Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

DISTURBI E RIMEDI NATURALI

Vesciche: sintomi, cause, cure e rimedi

Le vesciche sono a tutti gli effetti delle forme di difesa dell’organismo in caso di sfregamento, ustione o usura di una parte della pelle. Sono frequenti in alcuni sportivi (ad esempio tennisti o sciatori o podisti) e possono avere un origine che deriva dalla calzatura o dall’abitudine a impugnare uno strumento. Possono anche avere origine infettiva

>  Sintomi delle vesciche

>  Cause

>  Diagnosi

>  Cure per le vesciche

 

Vesciche, rimedi naturali

 

Sintomi delle vesciche 

Si viene a creare un rigonfiamento ripieno di liquido, simile a una “bolla” con del siero. La vescica può riempirsi di sangue nel caso in cui piccoli vasi vengano danneggiati. Se dovute a morsi di ragno o cimici dei letti compare prurito. 

Se c’è febbre, tremore, dalla crosta fuoriesce un liquido color miele potrebbe essere legato a un’infezione.

 

Cause 

Tra le varie cause, oltre allo sfregamento, ci possono essere le ustioni o l’esposizione eccessiva a fonti di calore. Anche morsi di ragno (nel caso del ragno eremita marrone ad esempio), cimici dei letti (in questo caso si riscontra prurito) o compressione violenta della cute.

Tra le altre cause anche quelle di natura infettiva: herpes zoster o herpes labiale, varicella, impetigine, follicolite. Lo stesso vale per la dermatite da contatto. 

 

Diagnosi 

E’ sufficiente l’esame obiettivo a occhio nudo per rilevare la comparsa di vesciche.

 

CURE PER LE VESCICHE

 

Alimentazione

Gli scaffali della cucina possono servirci per fare nostri rimedi da applicare direttamente sulla pelle. Un grandissimo rimedio per le vesciche è acqua e sale, specie per le vesciche che colpiscono i piedi. L’aceto di mela unito alla cipolla tritata finemente è un altro unguento miracoloso. 

 

Rimedi fitoterapici per le vesciche 

Ci sono molte erbe che aiutano nella rigenerazione del nuovo strato di pelle. Un’ottimo rimedio naturale è una crema alla calendula.

La consolida maggiore è ricca di allantoina, sostanza che stimola le cellule e aiuta la pelle a ricrescere. Potete ricorrere anche a una bustina inumidita di camomilla, con proprietà antisettiche e antinfiammatorie.

Buono anche l’iperico (o erba di San Giovanni) che aiuta la guarigione e ne velocizza il processo. L’aloe vera è molto efficace contro le vesciche.

 

Puoi approfondire tutte le proprietà e i benefici dell'aloe vera

Aloe vera, proprietà e benefici

 

Aromaterapia

Ottimo rimedio è il tea tree oil da applicare sulla zona colpita. Lo stesso vale per l’olio essenziale alla lavanda.  

 

Medicina tradizionale cinese 

La pelle in medicina cinese è collegata all'elemento Metallo e all'organo Polmone. E' la struttura più esterna e quindi più Yang del corpo e interessa un meridiano che passa per il punto 7 dell'intestino. Trattandolo in agopuntura si vanno a risolvere vari problemi cutanei anche differenti e più seri rispetto alle transitorie vesciche, come nel caso di foruncolosi, verruche, pustole.

 

Esercizi e movimento in caso di vesciche  

L’esercizio è al non fare. Se la vescica è coperta, non cercate a ogni costo di scoppiarla, di solito guariscono spontaneamente. Applicate una fasciatura non stretta.

Non indossate scarpe poco idonee al vostro piede. Prima di toccare le vesciche, curate sempre l’igiene delle mani. Evitate di rimuovere il lembo di pelle sovrastante a meno che non sia lacerato.

 

LEGGI ANCHE

Le proprietà dell'olio di iperico, utile contro le vesciche

 

Altri articoli sulle vesciche:

> Rimedi per le vesciche

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy