con il lago di Mis, il Piemonte con il Lago Grande di Avigliana e si riconferma anche il Lago dell'Accesa a Massa Marittima, in Toscana.

 

Costi e disponibilità: Il mare più bello, edita dal Touring Club Italiano in collaborazione con BCC Credito Cooperativo in libreria al prezzo di 19.90 Euro (256 pagine). Ecco il video che illustra in breve alcune delle località sopra menzionate,

 

Leggi anche Le 10 spiagge più belle d'Italia >>

 

Foto: elisalocci / 123RF Archivio Fotografico

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: